Apri il menu principale

Le Suore Orsoline di Maria Vergine Immacolata sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione, dette Orsoline di Gandino, pospongono al loro nome la sigla O.M.V.I.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

La congregazione venne fondata a Gandino dal parroco locale Francesco Della Madonna: il 3 dicembre 1818 con 11 giovani (4 venute dalla Brianza e 7 della Val Gandino), cui affidò l'educazione delle ragazze nella scuola elementare comunale di Gandino e nel collegio interno;[2] nel 1820 il governo del Regno Lombardo-Veneto approvò la Casa di educazione di Gandino.

Il sodalizio venne eretto in istituto di diritto diocesano con decreto del vescovo della Bergamo Pietro Luigi Speranza del 19 luglio 1858:[3] lo stesso giorno venne celebrata la cerimonia della prima professione pubblica dei voti da parte di 19 religiose.

L'istituto ottenne il pontificio decreto di lode l'8 febbraio 1904 e venne approvato definitivamente dalla Santa Sede nel 1909.[2]

Attività e diffusioneModifica

Le Orsoline di Gandino si dedicano all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù nelle scuole materne, primarie e secondarie: gestiscono anche pensionati, collegi universitari, centri di accoglienza per minori in difficoltà e case di riposo.[3]

Sono presenti in Argentina, Brasile, Eritrea, Etiopia, Kenya, Italia e Polonia:[4] la sede generalizia è a Bergamo.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 431 religiose in 63 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1654.
  2. ^ a b DIP, vol. VI (1980), coll. 893-894, voce a cura di M. Balini.
  3. ^ a b Enciclopedia Rizzoli Larousse, vol. XI (1969), p. 73, voce Orsoline.
  4. ^ Dove siamo, su orsolinegandino.it. URL consultato il 25-6-2009 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2007, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2007. ISBN 978-88-209-7908-9.
  • Enciclopedia Universale Rizzoli Larousse (15 voll.), Rizzoli editore, Milano 1966-1971.
  • G. Belotti (cur.), Socialità e spiritualità in Valle Seriana. Il contributo delle Orsoline e delle Angeline all'emancipazione femminile, Ed. Comunità Montana Valle Seriana, Travagliato 2008.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli istituti di perfezione (10 voll.), Edizioni paoline, Milano 1974-2003.
  • G. Zanchi, Francesco Della Madonna. Un savio sacerdote bergamasco, Ed. Glossa, Milano 1996.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo