Swiri

Film del 1999 diretto da Kang Je-gyu
Swiri
Swiri.jpg
La protagonista Lee Bang-hee (Yunjin Kim) in una scena del film
Titolo originale쉬리
Lingua originalecoreano
Paese di produzioneCorea del Sud
Anno1999
Durata125 min
Genereazione, thriller, drammatico
RegiaKang Je-gyu
SceneggiaturaKang Je-gyu
ProduttoreByeon Moo-rim e Lee Kwan-hak
FotografiaKim Seong-bok
MontaggioPark Gok-ji
MusicheLee Dong-joon
Interpreti e personaggi

Swiri (쉬리) è un film del 1999 diretto da Kang Je-gyu.

TramaModifica

Yu e Lee sono due agenti segreti sudcoreani che hanno lo scopo di rintracciare la pericolosa assassina Lee Bang-hee, la quale nei sei anni precedenti ha ucciso molte personalità di spicco della Corea del Sud. L'assassina fa parte di un'organizzazione terroristica che si è impossessata di una pericolosa bomba; il luogo scelto per la detonazione è lo stadio di Seoul, dove si sarebbe svolta un'importante partita di calcio tra Corea del Sud e Corea del Nord, in occasione della quale avrebbero partecipato anche i presidenti delle due nazioni.

DistribuzioneModifica

In Corea del Sud, la pellicola è stata distribuita a partire dal 13 febbraio 1999; da essa è stato tratto il drama coreano Iris[1].

NoteModifica

  1. ^ (EN) 한국영화데이터베이스, su kmdb.or.kr. URL consultato il 20 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica