Takashi Okazaki

Takashi Okazaki (岡崎 能士 Okazaki Takashi?; Prefettura di Kanagawa, 18 marzo 1974) è un fumettista giapponese.

Takashi Okazaki nel marzo 2018

BiografiaModifica

Okazaki è nato nella prefettura di Kanagawa e si è laureato alla Tama Art University.[1] Okazaki è stato una delle quattro persone a debuttare nella rivista manga auto-pubblicata Nou Nou Hau nel novembre 1998. La sua prima serie Afro Samurai è stata pubblicata per la prima volta come dōjinshi nel numero zero della rivista (presente anche come copertina),[2] ed è stato serializzato fino al numero conclusivo nel settembre 2002.[3] Da allora, il manga Afro Samurai è stato adattato in un'omonima miniserie anime nel 2007, e nel film televisivo sequel Afro Samurai: Resurrection nel 2009.[4][5] Dopo l'uscita della miniserie anime, Takashi Okazaki ha ricreato il dōjinshi originale in una serie manga in due volumi. Il 23 novembre 2004, ha scritto e illustrato un manga in 9 vignette pubblicato nell'opuscolo della colonna sonora del film Blade: Trinity.[6] Okazaki ha anche illustrato il finale della serie Cho-Kōryu-Gōjin Danke Choen in un volantino distribuito al club giapponese "UNIT"; Cho-Kōryu-Gōjin Danke Choen è stato creato da Kugelblitz, una collaborazione tra Nou Nou Hau e la rivista di fumetti tedesca Moga Mobo.[7]

OpereModifica

  • Afro Samurai (1998-2002)
  • Cho-Kōryu-Gōjin Danke Choen (2005)
  • Afro Samurai Maniaxxx!!! (2007)
  • Afro Samurai (2008-2009) - ricreazione

FilmografiaModifica

Character designModifica

Art directorModifica

  • Furi - videogioco (2016)
  • Sound & Fury, registi vari (2019)

NoteModifica

  1. ^ (JA) 木﨑文智監督、岡崎能士(原作者)インタビュー, su cinema-factory.net, 28 ottobre 2007. URL consultato il 7 settembre 2020.
  2. ^ (EN) Nou Nou Hau N.0, su kugel-blitz.com. URL consultato il 7 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2011).
  3. ^ (EN) Nou Nou Hau N.6, su kugel-blitz.com. URL consultato il 7 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2011).
  4. ^ (EN) Christopher Macdonald, Funimation Acquires Afro Samurai, su Anime News Network, 27 febbraio 2006. URL consultato il 7 settembre 2020.
  5. ^ (EN) Egan Loo, Afro Samurai: Resurrection Movie Debuts Sunday Night, su Anime News Network, 25 gennaio 2009. URL consultato il 7 settembre 2020.
  6. ^ (EN) Christopher Macdonald, Blade 3 OST to Include Anime, su Anime News Network, 1º novembre 2004. URL consultato il 7 settembre 2020.
  7. ^ (EN) Cho-Kouryu-Goujin Danke Choen, su kugel-blitz.com. URL consultato il 7 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2010).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86372082 · ISNI (EN0000 0001 1937 0894 · Europeana agent/base/113279 · LCCN (ENno2009059523 · BNF (FRcb161452629 (data) · BNE (ESXX5618584 (data) · NDL (ENJA01183242 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009059523