Apri il menu principale

Tavernola San Felice

frazione del comune italiano di Avellino
Tavernola San Felice
frazione
Tavernola San Felice – Veduta
Strada di accesso al borgo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
ProvinciaProvincia di Avellino-Stemma.svg Avellino
ComuneAiello del Sabato-Stemma.png Aiello del Sabato
Territorio
Coordinate40°53′41″N 14°49′19″E / 40.894722°N 14.821944°E40.894722; 14.821944 (Tavernola San Felice)Coordinate: 40°53′41″N 14°49′19″E / 40.894722°N 14.821944°E40.894722; 14.821944 (Tavernola San Felice)
Altitudine398 m s.l.m.
Superficie3 km²
Abitanti595 (2001)
Densità198,33 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale83020
Prefisso0825
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleL072
PatronoSan Felice martire
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tavernola San Felice
Tavernola San Felice

Tavernola San Felice è una frazione di Aiello del Sabato, situata a nord del comune di appartenenza. Conta poco meno di 600 abitanti.[1]

StoriaModifica

 
Via Capo Casale

L'origine del nome Tavernola deriva dal latino Tabernula, piccola taverna, poiché probabilmente il centro abitato rappresentava un punto di ristoro lungo l'antiqua maiore, antica strada di epoca sannitica.[2] L'aggiunta San Felice nel toponimo originario avvenne molto tempo dopo, per rendere omaggio al santo patrono del borgo a cui è dedicata la pieve di Tavernola. Situato sul crinale di una collina, il paese è attraversato da due fiumi: il rio Anatra e Aiello.

È stato un comune del Regno d'Italia sino al 1927, anno in cui il borgo fu annesso ad Aiello del Sabato.[3]

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Arturo Bascetta, Bruno Del Bufalo, Roberto Solone Boccardi, Tavernola nel 1754. S. Felice, Sabina, Casale di Atripalda. Principato Ultra, ABEdizioni, 2004.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Provincia di Avellino: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Avellino