Apri il menu principale

VigiliaModifica

Come l'anno precedente, la manifestazione venne organizatta dall'Automobile Club Argentino con il sostegno economico del Presidente Juan Domingo Perón. Parteciparono molti piloti sudamericani quali gli argentini Juan Manuel Fangio e Óscar Gálvez, il brasiliano Chico Landi e l'uruguaiano Eitel Cantoni tutti in seguito approdati alla Formula 1; attratti dagli elevati incentivi economici offerti arrivarono dall'Europa gli italiani Achille Varzi, Nino Farina e Gigi Villoresi, ma anche altri piloti meno noti, e il francese Jean-Pierre Wimille. Venne adottato il regolamento della Formula Libera.[1]

CalendarioModifica

Nr Data Gara Nome ufficiale Sede
1 17 gennaio 1948   Gran Premio di Buenos Aires II Gran Premio del General Juan Perón y de la Ciudad de Buenos Aires Palermo
2 25 gennaio 1948   Gran Premio di Mar del Plata I Gran Premio Internacional del General San Martín Mar del Plata
3 1 febbraio 1948   Gran Premio di Rosario II Copa Acción de San Lorenzo Rosario
4 14 febbraio 1948   Gran Premio di Buenos Aires II Gran Premio de Eva Duarte Perón Palermo
5 21 marzo 1948   Gran Premio di Interlagos III Grande Prêmio de Interlagos Interlagos
6 28 marzo 1948   Cento Miglia di Necochea 100 Millas Playas de Necochea Necochea

GareModifica

Gran Premio Juan Domingo PeronModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Buenos Aires I 1948.

Palermo, 17 gennaio 1948 - II Gran Premio del General Juan Perón y de la Ciudad de Buenos Aires

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Gigi Villoresi (Maserati)
  2.   Chico Landi (Alfa Romeo)
  3.   Andres Fernández (Maserati)
  4.   Arialdo Ruggeri (Maserati)
  5.   Victorio Rosa (Maserati)
  6.   George Raphaël Béthenod (Maserati)

Gran Premio Generale San MartínModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Mar del Plata 1948.

Mar del Plata, 25 gennaio 1948 - I Gran Premio Internacional del General San Martín

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Nino Farina (Maserati)
  2.   Achille Varzi (Alfa Romeo)
  3.   Jean-Pierre Wimille (Alfa Romeo)
  4.   Óscar Gálvez (Maserati)
  5.   Juan Manuel Fangio (Maserati)
  6.   Italo Bizio (Maserati)

Coppa Acción de San LorenzoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Rosario 1948.

Rosario, 1 febbraio 1948 - II Copa Acción de San Lorenzo

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Jean-Pierre Wimille (Gordini)
  2.   Chico Landi (Alfa Romeo)
  3.   Gigi Villoresi (Maserati)
  4.   Pedro Llano (Maserati)
  5.   Eitel Cantoni (Maserati)
  6.   Juan Manuel Fangio (Gordini)

Gran Premio Eva Duarte PerónModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Buenos Aires II 1948.

Palermo, 14 febbraio 1948 - II Gran Premio de Eva Duarte Perón

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Gigi Villoresi (Maserati)
  2.   Óscar Gálvez (Alfa Romeo)
  3.   George Raphaël Béthenod (Maserati)
  4.   Pablo Pessatti (Alfa Romeo)
  5.   Carlos Fortunati Firpo (Maserati)
  6.   Benedicto Campos (Maserati)

Gran Premio di InterlagosModifica

Interlagos, 21 marzo 1948 - III Grande Prêmio de Interlagos

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Chico Landi (Alfa Romeo)
  2.   George Raphaël Béthenod (Alfa Romeo)
  3.   Benedito Lopes (Maserati)
  4. Sconosciuto
  5.   Andres Fernández (Maserati)

Cento Miglia di NecocheaModifica

Necochea, 28 marzo 1948 - 100 Millas Playas de Necochea

Ordine d'arrivoModifica

  1.   Oscar Gálvez (Alfa Romeo)
  2.   Adriano Malusardi (Alfa Romeo)
  3.   Juan Manuel Fangio (Volpi)
  4.   Ernesto Tornquist (Graham)
  5. Angel Pascuali (Mercury (azienda)Mercury)
  6. Villeneuve (Chevrolet)

RisultatiModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo