Apri il menu principale
The Blasters
ArtistaThe Blasters
Tipo albumStudio
Pubblicazionenovembre 1981[1]
pubblicato negli Stati Uniti
Durata31:09
Dischi1
Tracce12
GenereRock
EtichettaSlash Records (SR-109)
ProduttoreThe Blasters
RegistrazioneHollywood al United Western Studios
FormatiLP / CD
Certificazioni
Dischi d'oro0
Dischi di platino0
The Blasters - cronologia
Album precedente
(1980)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4.5/5 stelle[2]
Robert Christgau A-[3]
Sputnikmusic 4 (Excellent)[4]
Piero Scaruffi 7/10 stelle[5]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[6]
24.000 dischi 4/5 stelle[7]

The Blasters è il secondo album discografico del gruppo rock statunitense The Blasters, pubblicato dall'etichetta discografica Slash Records nel novembre del 1981.

Indice

TracceModifica

LPModifica

Lato A
  1. Marie Marie – 2:03 (Dave Alvin)
  2. No Other Girl – 2:26 (Dave Alvin)
  3. I'm Shakin' – 2:20 (Rudy Toombs)
  4. Border Radio – 2:43 (Dave Alvin)
  5. American Music – 2:07 (Dave Alvin)
  6. So Long Baby Goodbye – 2:21 (Dave Alvin)
Lato B
  1. Hollywood Bed – 3:33 (Dave Alvin)
  2. Never No More Blues – 2:45 (Elsie McWilliams, Jimmie Rodgers)
  3. This Is It – 2:14 (Dave Alvin)
  4. Highway 61 – 2:58 (Albert Luandrew)
  5. I Love You So – 2:47 (Ellas McDaniels)
  6. Stop the Clock – 2:52 (Bob Ehret, Damon Robertson)
  • La durata del brano Stop the Clock riportato sul vinile originale non è corretta, in realtà la durata approssimativa è di 1:53

FormazioneModifica

Musicisti aggiunti
  • Lee Allen - sassofono
  • Steve Berlin - sassofono
Note aggiuntive

ClassificaModifica

Album

Anno Classifica Posizione
raggiunta
1982 Billboard 200   36[9]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Billboard, New York, Lee Zhito, 28 novembre 1981, p. 54 (New LP/Tape Releases), https://www.americanradiohistory.com/Archive-Billboard/80s/1981/BB-1981-11-28.pdf. URL consultato l'8 maggio 2019.
  2. ^ (EN) The Blasters (album), su AllMusic, All Media Network.  
  3. ^ (EN) Robert Christgau: CG: The Blasters, su robertchristgau.com.
  4. ^ (EN) The Blasters - The Blasters, su sputnikmusic.com.
  5. ^ The History of Rock Music. Blasters, su scaruffi.com.
  6. ^ Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, Baldini & Castoldi, 1999, p. 93.
  7. ^ Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, 24.000 dischi, Zelig, 2005, p. 93.
  8. ^ Note di copertina di The Blasters, The Blasters, Slash Records, SR-109, 1981.
  9. ^ The Blasters The Blasters Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato l'8 maggio 2019.

Collegamenti esterniModifica