Apri il menu principale

The Criminal Hypnotist

film del 1909 diretto da David W. Griffith
The Criminal Hypnotist
Titolo originaleThe Criminal Hypnotist
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1909
Durata10 min. (191 metri - split reel)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generepoliziesco
RegiaDavid W. Griffith
SoggettoDavid W. Griffith
SceneggiaturaDavid W. Griffith
Casa di produzioneAmerican Mutoscope and Biograph Company
FotografiaG.W. Bitzer
Interpreti e personaggi

The Criminal Hypnotist è un cortometraggio del 1909 scritto e diretto da David W. Griffith.
Prodotto dalla American Mutoscope and Biograph Company, il film è interpretato da Owen Moore, Marion Leonard e Arthur V. Johnson.
Al party, alcuni noti attori fanno una fugace apparizione in mezzo agli ospiti: nel gruppo, l'attrice Linda Arvidson, moglie di Griffith, e Tom Moore, noto attore e fratello di Owen, il protagonista del film. È il film d'esordio di Herbert Yost.

Indice

TramaModifica

A un ricevimento, gli invitati vengono intrattenuti da un celebre ipnotizzatore che, a fine serata, dopo aver ipnotizzato molti dei numerosi ospiti, sottopone allo stesso trattamento anche la figlia del padrone di casa. La ragazza si dimostra un ottimo soggetto e il professore decide di usarla per i propri scopi. Quando la incontra di nuovo, le ordina di andare a casa a rubare una grossa somma di denaro dalla scrivania di suo padre. La giovane gli obbedisce, ma non riesce a portare a compimento il furto perché è contrario al proprio codice morale. Quando ritorna dal professore, viene seguita dal fidanzato che affronta l'ipnotizzatore. Ma quest'ultimo lo mette fuori combattimento, lasciandolo legato e impotente. Poi, l'uomo si fa condurre dalla ragazza a casa, nello studio del padre, dove lui ruba il denaro. La giovane, rimasta sotto l'influsso dell'ipnosi, viene ritrovata dal padre che chiama subito un medico. Viene consultato un celebre luminare che riesce a indurre la ragazza a ripercorrere i suoi passi: seguendola, trovano il professore che sta per spiccare il volo. L'uomo viene costretto a risvegliare la sua vittima prima di essere preso in custodia dai poliziotti.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla American Mutoscope and Biograph Company.

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dall'American Mutoscope and Biograph Co., fu registrato il 12 gennaio 1909 con il numero H121531[1].

Distribuito dall'American Mutoscope and Biograph Company, il film - un cortometraggio di dieci minuti - uscì in sala il 18 gennaio 1909 programmato in split reel insieme al cortometraggio Those Boys![2].

Non si conoscono copie ancora esistenti della pellicola che viene considerata presumibilmente perduta[2].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Jean-Loup Passek e Patrick Brion, D.W. Griffith - Le Cinéma, Cinéma/Pluriel - Centre Georges Pompidou, 1982 - ISBN 2864250357 Pag. 100

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema