Apri il menu principale

The Final Girls

film del 2015 diretto da Todd Strauss-Schulson
The Final Girls
The Final Girls (film).jpg
Una scena del film
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2015
Durata91 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia, fantastico, orrore
RegiaTodd Strauss-Schulson
SceneggiaturaM.A. Fortin, Joshua John Miller
ProduttoreMichael London, Janice Williams
Produttore esecutivoDarren Dementre, M.A. Fortin, Joshua John Miller
Casa di produzioneGroundswell Productions
FotografiaElie Smolkin
MontaggioDebbie Berman
MusicheGregory James Jenkins
ScenografiaKatie Byron
CostumiLynette Myer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Final Girls è un film del 2015 diretto da Todd Strauss-Schulson.

Si tratta di una commedia horror con protagoniste Taissa Farmiga e Malin Åkerman; il cast include anche Alexander Ludwig, Thomas Middleditch, Alia Shawkat, Adam DeVine, Nina Dobrev e Chloe Bridges.

TramaModifica

Max Cartwright, una ragazza frequentante l'ultimo anno della scuola superiore, si reca con gli amici ad una proiezione pubblica di Camp Bloodbath, un film horror che ha visto protagonista la madre Amanda, ora deceduta. Durante la proiezione nella sala scoppia un incendio e, per salvarsi, rimangono vittime di uno strano incidente che li catapulta all'interno del film; Max ritrova quindi la madre e insieme ai suoi amici, affrontando i pericoli previsti dalla trama del film, tra cui un serial killer che brandisce un machete, dovrà trovare un modo per ritornare sana e salva nel mondo reale.

ProduzioneModifica

Diretto da Todd Strauss-Schulson e scritto da M.A. Fortin e Joshua John Miller, il film è prodotto dalla casa indipendente Groundswell Productions, con il suo proprietario Michael London e Janice Williams nei panni di produttori e i due sceneggiatori anche nelle vesti di produttori esecutivi insieme a Darren M. Demetre[1].

Il 27 febbraio 2014 fu annunciato che Taissa Farmiga e Malin Åkerman avrebbero interpretato le protagoniste, Max Cartwright e la madre Amanda[2], mentre il 10 aprile 2014 fu svelata la presenza nel cast di Thomas Middleditch, interprete di Duncan, il geek appassionato di cinema; Alexander Ludwig nei panni di Chris, infatuato di Max; Nina Dobrev nei panni di Vicki, ex ragazza di Chris; e Adam DeVine, interprete di Kurt, uno dei personaggi del film in cui si ritrovano i protagonisti[3]. Fanno parte del cast anche Alia Shawkat, Angela Trimbur, Tory N. Thompson e Chloe Bridges[1].

Le riprese si svolsero dal mese di aprile 2014 a Baton Rouge e dintorni, nella Louisiana[4][5].

DistribuzioneModifica

Durante la pre-produzione, nel corso del 2011 la Groundswell aveva trovato un accordo per la distribuzione con la New Line Cinema, ma in seguito, nel 2014, tutti i diritti a livello internazionale furono acquisiti dalla Sony Pictures Worldwide Acquisitions, sussidiaria di Sony Pictures Entertainment[6][7].

La première del film si è tenuta il 13 marzo 2015 al festival cinematografico South by Southwest di Austin, venendo selezionato per la categoria Narrative Spotlight[1], cui hanno fatto seguito presentazioni ad altri festival, tra i quali il Stanley Film Festival di Estes Park, dedicato alle produzioni horror indipendenti, dove ha vinto il premio del pubblico al miglior film[8]; il 19 settembre 2015 è stato proiettato anche al Toronto International Film Festival[9].

Negli Stati Uniti è stato distribuito nella sale e attraverso piattaforme di video on demand dal 9 ottobre 2015[10]. La Motion Picture Association of America ha assegnato al film il visto censura PG-13, che sconsiglia la visione ai minori di tredici anni[11].

AccoglienzaModifica

Dennis Harvey di Variety l'ha descritto come un divertente meta horror-thriller con una brillante sceneggiatura, il quale non raggiunge i livelli di autoironia di Quella casa nel bosco o Scream ma che dovrebbe essere comunque in grado di deliziare i fan del genere[12]. Positivo è stato anche il giudizio di Justin Lowe del The Hollywood Reporter, che lo ha presentato come un «creativo omaggio ai film slasher classici, che rispetta le comuni convenzioni dei film horror introducendo allo stesso tempo un'astuta prospettiva contemporanea»[13]. Secondo Eric Eisenberg di Cinema Blend è una sorta di strano misto tra Quella casa nel bosco, Venerdì 13 e Last Action Hero che offre una brillante satira che si pone anche come una «lettera d'amore» verso gli horror classici che prende in giro[14].

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) The Final Girls, su sxsw.com, SXSW. URL consultato il 22 agosto 2015 (archiviato il 30 aprile 2015).
  2. ^ (EN) Steve Barton, American Horror Story’s Taissa Farmiga and Malin Akerman Are The Final Girls, in Dread Central, 28 febbraio 2014. URL consultato il 22 agosto 2015.
  3. ^ (EN) Borys Kit, 'Silicon Valley,' 'Vampire Diaries' Stars Join Horror Comedy 'Final Girls' (Exclusive), in The Hollywood Reporter, 10 aprile 2014. URL consultato il 22 agosto 2015.
  4. ^ (EN) Mike Scott, Filming in Louisiana: Hundreds of extras sought for Baton Rouge horror-comedy, in NOLA.com (The Times-Picayune), 10 aprile 2014. URL consultato il 22 agosto 2015.
  5. ^ (EN) Shaun Kitchener, The Vampire Diaries' Nina Dobrev Starts Filming On New Movie Final Girls, in Entertainment Wise, 22 aprile 2014. URL consultato il 22 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2014).
  6. ^ (EN) Justin Kroll, 'Final Girls' set up at New Line, in Variety (Penske Media Corporation), 21 novembre 2011. URL consultato il 22 agosto 2015.
  7. ^ (EN) Justin Kroll, SPWA Acquires ‘Final Girls’ Starring Malin Akerman, Taissa Farmiga, in Variety (Penske Media Corporation), 27 febbraio 2014. URL consultato il 22 agosto 2015.
  8. ^ (EN) David Canfield, Stanley Film Festival Announces Winners of 2015 Horror Showcase, in Indiewire, 5 maggio 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  9. ^ (EN) Steve Pond, Toronto Film Festival Adds Music and Mayhem With Documentaries, Midnight Movies, in The Wrap, 11 agosto 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  10. ^ (EN) Clark Collis, Taissa Farmiga and Nina Dobrev go back to camp in slasher comedy The Final Girls — exclusive images, in Entertainment Weekly (Time Inc.), 2 agosto 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  11. ^ (EN) Final Girls, The, su filmratings.com, Motion Picture Association of America. URL consultato il 22 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  12. ^ (EN) Dennis Harvey, SXSW Film Review: ‘The Final Girls’, in Variety (Penske Media Corporation), 14 marzo 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  13. ^ (EN) Justin Lowe, 'The Final Girls': LAFF Review, in The Hollywood Reporter, 26 giugno 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  14. ^ (EN) Eric Eisenberg, The Final Girls Is An Exciting And Hilarious Must-See Horror Comedy, in Cinema Blend, 14 marzo 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema