Apri il menu principale
The Golden Horde
videogioco
PiattaformaWindows
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg 15 luglio 2008[3]
Zona PAL 28 marzo 2008
GenereStrategia in tempo reale
TemaStorico, Grecia Antica, Seconda Guerra Persiana
OrigineRussia
SviluppoWorld Forge
PubblicazioneJoWooD Productions, Russobit-M[1][2] (Russia)
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multiplayer LAN e online
Periferiche di inputMouse, tastiera
SupportoCD o DVD
Requisiti di sistemaMinimi: Windows 2000, XP, Vista, CPU 2.4 GHz, RAM 512 MB, HD 4.0 GB
Consigliati: Windows 2000, XP, Vista, CPU 3.0 GHz, RAM 2 GB, HD 4.0 GB

The Golden Horde è un videogioco RTS prodotto dalla World Forge e distribuito dalla JoWooD Productions (e dalla Russobit-M in Russia). È uscito in Russia il 1 febbraio 2008, e in Canada il 28 aprile 2009.

Indice

Modalità di giocoModifica

Come nei due giochi Sparta, della stessa casa di produzione, è possibile giocare in una delle tre campagne disponibili o nella modalità Battaglia, reclutare tra tre diversi tipi di unità per fazione (unità però personalizzabili con diversi armi e armature), e costruire vari edifici completamente diversi. Tre sono le fazioni giocabili, ovvero i Crociati, i Russi e i Mongoli.

AccoglienzaModifica

Sito media statistica Punteggio
GameRankings 55%[4]
Metacritic 54%[5]
Accoglienza
Recensione Giudizio
Gamespot 60%[6]
Jeuxvideo.com 9/20[7]
Strategy Informer (Game Watcher) 6.8/10[8]

L'accoglienza del gioco è stata piuttosto altalenante, avendo esso ricevuto voti intermedi, tra cui un 54% della Metacritic. Malgrado i vari pareri positivi sull'originalità in molti aspetti, il gioco si è rivelato spesso a ritmo lento e spesso anche tedioso. Spesso, il gioco è stato anche criticato per essere stato molto poco originale, oltre che ad aver avuto una realizzazione mediocre. Qui sotto, alcune recensioni valenti come esempi:

NoteModifica

  1. ^ The Golden Horde (2008), su IGN. URL consultato il 2 luglio 2017.
  2. ^ The Golden Horde Review, StrategyInformer. URL consultato il 2 luglio 2017.
  3. ^ The Golden Horde for PC, su GameSpot. URL consultato il 2 luglio 2017.
  4. ^ The Golden Horde, in CBS Corporation. URL consultato il 25 marzo 2019.
  5. ^ The Golden Horde, in CBS Corporation. URL consultato il 25 marzo 2019.
  6. ^ (EN) Steve Butts, The Golden Horde Review, su IGN, 29 agosto 2008..
  7. ^ Pixelpirate, Test : The Golden Horde, su Jeuxvideo.com, 9 giugno 2008..
  8. ^ Simon Priest, The Golden Horde Review, su gamewatcher.com, 29 aprile 2008. URL consultato il 25 marzo 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi