The Southern Harmony and Musical Companion

album dei The Black Crowes del 1992
The Southern Harmony and Musical Companion
ArtistaThe Black Crowes
Tipo albumStudio
Pubblicazionemaggio 1992
Dischi1
Tracce10
GenereSouthern rock
Hard rock
EtichettaDef American
ProduttoreGeorge Drakoulias
The Black Crowes - cronologia
Album precedente
(1990)
Album successivo
(1994)

The Southern Harmony and Musical Companion è il secondo album in studio dei The Black Crowes, pubblicato nel 1992 per l'etichetta discografica Def American. L'album ebbe un successo ancora maggiore del precedente Shake Your Money Maker, portando il gruppo all'apice della sua fama.

Il discoModifica

Dall'album vennero estratti quattro singoli, tutti di grande successo: Remedy, Thorn in My Pride, Sting Me e Hotel Illness. In particolare, tutti e quattro i singoli raggiunsero la prima posizione nella classifica delle Album Rock Tracks di Billboard, fenomeno senza precedenti (prima di allora il record dei singoli in prima posizione nelle classifiche di Billboard era detenuto dai ZZ Top). Anche l'album stesso raggiunse la prima posizione nelle classifiche di Billboard.

The Southern Harmony and Musical Companion fu il primo della produzione dei Crowes a vedere Marc Ford alla chitarra elettrica. Ford contribuì notevolmente al sound dell'album. Anche grazie al suo contribuito, nel 2006 la rivista Guitar World ha incluso The Southern Harmony alla centesima posizione nell'elenco degli album con i migliori arrangiamenti di chitarra di tutti i tempi.[1]

TracceModifica

Tutti i brani sono di Chris Robinson e Rich Robinson eccetto dove specificato altrimenti.

  1. "Sting Me" – 4:39
  2. "Remedy" – 5:22
  3. "Thorn in My Pride" – 6:03
  4. "Bad Luck Blue Eyes Goodbye" – 6:28
  5. "Sometimes Salvation" – 4:44
  6. "Hotel Illness" – 3:59
  7. "Black Moon Creeping" – 4:54
  8. "No Speak No Slave" – 4:01
  9. "My Morning Song" – 6:15
  10. "Time Will Tell" (Bob Marley) – 4:08

FormazioneModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock