The Story: The Very Best of Spandau Ballet

The Story: The Very Best of Spandau Ballet è il titolo di una raccolta del gruppo Spandau Ballet uscita il 13 ottobre 2014.

The Story: The Very Best of Spandau Ballet
raccolta discografica
ArtistaSpandau Ballet
Pubblicazione13 ottobre 2014
Durata81:00 (CD 1)
78:47 (CD 2)
159:47 (durata totale)
Dischi2
Tracce35
GenereRock
EtichettaChrysalis Records
Registrazione1980-2014
FormatiCD, 2 CD
Certificazioni
Dischi d'oroBandiera del Regno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 100 000+)
Spandau Ballet - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo
(2015)
Singoli
  1. This is the Love
    Pubblicato: 2014
  2. Steal
    Pubblicato: 2014

Il disco modifica

Il disco è una doppia raccolta dei più grandi successi del gruppo inglese e a differenza delle altre raccolte contiene 3 inediti: This Is the Love, Steal e Soul Boy.

L'album, disponibile in formato da uno e due dischi, accompagna il documentario Soul Boys of the Western World incentrato sulla carriera della band inglese.

Tracce modifica

Disco 1
  1. To Cut a Long Story Short - 3:22
  2. The Freeze - 3:33
  3. Musclebound - 3:58
  4. Chant NO. 1 - 4:09
  5. Instinction - 3:36
  6. Lifeline - 3:35
  7. Communication - 3:41
  8. True - 5:40
  9. Gold - 3:54
  10. Only When You Leave - 5:11
  11. I'll Fly for You - 5:37
  12. Highly Strung - 4:12
  13. Round and Round - 4:34
  14. Fight for Ourselves - 4:23
  15. Through the Barricades - 5:23
  16. Once More - 4:09
  17. This Is the Love - 3:45 - inedito
  18. Steal - 4:28 - inedito
  19. Soul Boy - 3:48 - inedito
Disco 2
  1. Confused - 4:39
  2. Toys - 5:48
  3. Mandolin - 4:07
  4. Age of Blows - 4:11
  5. Glow - 3:49
  6. Chant No. 1 (Remix) - 8:03
  7. Pharaoh - 6:40
  8. Paint Me Down - 3:45
  9. She Loved Like Diamond - 2:53
  10. Code of Love - 5:12
  11. Pleasure - 3:34
  12. I'll Fly for You (Glide Mix) - 7:18
  13. How Many Lies? - 4:36
  14. Man in Chains - 5:41
  15. Be Free with Your Love - 4:41
  16. Raw - 3:49

Formazione modifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica
  1. ^ (EN) BRIT Certified, su bpi.co.uk, British Phonographic Industry. URL consultato il 18 ottobre 2019.