Third United States Army

United States Army Central
United States Army Central CSIB.svg
Descrizione generale
Attiva1918–19
1932–74
1982–present
NazioneStati Uniti Stati Uniti
ServizioUS Army
TipoEsercito di Teatro
Guarnigione/QGShaw Air Force Base, Carolina del Sud
Battaglie/guerre.
Comandanti
Tenente GeneraleTerry Ferrell
Simboli
Insegna distintiva dell'unitàUnited States Army Central DUI.png
CFLCC LogoCFLCC LOGO Pattons Own final.JPG
Voci su unità militari presenti su Wikipedia
Unità della Task Force Spartan durante un'esercitazione congiunta in Egitto nel 2018

Lo United States Army Central (USARCENT) è un comando regionale dell'Esercito degli Stati Uniti responsabile di tutte le sue unità schierate in Medio Oriente e componente dell'Esercito del CENTCOM. Il suo quartier generale è situato presso la Shaw Air Force Base, Carolina del Sud

MissioneModifica

USARCENT è una forza dell'esercito a livello operativo designata dal Segretario dell'Esercito come Comando di servizio dell'esercito del comando centrale degli Stati Uniti. A nome del Segretario dell'Esercito e attraverso il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, USARCENT esercita il controllo amministrativo di tutte le forze dell'esercito americano in Medio Oriente e Asia Centrale - che include fornitura, equipaggiamento, addestramento, assistenza, amministrazione e mantenimento delle forze .

Supporta inoltre elementi congiunti, interoperativi, intergovernativi e multinazionali (JIIM) nell'area di responsabilità CENTCOM (AOR) attraverso il supporto dell'esercito ad altri servizi, come difesa missilistica, gestione logistica, trasporti, distribuzione di carburante, comunicazioni, servizi veterinari e smaltimento di ordigni esplosivi. Ulteriori responsabilità in materia di protezione e sostegno comprendono appalti, assistenza medica ed evacuazione, servizio postale militare e operazioni di detenzione.

Quando delegato dal comandante CENTCOM, USARCENT esercita il controllo operativo su tutte le forze armate statunitensi nell'AOR CENTCOM, ad eccezione delle forze armate statunitensi-Afghanistan (USFOR-A) e della Task Force congiunta combinata (CJTF) in Iraq. Anche per il comandante CENTCOM, USARCENT produce piani militari, migliora le relazioni e l'interoperabilità con le nazioni partner attraverso esercitazioni e facilita la transizione senza soluzione di continuità delle forze congiunte dentro e fuori dal teatro.

Infine, quando diretto da CENTCOM, USARCENT funge da Task Force congiunta in grado di comandare e controllare forze congiunte e/o di coalizione impegnate in operazioni militari sostenute, tra cui soccorsi in caso di calamità e risposta alle crisi. Ad esempio, USARCENT ha prestato servizio in tale veste nel 2003, durante l'invasione dell'Iraq e dal 2014 al 2015, per la lotta contro l'ISIS.

OrganizzazioneModifica

  •   1st Theater Sustainment Command
    • Special Troops Battalion
      • 411th Transportation Detachment - Equipaggiato con LSV-5 MG Charles P. Gross
    • 14th Human Resources Sustainment Center
    • 18th Financial Management Support Center
    •   311th Expeditionary Sustainment Command (USAR)
  • Task Force Spartan
Organizzazione multi-componente costituita da unità dell'esercito attivo e della Army National Guard, completate da unità di supporto dell'USAR.
  •   335th Signal Command (USAR)
  • Area Support Group Kuwait
  • Area Support Group Qatar
  • Area Support Group Jordan

StoriaModifica

Costituita come 3rd Army per la prima volta nella fase finale della prima guerra mondiale dal generale John Pershing, capo dell'American Expeditionary Forces e posta sotto il primo comando di Joseph Dickman per portare la guerra dalla Francia ai confini interni della Germania e nuovamente attivata nel 1944 durante la seconda guerra mondiale.

Posta al comando del generale George Smith Patton l'armata si distinse durante la campagna in Europa del 1944-1945 mostrando grande spirito offensivo e notevoli capacità nella guerra di movimento meccanizzata. La 3rd Army, costituita da numerose divisioni corazzate e motorizzate molto efficienti, ebbe un ruolo decisivo nella battaglia di Normandia, nella liberazione della Francia e nella battaglia delle Ardenne, durante la quale contribuì a fermare l'offensiva tedesca. Sempre al comando del generale Patton, concluse la guerra con una serie di vittorie, attraversando per prima il Reno, avanzando nel cuore della Germania fino a Lipsia e arrivando vicino a Praga.

Dopo la seconda guerra mondiale il comando della 3rd Army è rimasto attivo all'interno dell'esercito americano e il suo quartier generale ha diretto (in secondo comando) nel 1950 l'invasione del Nord della Corea e nel 1991 le forze terrestri statunitensi impegnate nell'operazione Desert Storm.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN145400407 · LCCN (ENn79023293 · WorldCat Identities (ENlccn-n79023293