Apri il menu principale

Coordinate: 42°14′48″N 11°46′48″E / 42.246667°N 11.78°E42.246667; 11.78

Pianta della tomba dell'Orco.

La tomba dell'Orco, chiamata anche tomba dei Murina, è un ipogeo (camera sepolcrale) etrusco del IV secolo a.C. situata nella necropoli dei Monterozzi.

Velia Velcha, muro destro della tomba Orco I.

Scoperta nel 1868, mostra influenze ellenistiche nei suoi affreschi murali che includono il ritratto di Velia Velcha, una nobildonna etrusca, ed inoltre una delle poche rappresentazioni conosciute del demone Tuchulcha[1]

Si ritiene sia appartenuta alla famiglia dei Murina, una diramazione degli Spurinna. Nella fondazione si trova la seguente enigmatica frase:

«LARΘIALE HVLΧNIESI MARCESIC CALIAΘESI MVNSLE NACNVAIASI ΘAMCE LE…[2]»

NoteModifica

  1. ^ Tomba dell'orco
  2. ^ Douglas G. Kilday, Text B from Pyrgi, su sci.tech-archive.net, 15 gennaio 2006. URL consultato il 23 novembre 2008.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6596147270385035700009