Apri il menu principale

Transformers è una linea di giocattoli, popolarizzati negli anni ottanta da Takara-Tomy e in seguito oggetto di numerosi adattamenti nei vari media, quali fumetti, anime e cinema.

StoriaModifica

PremesseModifica

Sul finire degli anni settanta, la grande quantità di serie robotiche giapponesi spinse molte ditte a creare linee di giocattoli trasformabili; la Takara (oggi Takara-Tomy) fu tra queste e inserì nella linea Microman dei veicoli o robot trasformabili.

Dopo il successo avuto dai Microman e successivamente dai New Microman/Microchange, la Takara decise di introdurre una seconda linea, in cui era ancora più importante il concetto della trasformazione, ma non collegata alla prima a livello di "trama": nacquero così i modelli Diaclone che, al pari di alcuni prodotti Microman, avevano dei piloti, ma in scala molto minore (alti circa 3 centimetri, chiamati Dianauti nella versione italiana). Inizialmente i giocattoli della serie Diaclone furono importati in Italia dalla GiG o sotto il marchio Diaclone stesso, ma le ultime versioni (la linea car-robot, che costituirà la base per molti dei Transformers appartenenti agli Autorobot) vennero già importate con il marchio Trasformer (senza la "n" né la "s"): le primissime confezioni includevano ancora i Dianauti, poi rimossi, e riferimenti alla serie Diaclone sulle loro confezioni, ma nella maggior parte dei casi avevano già i colori e gli adesivi della serie Transformers. Inoltre, a differenza degli originali giapponesi, i missili sparanti erano sostituiti, secondo le norme per i giocattoli dell'epoca, con grossi proiettili dalla testa in gomma, detti "a fungo". Nella serie "Trasformer", la Gig distribuirà anche dei giocattoli della serie Microman, sottoserie Microchange, che non verranno poi inclusi tra i Transformers (per esempio, i lucchetti ed il binocolo trasformabili).

Negli Stati Uniti, la collezione attira una nota ditta, la Hasbro (già in ascesa dopo la produzione della linea GI Joe: A Real American Hero), e le due società si mettono d'accordo; va infatti ricordato come le due società fossero già in collaborazione, dato che proprio Microman derivava dalla licenza Hasbro dei G. I. Joe. Ognuna avrà l'esclusiva dei prodotti dell'altra nei rispettivi mercati (Asia e America-Europa); vengono scelti un grosso numero di modelli, moltissimi da Diaclone, diversi da Microman, e qualcuno da altre piccole ditte inglobate dal colosso giapponese. I piloti umani spariscono lasciando l'idea dei robot senzienti, vengono create due fazioni di "buoni" e "cattivi" e il nome viene cambiato in Transformers. È il 1984, è la nascita della collezione poi ribattezzata Generation 1 o G1.

Ai giapponesi viene inoltre affidata la serie animata sotto sceneggiatura di Shozo Ueara e Keisuke Fujikawa.

Nei primi Transformers erano presenti sia modelli della linea Diaclone (soprattutto il sottogruppo "Car Robots", che diverrà il primo gruppo di Autorobot), sia di Microman (era, per esempio, un Microman la versione G1 di Megatron, di Soundwave/Memor e le sue cassette trasformabili e Perceptor/Supervista), sia alcuni prodotti di aziende differenti dalla Takara. Tra i prodotti non Takara vi erano:

  • due robot trasformabili (divenuti Deluxe Autobot) provenienti dalla serie Dorvack prodotti dalla Takatoku, Ovelon Gazzette divenuto Whirl e Mugen Calibur divenuto Roadbuster, entrambi con il design studiato da Shōji Kawamori
  • quattro robot-insetti della serie Kikō Chūtai Beetras, sempre della Takatoku che diverranno i Deluxe Insecticons
  • il caccia VF-1S Valkyrie con armatura, della serie Macross/Robotech, che diverrà Jetfire/Skyfire, sempre con il mecha design di Shoji Kawamori. Per evitare problemi legali e non fare pubblicità indiretta alla concorrente Bandai, che nel frattempo aveva acquisito la Takatoku e stava commercializzando i giocattoli relativi a Robotech, la Hasbro cambiò sia la forma che il nome del personaggio nel cartone animato (il nome divenne Skyfire, Aquila nella versione italiana) e lo stesso non fu più presente negli episodi successivi alla prima stagione della serie animata.[1] La Takara d'altro canto, al contrario della Hasbro con gli USA, non poteva commercializzare il giocattolo sul territorio giapponese, non avendone i diritti, per cui la presenza del personaggio nella serie animata non aveva senso da un punto di vista "pubblicitario" relativo al mercato nipponico.
  • il modello di Shockwave (Brutal nella versione italiana) derivava da una pistola spaziale trasformabile della ToyCo, chiamata Astromagnum
  • il modello di Omega Supreme (Megarobot nella versione italiana) derivava da Mechabot-1 della Toybox
  • il modello di Sky Lynx (Argon nella versione italiana), pur non avendo avuto apparentemente altre commercializzazioni oltre a quella come Tranformers, è prodotto dalla Toybox (nel 1986) e non dalla Takara

La controversia su Jetfire/Skyfire ha un seguito quasi venti anni più tardi: dalla fine degli anni 90, la Hasbro dà il permesso ai fan club di creare modelli esclusivi per le convention dedicate ai giocattoli; si tratta di un evento ormai fisso, atteso ogni anno da molti fan; oltre alle convention riservate ai soli Transformers come il TFCC o il BotCon (ma anche quelle dei G.I. Joe, come il JoeCon o il GJCC), ve ne sono altre più generali, tra cui la famosa SDCC (San Diego Comic Convention), tra le più frequentate degli Stati Uniti. Per l'occasione, vengono creati alcuni pezzi ottenuti riutilizzando parti e modelli ufficiali della Hasbro con alcune modifiche; nel 2013, il tema è G.I. Joe vs Transformers, e il fanclub commissiona un jet Skystriker colorato secondo lo stesso schema di G1 Jetfire. La Harmony Gold, che detiene in America tutti i diritti della serie tv Robotech (e per estensione di Macross, che ne compone il primo segmento) stila una citazione legale e fa causa alla Hasbro, sostenendo che la rivale sfrutti il nome e l'immagine di un loro marchio registrato; nel documento, Harmony Gold chiede al tribunale di obbligare Hasbro a:

  • 1) ritirare dal mercato i pezzi non ancora venduti ai distributori
  • 2) ritirare quelli già venduti, sia ai distributori che agli acquirenti finali
  • 3) risarcire la controparte coprendo i guadagni ottenuti, le spese legali, i danni, e pagando una forte multa allo scopo di scoraggiare da parte di chiunque il ripetersi dell'accaduto.

Tra la fine di settembre e i primi di ottobre dello stesso anno, la causa viene ritirata, poiché le due società hanno raggiunto un accordo fuori dall'aula del tribunale; non se ne conoscono i termini.

Generation 1 (1984 - 1991)Modifica

Viene importata in Giappone e Europa, ma ne fanno parte anche personaggi esclusivi nipponici legati alle serie TV Headmasters, Masterforce (Pretenders in Italia), Victory e Zone, oltre alle serie, mai prodotte ed esistenti solo tramite poche tavole uscite nei fumetti giapponesi, Battlestars e Operation Combination.

Dal 2000, dopo il ritorno alla ribalta dei Transformers, verranno riprodotte, ricolorate e rimodellate numerose versioni dei vecchi pezzi americani e asiatici.

Action figure statunitensiModifica

Questo è un elenco (probabilmente incompleto) delle action figure vendute negli USA, compresi gli Headmaster, i Targetmaster, i Micromaster, i decoy (piccoli modellini non trasformabili e non dipinti) e gli Actionmaster (non trasformabili ma dotati di armi che invece si possono trasformare)[2].

  • Abominus - Decepticon Gestalt Warrior
  • Afterburner - Autobot Gunner
  • Air Raid - Autobot Warrior
  • Airwave - Decepticon Aerial Defense
  • Apeface - Decepticon Saboteur
  • Astrotrain - Decepticon Military Transport
  • Astrotrain - Decepticon #38
  • Axer - Decepticon Bounty Hunter
  • Backstreet - Autobot Lookout
  • Banzai-Tron - Decepticon Martial Arts Warrior
  • Barrage - Autobot Interstellar Defense
  • Barrage - Decepticon Gunner
  • Barricade - Decepticon Mobile Assault
  • Battletrap - Decepticon Assault Team
  • Beachcomber - Autobot Geologist
  • Beastbox - Decepticon Interrogator
  • Big Daddy - Autobot Highway Reconnaissance
  • Big Hauler - Autobot Ground Transport
  • Big Shot - Autobot Rapid Deployment Strike Force
  • Birdbrain - Decepticon Aerial Attack Trooper
  • Blackjack - Decepticon Advance Assault
  • Blackout - Decepticon Ground Infantry
  • Blades - Autobot Air Support
  • Blast Master - Autobot Interstellar Defense
  • Blast Off - Decepticon Space Warrior
  • Blaster - Autobot Communications
  • Blaster - Autobot Decoy #29
  • Blaster (Action Master) - Autobot Communications
  • Blaze Master - Autobot Air Defense
  • Blitzwing - Decepticon Ground and Air Commander
  • Blitzwing - Decepticon Decoy #37
  • Blot - Decepticon Foot Soldier
  • Bludgeon - Decepticon Electric Warrior
  • Bluestreak - Autobot Gunner
  • Bluestreak - Autobot Decoy #23
  • Blurr - Autobot Data Courier
  • Blurr (Targetmaster) - Autobot Data Courier
  • Bomb-Burst - Decepticon Predator
  • Bombshell - Decepticon Psychological Warfare
  • Bombshell - Decepticon Decoy #41
  • Bombshell (Action Master) - Decepticon Psychological Warfare
  • Bombshock - Decepticon Front Line Assault
  • Bonecrusher - Decepticon Demolitions
  • Bonecrusher - Decepticon Decoy #44
  • Brainstorm - Autobot Biomechanical Engineer
  • Brawl - Decepticon Ground Assault
  • Brawn - Autobot Demolitions
  • Brawn - Autobot Decoy #24
  • Breakdown - Decepticon Scout
  • Bristleback - Decepticon Ground Assault
  • Broadside - Autobot Air & Sea Assault
  • Bruticus - Decepticon Super Warrior
  • Buggy Type - Autobot Minispy
  • Buggy Type - Decepticon Minispy
  • Bugly - Decepticon Strategist
  • Bumblebee - Autobot Espionage
  • Bumblebee - Autobot Decoy #26
  • Bumblebee (Pretender)- Autobot Espionage
  • Bumblebee (Action Master) - Autobot Espionage
  • Bumper - Autobot
  • Buzzsaw - Decepticon Spy
  • Calcar - Decepticon Battle Analyst
  • Camshaft - Autobot Scout
  • Camaro - Autobot
  • Carnivac - Decepticon Hunter / Tracker
  • Carrera - Autobot
  • Catilla - Autobot Surveillance
  • Cement-Head - Decepticon Demolitions
  • Chainclaw - Autobot Ground Trooper
  • Charger - Decepticon Flame-Thrower
  • Chase - Autobot Scout
  • Chop Shop - Decepticon Thief
  • Chromedome - Autobot Computer Programmer
  • Cindersaur - Decepticon Firestorm Trooper
  • Circuit - Autobot Messenger
  • Cliffjumper - Autobot Warrior
  • Cliffjumper - Autobot Decoy #28
  • Cloudburst - Autobot Space Defense
  • Cloudraker - Autobot Sky Fighter
  • Computron - Autobot Super Warrior
  • Cosmos - Autobot Reconnaissance & Communications
  • Countdown - Autobot Aerospace Commander
  • Crankcase - Decepticon Data Collector
  • Crossblades - Autobot Ground Reinforcement
  • Crosshairs - Autobot Weapons Supervisor
  • Crumble - Autobot Ground Reinforcement
  • Cutthroat - Decepticon Shock Trooper
  • Cyclonus - Decepticon Saboteur
  • Cyclonus (Targetmaster) - Decepticon Saboteur
  • Darkwing - Decepticon Aerial Assault
  • Dead End - Decepticon Warrior
  • Defensor - Autobot Super Warrior
  • Detour - Decepticon Advance Assault
  • Devastator - Decepticon Warrior
  • Devastator - Decepticon Decoy #48
  • Devastator (Action Master) - Decepticon Warrior
  • Direct-Hit - Decepticon Aerial Counterattack
  • Dirge - Decepticon Warrior
  • Divebomb - Decepticon Aerial Assault
  • Dogfight - Autobot Aerial Combat
  • Doublecross - Autobot Supply Procurer
  • Doubledealer - Decepticon Mercenary
  • Doubleheader - Autobot Surveillance
  • Downshift - Autobot Security Agent
  • Drag Strip - Decepticon Warrior
  • Dreadwind - Decepticon Air Defense
  • Drill Dasher - Autobot Multi-function Specialist
  • Dropshot - Decepticon Front Line Assault
  • Eagle Eye - Autobot Air Defense
  • Eject - Autobot Electronic Surveillance
  • Erector - Autobot Construction Engineer
  • Excavator - Decepticon Battlefield Fortification
  • 4WD Type - Autobot Minispy
  • 4WD Type - Decepticon Minispy
  • F-1 Dasher - Autobot Multi-function Specialist
  • Fastlane - Autobot Warrior
  • Fangry - Decepticon Tracker
  • Finback - Decepticon Naval Assault
  • Fireflight - Autobot Reconnaissance
  • Fireshot - Decepticon Aerial Counterattack
  • First Aid - Autobot Doctor
  • Fixit - Autobot Search & Rescue
  • Fizzle - Autobot Military Strategist
  • Flak - Autobot Rapid Deployment Strike Force
  • Flamefeather- Decepticon Warrior
  • Flattop - Decepticon Naval Warfare
  • Fortress Maximus - Autobot Headmaster Leader
  • Flywheels - Decepticon Assault Team
  • Free Wheeler - Autobot Reconnaisance
  • Freeway - Autobot Saboteur
  • Frenzy - Decepticon Warrior
  • Frenzy - Decepticon Decoy #50
  • Full-Barrel - Autobot Regional Ground/Air Defense
  • Fx-1 Type - Autobot Minispy
  • Fx-1 Type - Decepticon Minispy
  • Galvatron - Decepticon City Commander
  • Gears - Autobot Transport, Reconnaissance
  • Getaway - Autobot Warrior
  • Gnaw - Decepticon Assault Sentry
  • Goldbug - Autobot Espionage Director
  • Grand Slam - Autobot Audio Correspondent
  • Grapple - Autobot Architect
  • Grapple - Autobot Decoy #9
  • Greasepit - Decepticon Fuel Depot
  • Greaser - Autobot Highway Reconnaissance
  • Grimlock - Autobot Dinobot Commander
  • Grimlock - Autobot Decoy #1
  • Grimlock (Pretender) - Autobot Lieutenant Commander
  • Grimlock (Action Master) - Autobot Dinobot Commander
  • Grit - Decepticon Battlefield Fortification
  • Groove - Autobot Scout
  • Grotusque - Autobot Military Strategist
  • Ground Hog - Decepticon Mobile Assault
  • Groundbreaker - Autobot Ground Trooper
  • Groundpounder - Autobot Ground Reinforcement
  • Groundshaker - Autobot Field Commander
  • Growl - Decepticon Front Line Assault
  • Gunrunner - Autobot Squadron Leader
  • Gusher - Autobot Ground Defense and Counterattack
  • Gutcruncher - Decepticon Air-to-Ground Support
  • Guzzle - Autobot Espionage
  • Half-Track - Decepticon Aerial Counterattack
  • Hammer - Decepticon Battlefield Fortification
  • Hardhead - Autobot Ground Assault
  • Headstrong - Decepticon Ground Assault
  • Heave - Autobot Interstellar Defense
  • Heavy Tread - Autobot Ground Transport
  • Highbrow - Autobot Electronic Warfare
  • Highjump - Autobot Covert Activities
  • Hoist - Autobot Maintenance
  • Hoist - Autobot Decoy #21
  • Hook - Decepticon Surgical Engineer
  • Hook - Decepticon Decoy #42
  • Horri-Bull - Decepticon Ground Trooper
  • Hosehead - Autobot Emergency Rescue
  • Hot House - Autobot Long Range Defense
  • Hot Rod - Autobot Cavalier
  • Hot Rod (Targetmaster) - Autobot Cavalier
  • Hotspot - Autobot Protectobot Leader
  • Hound - Autobot Scout
  • Hound - Autobot Decoy #17
  • Hubcap - Autobot Communications
  • Hubs - Autobot Highway Reconnaissance
  • Huffer - Autobot Construction Engineer
  • Huffer - Autobot Decoy #27
  • Hun-Grrr - Decepticon Terrorcon Leader
  • Hydraulic - Autobot Ground Transport
  • Hyperdrive - Decepticon Advance Assault
  • Icepick - Decepticon Demolitions
  • Iguanus - Decepticon Terror Trooper
  • Inferno - Autobot Search & Rescue
  • Inferno - Autobot Decoy #14
  • Inferno (Action Master) - Autobot Search & Rescue
  • Ironhide - Autobot Security
  • Ironhide - Autobot Decoy #7
  • Ironworks - Autobot Communications Bay
  • Jackpot - Autobot Strategist
  • Jazz - Autobot Special Operations Agent
  • Jazz - Autobot Decoy #13
  • Jazz (Pretender) - Autobot Special Operations / Saboteur
  • Jazz (Action Master) - Autobot Special Operations
  • Jetfire - Autobot Air Guardian
  • Jipe - Decepticon
  • Joyride -Autobot Warrior
  • Kick-Off - Autobot Security Expert
  • Kickback - Decepticon Espionage
  • Kickback - Decepticon Decoy #39
  • Knockout - Decepticon Battlefield Fortification
  • Krok - Decepticon Foot Soldier
  • Kup - Autobot Warrior
  • Kup (Targetmaster) - Autobot Warrior
  • Landfill - Autobot Materials Transport
  • Landmine - Autobot Asteroid Miner
  • Laserbeak - Decepticon Interrogation
  • Lightspeed - Autobot Data Processor
  • Long Haul - Decepticon Transport
  • Long Haul - Decepticon Decoy #45
  • Longtooth - Autobot Undersea Defense
  • Mainframe - Autobot Systems Analyst
  • Mazda Type - Autobot Minispy
  • Mazda Type - Decepticon Minispy
  • Megatron - Decepticon Leader
  • Megatron - Decepticon Decoy #32
  • Megatron (Action Master) - Decepticon Leader
  • Meltdown - Decepticon Aerial Counterattack
  • Menasor - Decepticon Super Warrior
  • Metroplex - Autobot Battle Station
  • Mindwipe - Decepticon Hypnotist
  • Mirage - Autobot Spy
  • Mirage - Autobot Decoy #20
  • Misfire - Decepticon Interceptor
  • Missile Master - Autobot Interstellar Defense
  • Mixmaster - Decepticon Materials Fabrication
  • Mixmaster - Decepticon Decoy #46
  • Monstructor - Decepticon Super Warrior
  • Moonrock - Autobot Interstellar Defense
  • Motorhead - Decepticon Mobile Assault
  • Motormaster - Decepticon Stunticon Leader
  • Mudslinger - Autobot Covert Activities
  • Nautilator - Decepticon Underwater Excavations
  • Needlenose - Decepticon Aerial Warrior
  • Neutro - Autobot Ground Reinforcement
  • Nightbeat - Autobot Detective
  • Nightflight - Decepticon Espionage
  • Nosecone - Autobot Assault Vehicle
  • Octane - Decepticon Fueler
  • Octopunch - Decepticon Salvage
  • Oiler - Autobot Urban Protection
  • Omega Spreem - Autobot Defense Base
  • Omega Supreme - Autobot Defense Base
  • Onslaught - Decepticon Combaticon Leader
  • Optimus Prime - Autobot Commander
  • Optimus Prime - Autobot Decoy #31
  • Optimus Prime (Powermaster) - Autobot Leader
  • Optimus Prime (Action Master) - Autobot Commander
  • Outback - Autobot Gunner
  • Over-Run - Autobot Air Defense
  • Overbite - Decepticon Undersea Terminator
  • Overdrive - Autobot Strategist
  • Overflow - Autobot Regional Ground/Air Defense
  • Overkill - Decepticon Warrior
  • Overload - Autobot Troop Transport
  • Override - Autobot Scout
  • Perceptor - Autobot Scientist
  • Perceptor - Autobot Decoy #30
  • Phaser - Autobot Interstellar Defense
  • Pincher - Autobot Chemical Engineer
  • Pipeline - Autobot Ground Defense and Counterattack
  • Pipes - Autobot Warrior
  • Piranacon - Decepticon Undersea Warrior
  • Pointblank - Autobot Enforcer
  • Pounce - Decepticon Infiltrator
  • Power Punch - Decepticon Aerial Counterattack
  • Power Run - Autobot Urban Protection
  • Powerflash - Autobot Infantryman
  • Powerglide - Autobot Warrior
  • Powertrain - Autobot Covert Activities
  • Predaking - Decepticon Warrior
  • Prowl - Autobot Military Strategist
  • Prowl - Autobot Decoy #19
  • Prowl (Action Master) - Autobot Military Strategist
  • Punch - Autobot Double Agent
  • Quake - Decepticon Ground Assault
  • Quickmix - Autobot Chemist
  • Quickswitch - Autobot Assault Warrior
  • Rad - Autobot Aerospace Engineer
  • Radio AM Robot - Autobot
  • Raindance - Autobot Video Correspondent
  • Ramhorn - Autobot Warrior
  • Ramjet - Decepticon Warrior
  • Rampage - Decepticon Gunner
  • Ransack - Decepticon Warrior
  • Ratbat - Decepticon Fuel Scout
  • Ratchet - Autobot Medic
  • Ratchet - Autobot Decoy #6
  • Ravage - Decepticon Saboteur
  • Ravage - Decepticon Decoy #49
  • Razorclaw - Decepticon Predacon Commander
  • Red Alert - Autobot Security Director
  • Red Alert - Autobot Decoy #16
  • Red Hot - Autobot Search & Rescue
  • Reflector - Decepticon Decoy #52
  • Repugnus - Autobot Counter-Intelligence
  • Retro - Autobot Long Range Defense
  • Rewind - Autobot Archivist
  • Rippersnapper - Decepticon Terrorist
  • Road Hugger - Decepticon Advance Assault
  • Roadblock - Decepticon Ground Forces Commander
  • Roadburner - Autobot Urban Protection
  • Roadbuster - Autobot Ground Assault Commander
  • Roadhandler - Autobot Reconnaisance
  • Roadgrabber - Decepticon Gunner
  • Robot-Man-X - Decepticon
  • Rodimus Prime - Autobot Protector
  • Rollbar - Autobot Tracker
  • Roller Force - Decepticon Mobile Assault
  • Rollout - Autobot Covert Operations
  • Roughstuff - Decepticon Aerial Defense
  • Ruckus - Decepticon Combat Assault
  • Rumble - Decepticon Demolitions
  • Rumbler - Autobot Front Line Defense
  • Runabout - Decepticon Shock Trooper
  • Runamuck - Decepticon Shock Trooper
  • Salt-Man Z - Autobot
  • Sandstorm - Autobot Reconnaissance
  • Scattershot - Autobot Technobot Leader
  • Scavenger - Decepticon Mining and Salvage
  • Scavenger - Decepticon Decoy #43
  • Scoop - Autobot Field Infantry
  • Scorponok - Decepticon Headmaster Commander
  • Scourge - Decepticon Sweep Leader
  • Scourge (Targetmaster) - Decepticon Tracker
  • Scowl - Decepticon Sonic Saboteur
  • Scrapper - Decepticon Demolitions
  • Scrapper - Decepticon Decoy #47
  • Searchlight - Autobot Surveillance
  • Seaspray - Autobot Naval Defense
  • Seawatch - Autobot Search & Rescue
  • Seawing - Decepticon Undersea Reconnaissance
  • Sedan - Autobot
  • Shockwave - Decepticon Military Operations Commander
  • Shockwave - Decepticon Decoy #51
  • Shrapnel - Decepticon Electronic Warfare
  • Shrapnel - Decepticon Decoy #40
  • Sideswipe - Autobot Warrior
  • Sideswipe - Autobot Decoy #18
  • Sideswipe (Action Master) - Autobot Warrior
  • Sidetrack - Autobot Rapid Deployment Strike Force
  • Silverbolt - Autobot Aerialbot Leader
  • Sinnertwin - Decepticon Sentry
  • Siren - Autobot Incendiary Damage Control
  • Sixshot - Decepticon Solo Transformer Assault Group
  • Sizzle - Autobot Interceptor
  • Skalor - Decepticon Amphibious Assault
  • Skids - Autobot Theoretician
  • Skids - Autobot Decoy #12
  • Skullcruncher - Decepticon Swamp Warrior
  • Skullgrin - Decepticon Siege Warrior
  • Sky Dasher - Autobot Multi-function Specialist
  • Sky High - Autobot Scout
  • Sky High (Micromaster) - Autobot Air Defense
  • Sky Lynx - Autobot Lieutenant Commander
  • Skydive - Autobot Air Warfare Specialist
  • Skyfall - Autobot Weapons Engineer
  • Skyhammer - Autobot Ground and Air Assault
  • Skyhopper - Decepticon Aerial Assault Commander
  • Skywarp - Decepticon Warrior
  • Skywarp - Decepticon Decoy #33
  • Slag - Autobot Flamethrower
  • Slag - Autobot Decoy #5
  • Slamdance - Autobot
  • Slapdash - Autobot Interceptor
  • Sledge - Decepticon Battlefield Fortification
  • Slide - Autobot Urban Protection
  • Slicer - Decepticon Massive Assault Specialist
  • Slingshot - Autobot Ground Troop Support
  • Slog - Decepticon Combat Artist
  • Slow Poke - Autobot Ground Transport
  • Sludge - Autobot Jungle Warrior, Demolitions
  • Sludge - Autobot Decoy #4
  • Slugfest - Decepticon Messenger
  • Slugslinger - Decepticon Air Defense
  • Smokescreen - Autobot Diversionary Tactician
  • Smokescreen - Autobot Decoy #8
  • Snapdragon - Decepticon Interceptor
  • Snaptrap - Decepticon Seacon Leader
  • Snarl - Autobot Desert Warrior
  • Snarl - Autobot Decoy #2
  • Snarl (Action Master) - Autobot Desert Warrior
  • Snarler - Decepticon Assault Warrior
  • Soundwave - Decepticon Communications
  • Soundwave - Decepticon Decoy #36
  • Soundwave (Action Master) - Decepticon Communications
  • Spaceshot - Decepticon Ground Infantry
  • Sparkstalker - Decepticon Cryptologist
  • Spectro - Decepticon Reconnaissance
  • Spinister - Decepticon Aerial Assault
  • Splashdown - Autobot Naval Commander
  • Springer - Autobot Aerial Defense
  • Sprocket - Autobot Surface Survelliance
  • Spyglass - Decepticon Reconnaissance
  • Squawkbox - Decepticon
  • Squawktalk - Decepticon Translator
  • Squeezeplay - Decepticon Saboteur
  • Stakeout - Autobot Search & Rescue
  • Starscream - Decepticon Air Commander
  • Starscream - Decepticon Decoy #35
  • Starscream (Pretender) - Decepticon Aerospace Commander
  • Starscream (Action Master) - Decepticon Ground Assault
  • Steeljaw - Autobot Tracker
  • Stonecruncher - Decepticon Battlefield Fortification
  • Storm Cloud - Decepticon Espionage
  • Strafe - Autobot Aerial Gunner
  • Stranglehold - Decepticon Enforcer
  • Streetwise - Autobot Interceptor
  • Strikedown - Autobot Urban Protection
  • Submarauder - Decepticon Undersea Warfare
  • Sunrunner - Autobot Rapid Deployment Strike Force
  • Sunstreaker - Autobot Warrior
  • Sunstreaker - Autobot Decoy #11
  • Superion - Autobot Air Warrior
  • Sureshot - Autobot Sharpshooter
  • Surge - Autobot Long Range Defense
  • Swerve - Autobot Metallurgist
  • Swindle - Decepticon Munitions Expert
  • Swindler - Autobot Reconnaisance
  • Swoop - Autobot Dinobot Bombardier
  • Swoop - Autobot Decoy #3
  • Tailspin - Autobot Reconnaisance
  • Tailwind - Decepticon Espionage
  • Take-Off - Decepticon Aerial Recon
  • Takedown - Autobot Ground Reinforcement
  • Tentakil - Decepticon Underwater Demolition
  • Terror-Tread - Decepticon Demolitions
  • Thrust - Decepticon Warrior
  • Thundercracker - Decepticon Warrior
  • Thundercracker - Decepticon Decoy #34
  • Thundercracker (Action Master) - Decepticon Warrior
  • Thunderwing - Decepticon Aerial Espionage
  • Topspin - Autobot Land & Sea Assault
  • Tote - Autobot Covert Activities
  • Tracer - Decepticon Front Line Assault
  • Tracks - Autobot Warrior
  • Tracks - Autobot Decoy #15
  • Tracks (Action Master) - Autobot Warrior
  • Trailbreaker - Autobot Defensive Strategist
  • Trailbreaker - Autobot Decoy #10
  • Tread Bolt - Autobot Air Defense
  • Treadshot - Decepticon Gunslinger
  • Triggerhappy - Decepticon Gunner
  • Trip-Up - Autobot Highway Reconnaissance
  • Trypticon - Decepticon Assault Base
  • Turbo Master - Decepticon Aerial Marauder
  • Twin Twist - Autobot Demolitions
  • Ultra Magnus - Autobot City Commander
  • Vanquish - Decepticon Aerial Counterattack
  • Venom - Decepticon Psychological Warfare
  • Viewfinder - Decepticon Reconnaissance
  • Volks - Autobot
  • Vortex - Decepticon Interrogation
  • Vroom - Autobot Saboteur
  • Warpath - Autobot Warrior
  • Waverider - Autobot Naval Warfare
  • Weirdwolf - Decepticon Tracker
  • Wheel Blaze - Autobot Urban Protection
  • Wheelie - Autobot Survivalist
  • Wheeljack - Autobot Mechanical Engineer
  • Wheeljack - Autobot Decoy #22
  • Wheeljack (Actionmaster) - Autobot Tactical Diversion
  • Whirl - Autobot Aerial Assault
  • Whisper - Decepticon Espionage
  • Wideload - Autobot Materials Transport
  • Wildfly - Decepticon Aerial Assault
  • Wildrider - Decepticon Terrorist
  • Windcharger - Autobot Warrior
  • Windcharger - Autobot Decoy #25
  • Windmill - Autobot Air Defense
  • Windsweeper - Decepticon Air Defense
  • Wingspan - Decepticon Data Processor
  • Wreck-Gar - Autobot Junkion Leader

Action figure giapponesiModifica

Seguono altri pezzi esclusivi del Giappone: notate che lì Autobot e Maximal sono chiamati Cybertron, Decepticon e Predacon invece sono ribattezzati Destron.

da Transformers Headmasters

  • Artfire - Cybertron Sniper
  • Decibel - Cybertron Information Gestalt Warrior
  • Dial - Cybertron Energy Resource Scout
  • Getsuei - Cybertron Night Fighter
  • Graphy - Cybertron Aerial Intelligence
  • Kaen - Cybertron Heavy Mobile Fighter
  • Kaku - Cybertron
  • Legout - Cybertron Information Gestalt Warrior
  • Lione - Cybertron
  • Loafer - Cybertron
  • Noise - Cybertron Forest Investigation
  • Raiden - Cybertron Heavy Series-Linked Gestalt Warrior
  • Rodney - Cybertron
  • Seizan - Cybertron Mountain Fighter
  • Shouki - Cybertron Light-Speed Commander
  • Shuffler - Cybertron
  • Soundblaster - Destron Intelligence Officer
  • Stepper - Cybertron Multi-Shot Man
  • Suiken - Cybertron Plains Warrior
  • Trizer - Cybertron
  • Twincast - Cybertron Communications
  • Yukikaze - Cybertron Heavy Snow Fighter
  • Zaur - Cybertron

da Transformers Masterforce

  • Aquastar - Cybertron
  • Black Zarak - Destron Dark Emperor
  • Browning - Destron Gunman
  • Bullet - Cybertron
  • Buster - Destron Space Aviator
  • Doubleclouder - Cybertron Special Assault
  • Go Shooter - Cybertron Rescue Commander
  • God Ginrai - Cybertron Supreme Supreme Commander
  • Godbomber - Cybertron Armored Warrior
  • Grand Maximus - Cybertron Solar System Commander
  • Guzzle - Destron Fire Assault
  • Hardspark - Cybertron Fire Warrior
  • Hotspark - Cybertron Fire Assault
  • Hydra - Destron Space Aviation Officer
  • Javil - Destron Fire Destruction
  • Metalhawk - Cybertron Space Commander
  • Minerva - Cybertron First Aid Care
  • Overlord - Destron Ambassador of Destruction
  • Ranger - Cybertron Ground Defense
  • Sixknight - Cybertron Ninja Knight
  • Super Ginrai - Cybertron Supreme Commander
  • Zetoca - Cybertron

da Transformers Victory

  • Black Shadow - Destron Space Mafia
  • Blacker - Cybertron Assistant Commander Knight
  • Blue Bacchus - Destron Space Gunman
  • Braver - Cybertron Strategist Knight
  • Dash - Cybertron
  • Dashtacker - Cybertron Land Warrior
  • Deathsaurus - Destron Emperor of Destruction
  • Dinoking - Destron Dinosaur Gestalt Warrior
  • Doryu - Destron Land Soldier
  • Drillhorn - Destron Strategist
  • Gaihawk - Destron Aviation Soldier
  • Gairyu - Destron Defense Soldier
  • Galaxy Shuttle - Cybertron Interstellar Transport Warrior
  • Goryu - Destron Commander
  • Great Shot - Cybertron Covert Combat
  • Hellbat - Destron Spy
  • Jaruga - Destron Cybernetics Soldier
  • Kakuryu - Destron Strike Soldier
  • Killbison - Destron Military Engineering
  • Landcross - Cybertron Multi Gestalt Warrior
  • Laster - Cybertron Skill Knight
  • Leozak - Destron Assistant Assault Commander
  • Liokaiser - Destron Heavy Mobile Gestalt
  • Mach - Cybertron
  • Mach Tackle - Cybertron Air/Land Warrior
  • Rairyu - Destron Sea-Devil Soldier
  • Road Caesar - Cybertron Three-Gun Gestalt Knight
  • Star Saber - Cybertron Supreme Commander
  • Tacker - Cybertron
  • Tackle - Cybertron
  • Victory Leo - Cybertron Armored Warrior
  • Victory Saber - Cybertron Ultimate Supreme Commander
  • Waver - Cybertron
  • Wing - Cybertron
  • Wing Waver - Cybertron Leader
  • Yokuryu - Destron Light-Speed Soldier

Spin offModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Battle Beast.

I Battle Beast (Transformer Beast Formers) sono degli action figures raffiguranti animali antropomorfi dotati di armature e accessori futuristici, prodotti in Giappone dalla Takara e commercializzati in occidente dalla statunitense Hasbro e dalle sue licenziatarie a partire dal 1984. Nascono come spin off dei robot Transformers, ma finiscono per vivere di vita propria.

Generation 2 (1992 - 1994)Modifica

Nel 1992, per tentare di dare uno scossone al mercato, la Hasbro riprende i primi esemplari di G1 e li modifica e ricolora; oltre ai vecchi giocattoli ne appaiono alcuni nuovi, come un prototipo di Ironhide trasformabile in un hummer, o Megatron in versione tank (un M1 Abrams). La produzione viene interrotta nel 1994.

Beast Wars/Beast Machines (1994 - 1999)Modifica

Dopo il parziale fallimento di Generation 2, la Hasbro decide di rinnovarsi e punta sulle trasformazioni animali; nasce la linea Beast Wars (in Italia Biocombat), con le sottocollezioni Transmetals, Fuzors e Mutants; nel 1997, all'apice del successo di Beast Wars, la Hasbro tenta di reintrodurre autoveicoli e velivoli con la collezione Machine Wars, che i fan snobbano quasi del tutto; nel 1998 viene avviata Beast Machines, che ha un buon successo ma non eccezionale.

Car Robots/Robots in Disguise (2000-2001)Modifica

La Takara-Tomy, creatrice dei primi pezzi originali della serie e ancora oggi referente asiatica della Hasbro-Kenner, si fa avanti e produce una linea propria, Car Robots, che ha un gran successo. Ormai i Transformers sono pronti per tornare alle origini, e infatti gli Autobot sono tutti autoveicoli. Optimus Prime diventa un'autopompa dei vigili del fuoco, con la motrice separabile ed il resto che diventa una piccola base e un'armatura alla Ultra Magnus; quest'ultimo ricompare sempre con la forma di trasporto per auto, ma stavolta la sua figura è tutta intera ed originale, niente clone di Optimus con armatura. Con entrambi i modelli è possibile combinare i pezzi in Omega Prime. C'è spazio anche per due gestalt, Landfill (formato da 4 veicoli da costruzione) e Rail Racer (3 treni lampo giapponesi). L'ultimo pezzo è una ricolorazione di Fortress Maximus.

I cattivi sono ancora i Predacon, per non abbandonare del tutto le forme animali, ma i modelli sono pochissimi. Le loro forze vengono aumentate dai Decepticon, autoveicoli e velivoli in gran parte ripresi da vecchie collezioni; spiccano ricolorazioni dei Combacticon e di Laser Hero Optimus Prime, ribattezzato Black Convoy in Giappone e Scourge in America e dotato di un rimorchio-autocisterna trasformabile in una piattaforma d'attacco. I Combacticon possono di nuovo trasformarsi in Bruticus, ribattezzato Ruination. Megatron ha ben 6 forme e viene ricolorato in Galvatron, dando inizio ad una brutta abitudine della Hasbro, quella di riutilizzare i design all'interno della stessa linea.

Le vendite sono notevoli e la decisione viene presa: si riparte dall'inizio, da Generation 1.

La trilogia di Unicron: Armada, Energon, Cybertron (2002-2006)Modifica

ArmadaModifica

Per tornare alle origini guardando sempre in avanti, viene lanciata la linea Armada, che introduce l'idea dei Minicon; sono piccoli robot, fratelli minori di Autobot e Decepticon e desiderosi di stare lontani dalla guerra, ma essendo in grado di potenziare i membri delle due parti finiscono per farsi trascinare comunque nel conflitto. Incastrare un Minicon in punti appositi di Autobot e Decepticon sblocca delle armi speciali che rendono più interessante il gioco e infatti il numero di Minicon è spropositato, circa il doppio delle altre due fazioni unite. I Minicon vengono venduti insieme ad un fratello maggiore o separatamente a gruppi di 3.

Tornano i design di mezzi comuni o militari (con qualche eccezione) e tornano soprattutto i nomi legati al mito di G1; al momento di importare Armada in Giappone (chiamandola Micron Legend, dal nome giapponese dei Minicon), la Takara decide perfino di cambiarne molti con altri della stessa serie ma più rispondenti ai personaggi:

  • Armada Red Alert, un paramedico, diventa Micron Legend Ratchet;
  • Hot Shot (nome recente nato per CR/RiD) diventa Hot Rod;
  • Cyclonus, ora un elicottero, diventa Sandstorm e così via.

Per seguire la tradizione che vuole che i leader degli Autobot abbiano nomi univoci, Armada Optimus Prime diventa Micron Legend Monster Convoy. Megatron è un grosso tank, Starscream un caccia come al solito, Thrust lo stesso, e Jetfire diventa uno space shuttle; Optimus può combinarsi con Jetfire, con il suo rimorchio e con Overload, un omaggio a Ultra Magnus (in Micron Legend si chiama proprio così).

Per omaggiare fino in fondo G1 viene prodotto per la prima volta il modello di Unicron, quasi identico all'originale completo di un suo Minicon, luci, suoni ed un cannone nel petto che distrugge e assorbe i resti delle vittime. Anche i Minicon possono combinarsi; quattro squadre di tre diventano una spada (Star Saber), uno scudo (Skyboom Shield), un fucile (Requiem Blaster) e un robot (Perceptor).

Le ricolorazioni si sprecano, tanto che molti non cambiano neppure nome; solo Megatron (Galvatron) e Starscream (Thundercracker e Skywarp). Un discorso a parte è Tidal Wave, un gigantesco incrociatore che si divide in tre pezzi combinabili con Megatron e Galvatron.

EnergonModifica

La collezione Energon (in Giappone Superlink) mette da parte i Minicon per dedicarsi soprattutto agli Autobot, che si combinano a coppie: ognuno può essere sia il sopra che il sotto. Esiste un raro modello di Optimus Prime capace di farlo, ma è una esclusiva giapponese; la versione normale di Optimus si unisce con i 4 veicoli del suo rimorchio (alla Voltron), con Wing Saber e con il gigante Omega Supreme, diviso in due pezzi ciascuno con 2 forme alternative e combinabili. Le forme diventano più spaziali ma sempre basate su mezzi di uso comune. I Decepticon hanno ricevuto forme nuove da Unicron: Megatron/Galvatron assomiglia a G1 Galvatron (l'edizione giapponese lo chiama a ragione solo Galvatron).

I nomi sono di nuovo vecchi marchi di fabbrica, e se Hot Shot non diventa più Hot Rod per la Takara, Rodimus è tradotto come Rodimus Convoy, e Downshift diventa Wheeljack (il design include la famosa testa con orecchie ad ali e niente bocca). Unicron viene ricolorato in nero, e si crea il personaggio di Alpha Q, modellato sui Quintessoni/Quintessenziani a 5 facce.

CybertronModifica

La Takara non resta a riposo e sforna la linea Galaxy Force, esportata nel mondo col nome Cybertron; ritornano i poteri speciali attivabili, ma i Minicon vengono sostituiti dalle cyber key, congegni da inserire in una specie di serratura. Ce ne sono 4 modelli, legati a quattro pianeti abitati in segreto dai Transformers: la Terra, Velocitron (Speed Planet), Animatron (Beast Planet) e Gigantion (Giant Planet). I Minicon sono comunque presenti.

Optimus Prime detiene il record delle combinazioni; si unisce con il rimorchio (che ha una modalità volo), con Wing Saber e con Leo Breaker che diventa il suo braccio destro. Megatron/Galvatron sostituisce il braccio sinistro con Nemesis Breaker, ricolorazione di Leo Breaker.

Viene anche realizzata la prima figure di Primus, il creatore dei Transformers; le quattro cyber key si inseriscono nell'Omega Lock per sbloccare le armi speciali di Primus, in forma robot, o di pianeta Cybertron, o di base spaziale.

UniverseModifica

La continuity di questa collezione è stata creata da volonterosi fan che bazzicano abitualmente le convention sui Transformers, e narra di un complotto da parte di Unicron per crearsi un nuovo esercito reclutando tra tutte le possibili realtà; Primus non resta indietro ed incarica Alpha Trion di fare lo stesso.

La linea non presenta alcun mold originale, ma sono tutti recolor di mold preesistenti, partendo da alcuni mold G1 usciti ai tempi solo in Europa fino ad Armada. Negli anni a seguire, la linea conterrà anche vari mold da Energon e Cybertron reinscatolati e identici alle versioni originali.

Autobot
  • Silverbolt (redeco di Beast Wars Silverbolt)
  • Snarl (redeco di Beast Machines Snarl)
  • Striker (redeco di Beast Wars Neo Saberback)
  • Inferno (Deluxe, redeco di Robots in Disguise Prowl)
  • Ratchet (redeco di Robots in Disguise X-Brawn)
  • Triceradon (redeco di Beast Wars Neo Guiledart)
  • Skydive (redeco di Beast Machines Skydive)
  • Fireflight (redeco di Beast Machines Spy Streak) con Firebot (redeco di Armada Firebot) e Thunderwing (redeco di Armada Thunderwing)
  • Air Raid (redeco di G2 Air Raid)
  • Swerve (redeco di Armada Blurr) con Roadhandler (redeco di Armada Incinerator)
  • Longhorn (redeco di Beast Wars Ramulus)
  • Night Slash Cheetor (redeco di Beast Machines Night Slash Cheetor)
  • Optimus Primal (redeco di Beast Wars Optimus Primal)
  • Depthcharge (redeco di Beast Wars Depth Charge)
  • King Atlas (redeco di G1 Skyquake)
  • Whirl (redeco di G1 Rotorstorm) con Makeshift (redeco di Armada Makeshift) e Gunbarrel (redeco di Armada Gunbarrel)
  • Stockade (redeco di Beast Machines Tank Drone) e Magna Stampede (redeco di Beast Machines Battle Unicorn) con Prowl (Mini-Con, redeco di Armada Prowl) e Terradive (redeco di Armada Terradive)
  • Crystal Widow (redeco di Beast Machines Blackarachnia)
  • Smokescreen (redeco di Armada Smokescreen) con Liftor (redeco di Armada Liftor)
  • Ultra Magnus (Deluxe, redeco di Armada Deluxe Optimus Prime) con Over-Run (redeco di Armada Over-Run)
  • Optimus Prime (Ultra, redeco di Robots in Disguise Optimus Prime)
  • Ultra Magnus (Ultra, redeco di Robots in Disguise Ultra Magnus)
  • Repugnus (redeco di Beast Wars Buzzclaw)
  • Optimus Prime (Spychanger, redeco di Robots in Disguise Spychanger Optimus Prime) e Prowl (Spychanger, redeco di Robots in Disguise Prowl II)
  • Side Burn (redeco di Robots in Disguise Side Burn)
  • Prowl (Deluxe, redeco di Robots in Disguise Prowl)
  • Ultra Magnus (Spychanger, redeco di Robots in Disguise Spychanger Ultra Magnus) e Ironhide (redeco di G2 Motormouth)
  • Roulette (retool di Robots in Disguise Side Burn)
  • Sideswipe (redeco di Robots in Disguise Prowl)
  • Sunstreaker (redeco di Robots in Disguise Prowl)
  • Sentinel Maximus (redeco di Armada Overload) con Apelinq (redeco di Armada Rollout)
Decepticon
  • Reptilion (redeco di Beast Wars Transmetal 2 Iguanus)
  • Blackarachnia (redeco di Beast Machines Blackarachnia)
  • Skywarp (redeco di Beast Machines Jetstorm)
  • Nemesis Strika (redeco di Beast Machines Strika)
  • Wind Sheer (redeco di G2 Hooligan)
  • Frostbite (redeco di Beast Wars Jawbreaker)
  • Blastcharge (redeco di Beast Machines Blastcharge)
  • Razorclaw (redeco di Beast Wars Tigerhawk)
  • Tankor (redeco di Beast Machines Tankor) e Obsidian (redeco di Beast Machines Obsidian)
  • Soundwave (redeco di G1 Stalker) e Space Case (redeco di G2 Space Case)
  • Oil Slick (redeco di Armada Sideswipe)
  • Ransack (redeco di Armada Hoist) con Refute (redeco di Armada Refute)
  • Treadshot (retool di Armada Sideswipe) con Nightbeat (redeco di Armada Nightbeat)
  • Nemesis Prime (redeco di Beast Wars Neo Big Convoy)
  • Overbite (redeco di Beast Wars II Hellscream)
  • Long Haul (redeco di Robots in Disguise Heavy Load) e Hightower (redeco di Robots in Disguise Hightower)
  • Bonecrusher (redeco di Robots in Disguise Wedge) e Scavenger (redeco di Robots in Disguise Grimlock)
  • Ramjet (redeco di Armada Skywarp) con Thunderclash (redeco di Armada Thunderclash), Terradive (redeco di Armada Terradive), Gunbarrel (redeco di Armada Gunbarrel) e Thunderwing (redeco di Armada Thunderwing)
  • Ruination (redeco di Robots in Disguise Ruination)
  • Sunstorm (redeco di Armada Thrust) con Inferno (Mini-Con, redeco di Armada Inferno)
  • Shadow Striker (redeco di Roulette)
  • Megazarak (redeco di Armada Megatron) con Caliburn (redeco di Armada Leader-1)

Classics (2006)Modifica

L'aura di mitologia legata a Generation 1 spinge la Hasbro a rilasciare già dal 2000 pezzi originali rimasti in magazzino, che devono poi essere seguiti da altri nuovi. Quando lo sforzo legato alla trilogia di Unicron diminuisce e la linea Universe comincia a chiudere, l'azienda dedice di inaugurare una linea che crei nuove versioni dei personaggi originali, ma questa volta il design verrà aggiornato senza essere tradito: nasce nel 2006 la collezione Classics.

Autobot
  • Optimus Prime (Deluxe)
  • Bumblebee (Deluxe)
  • Rodimus
  • Optimus Prime (Voyager)
  • Mirage
  • Jetfire (Voyager)
  • Cliffjumper (redeco di Deluxe Bumblebee)
  • Fireflight (redeco di Cybertron Legends Jetfire)
  • Leo Prime (redeco di Cybertron Legends Leobreaker)
  • Perceptor (redeco di Cybertron Legends Red Alert)
  • Bumblebee (Legends, redeco di Cybertron Legends Hot Shot)
  • Jetfire (Legends, redeco di Cybertron Legends Thundercracker)
  • Whirl (redeco di Cybertron Legends Evac)
  • Dinobots (Mini-Con team, include Swoop, Terrorsaur e Knockdown)
  • Night Rescue Team (Mini-Con team, include Strongarm, Divebomb e Firebot)
  • Clear Skies Team (Mini-Con team, include Thunderwing, Nightscream e Steel Wind)
  • Ultra Magnus (redeco di Voyager Optimus Prime)
Decepticon
  • Megatron (Deluxe)
  • Starscream
  • Megatron (Voyager)
  • Astrotrain
  • Ramjet (remold di Starscream)
  • Trypticon (redeco di Cybertron Legends Scourge)
  • Menasor (redeco di Cybertron Legends Optimus Prime)
  • Demolition Team (Mini-Con team, include Broadside, Sledge e Wideload)
  • Dirt Digger Team (Mini-Con team, include Dirt Rocket, Grindor e Oil Slick)
  • Predator Attack Team (Mini-Con team, include Overbite, Snarl e Dreadwing)
  • Devastator (redeco di Energon Constructicon Maximus)
  • Skywarp (redeco di Starscream)

Universe (2008-2009)Modifica

Nel 2008, con il venticinquesimo anniversario del franchise in avvicinamento, viene realizzata la linea Universe (ribattezzata dai fan Universe 2.0 per distinguerla dalla precedente linea omonima) che fa da continuo alla precedente linea Classics.

Autobot/Maximal
  • Red Alert (redeco di Cybertron Legends Hot Shot)
  • Prowl
  • Sunstreaker
  • Blaster (redeco di Cybertron Voyager Soundwave, con Blockrock)
  • Powerglide
  • Hound (Legends)
  • Jazz
  • Blades (redeco di Cybertron Voyager Evac)
  • Silverbolt
  • Bumblebee (Animated Legends)
  • Optimus Prime (Animated Legends)
  • Prowl (Animated Legends)
  • Ironhide
  • Sideswipe (remold di Sunstreaker)
  • Silverstreak (remold di Prowl)
  • Tread Bolt (redeco di Classics Voyager Jetfire)
  • Bumblebee (G1)
  • Brawn
  • Beachcomber
  • Hound (Deluxe, con Ravage)
  • Cheetor
  • Inferno
  • Vector Prime (redeco di Cybertron Voyager Vector Prime, con Safeguard)
  • Cosmos
  • Rodimus
  • Warpath
  • Wheelie
  • Smokescreen (redeco di Silverstreak)
  • Overload (redeco di Cybertron Voyager Scattorshot)
  • Ratchet (retool di Ironhide)
  • Hot Shot (con Jolt)
Decepticon/Predacon
  • Starscream (Legends, redeco di Cybertron Legends Thundercracker)
  • Onslaught (Legends, redeco di Cybertron Legends Red Alert)
  • Tankor
  • Heavy Load (redeco di Cybertron Quickmix, con Drill Bit)
  • Onslaught (Ultra)
  • Megatron
  • Acid Storm (redeco di Classics Starscream)
  • Galvatron
  • Dropshot (redeco di Cybertron Voyager Scattorshot)
  • Stormcloud (redeco di Powerglide)
  • Starscream (Animated Legends)
  • Starscream (Deluxe, redeco di Classics Starscream)
  • Cyclonus (con Nightstick)
  • Bruticus (redeco di Cybertron Ultra Scourge)
  • Dinobot

Generations (2010-2014)Modifica

La linea Generations è nata nel 2010 come evoluzione naturale della linea Classics/Universe, continuando la sua tradizione di ricreare nuove versioni di personaggi G1, e nelle prime wave ha anche presentato personaggi dal videogioco Transformers: La battaglia per Cybertron.

Autobot
  • Cybertronian Optimus Prime
  • Cybertronian Bumblebee
  • Drift
  • Red Alert (retool di Universe Sideswipe)
  • Blurr (retool di Drift)
  • Cliffjumper (retool di Cybertronian Bumblebee)
  • Kup
  • Wheeljack (retool di Reveal the Shield Tracks)
  • Warpath
  • Junkheap (retool di Reveal the Shield Wreck-Gar)
Decepticon
  • Thrust (remold di Classics Ramjet)
  • Cybertronian Megatron
  • Darkmount
  • Cybertronian Soundwave
  • Dirge (remold di Classics Ramjet)
  • Skullgrin (remold di Darkmount)
  • Thunderwing
  • Scourge
  • Thundercracker (redeco di Classics Starscream)
  • Sky Shadow (retool di Thunderwing)

In contemporanea con le ultime wave, esce la sottolinea Reveal the Shield: questa sottolinea prevede personaggi dotati di bollino da strofinare per rivelare il simbolo Autobot o Decepticon.

Autobot
  • Gold Bumblebee (redeco di Universe Bumblebee)
  • Optimus Prime (Legends)
  • Windcharger
  • Jazz
  • Tracks
  • Fallback (redeco di ROTF Brawn)
  • Mindset (remold di Hunt for the Decepticons Hailstorm)
  • Grappel (remold di Universe Inferno)
  • Strafe (redeco di ROTF Mindwipe)
  • Prowl
  • Trailcutter
  • Wreck-Gar
  • Perceptor
  • Optimus Prime (Deluxe)
  • Bumblebee (redeco di Classics Deluxe Bumblebee)
  • Rodimus (redeco di Classics Rodimus)
Decepticon
  • Megatron
  • Starscream
  • Chopsaw (redeco di Hunt for the Decepticons Brimstone)
  • Lugnut
  • Cyclonus (redeco di Universe Cyclonus)

Un'altra sottolinea sono i cosiddetti GDO (la sigla sta per Global Development Organization), linea formata interamente da redeco e remold di modelli delle linee allora più recenti realizzata in un primo momento come esclusiva per il mercato Asiatico ma poi distribuita anche negli USA.

Autobot
  • Bluestreak (remold di Reveal the Shield Prowl)
  • Hoist (redeco di Reveal the Shield Trailcutter)
  • Sandstorm (redeco di ROTF Dune Runner)
  • Cliffjumper (remold di Prime First Edition Cliffjumper)
  • Springer (remold di Hunt for the Decepticons Tomahawk)
  • Wheelie (remold di Reveal the Shield Jazz)
  • Swerve (remold di Generations Kup)
  • Hot Spot (redeco di Universe Inferno)
  • Ironhide (redeco di DOTM Inferno)
Decepticon
  • Thundercracker (redeco di Reveal the Shield Starscream)
  • Motorbreath (redeco di Reveal the Shield Legends Optimus Prime)
  • Laserbeak (redeco di ROTF Skystalker)
  • Brawl (redeco di Hunt for the Decepticons Breacher)
  • Dead End (redeco di ROTF Brakedown)
  • Megatron (remold di ROTF Bludgeon)
  • Powerdive (remold di Hunt for the Decepticons Highbrow)
  • Starscream (redeco di Hunt for the Decepticons Starscream)

Fall of Cybertron (2012)Modifica

Nel 2012, la linea Generations viene rilanciata per essere incentrata completamente sui giocattoli basati sul videogioco Transformers: La caduta di Cybertron.

Autobot
  • Optimus Prime
  • Jazz
  • Air Raid (remold di Shockwave)
  • Ultra Magnus (remold di Optimus Prime)
  • Sideswipe (remold di Jazz)
  • Blaster (remold di Soundwave) con Steeljaw (remold di Ravage)
  • Grimlock
  • Eject (remold di Frenzy) e Ramhorn
  • Rewind (redeco di Eject) e Sunder (redeco di Laserbeak)
  • Impactor (remold di Onslaught)
  • Whirl (remold di Vortex)
  • Roadbuster (remold di Swindle)
  • Topspin (remold di Blast Off)
  • Twin Twist (remold di Brawl)
Decepticon
  • Shockwave
  • Onslaught
  • Brawl
  • Swindle
  • Blast Off
  • Vortex
  • Soundwave con Laserbeak
  • Soundblaster (redeco di Soundwave) con Buzzsaw (redeco di Laserbeak)
  • Frenzy con Ratbat (remold di Laserbeak)
  • Rumble (redeco di Frenzy) con Ravage
  • Kickback
  • Starscream

Thrilling 30th (2013-2014)Modifica

Nel 2013, a un anno dal trentennale del franchise, la linea viene ribrandizzata col nome di Thrilling 30th: la linea comprende design basati sui fumetti più recenti, l'introduzione ufficiale della classe Leader nelle linee dedicate ai G1 rimodernati, il debutto della classe Titan e un paio di personaggi di serie successive alla G1, oltre al debutto di Windblade, personaggio creato interamente dai fan basandosi sui risultati di una serie di sondaggi fatti da Hasbro a inizio 2013.

Autobot
  • Optimus Prime con Roller
  • Bumblebee (Legends) con Blazemaster
  • Orion Pax
  • Trailcutter
  • Bumblebee (Deluxe)
  • Springer
  • Hoist (remold di Trailcutter)
  • Sandstorm (remold di Springer)
  • Swerve con Flanker
  • Cosmos con Payload
  • Goldfire (remold di Deluxe Bumblebee)
  • Skids
  • Tailgate con Groundbuster
  • Scoop con Caliburst e Holepunch
  • Whirl
  • Gears (remold di Swerve) con Eclipse (redeco di Flanker)
  • Roadbuster
  • Jetfire
  • Metroplex
  • Cliffjumper (redeco di Legends Bumblebee) con Suppressor (redeco di Roller)
  • Crosscut (remold di Skids)
  • Nightbeat (remold di Deluxe Bumblebee)[3]
  • Windblade
  • Brainstorm
  • Arcee
  • Chromia (remold di Prime Arcee)
Decepticon
  • Megatron (Deluxe)
  • Blitzwing
  • Megatron (Legends) con Chop Shop
  • Starscream con Waspinator
  • Thundercracker (redeco di Fall of Cybertron Starscream)
  • Dreadwing (remold di Deluxe Megatron)
  • Doubledealer (remold di Blitzwing)
  • Skrapnel con Reflector
  • Armada Starscream
  • Skywarp (redeco di Fall of Cybertron Starscream)
  • Acid Storm (redeco di Starscream) con Venin (redeco di Waspinator)
  • Nemesis Prime (redeco di Optimus Prime) con Spinister (redeco di Blazemaster)
  • Jhiaxus (remold di Armada Starscream)

Maximal/Predacon/Mini-Con/Vehicon

  • Waspinator
  • Rhinox
  • Mini-Con Assault Team (comprende Heavytread, Runway e Windshear)
  • Rattrap
  • Tankor
  • Sky-Byte

Prime Wars TrilogyModifica

Dal 2014 al 2018 escono nella linea Generations le linee della cosiddetta "Prime Wars Trilogy": si tratta di tre serie di personaggi basate sulle gimmick storiche del franchise, come i combiner e gli Headmaster.

Combiner Wars (2014-2016)Modifica

Combiner Wars è il primo capitolo della trilogia, dedicato principalmente ai combiner. Ogni combiner è formato da quattro personaggi in formato Deluxe e uno in formato Voyager, e alcuni Legends della linea sono fatti in modo da interfacciarsi con i combiner come arma o armatura aggiuntiva.

Autobot
  • Windcharger (retool di Thrilling 30th Tailgate)
  • Powerglide
  • Skydive
  • Firefly
  • Alpha Bravo
  • Silverbolt
  • Optimus Prime
  • Huffer (retool di Thrilling 30th Optimus Prime)
  • Air Raid (retool di Skydive)
  • Groove (Legends)
  • Warpath (retool di Thrilling 30th Legends Megatron)
  • Blades (retool di Alpha Bravo)
  • Streetwise (retool di Dead End)
  • Rook
  • First Aid (retool di Offroad)
  • Hot Spot
  • Ultra Magnus (con Minimus Ambus, basato sui fumetti IDW)
  • Rodimus (retool di Blackjack)
  • Sunstreaker (retool di Breakdown)
  • Ironhide (retool di Offroad)
  • Prowl (retool di Streetwise)
  • Mirage (retool di Drag Strip)
  • Battle Core Optimus Prime (retool di Optimus Prime)
  • Pipes (redeco di Huffer)
  • Scattershot (retool di Silverbolt)
  • Wreck-Gar (retool di Legends Groove)
  • Quickslinger (retool di Firefly)
  • Wheeljack (retool di Sunstreaker)
  • Smokescreen (redeco di Prowl)
  • Trailbreaker (retool di Offroad)
  • Hound (retool di Swindle)
  • Sky Lynx
  • Computron (Combiner unico in una sola confezione: formato da Scattershot, retool di Silverbolt; Nosecone, retool di Brawl; Afterburner, retool di Deluxe Groove; Strafe, retool di Skydive; e Lightsteed, redeco di Streetwise)
  • Victorion (Combiner unico in una sola confezione: formato da Pyra Magna, retool di Hot Spot; Dustup, retool di Dead End; Stormclash e Skyburst, entrambe retool di Alpha Bravo; Jumpstream, retool di Breakdown; e Rust Dust, retool di Legends Groove)
  • Groove (Deluxe)
Decepticon
  • Bombshell
  • Thundercracker (Legends, redeco di Thrilling 30th Starscream)
  • Drag Strip
  • Megatron
  • Armada Megatron (retool di Megatron, basato sulla versione del personaggio vista in Transformers Armada)
  • Blackjack
  • Dead End
  • Breakdown
  • Offroad
  • Motormaster (retool di Optimus Prime)
  • Thundercracker (Leader, retool di Thrilling 30th Jetfire)
  • Viper (retool di Powerglide, basato sui Rattler dei Cobra dei G.I. Joe)
  • Cyclonus (retool di Silverbolt)
  • Skywarp (Legends, redeco di Thrilling 30th Starscream)
  • Starscream (redeco di Leader Thundercracker con corona come accessorio aggiuntivo)
  • Buzzsaw
  • Chop Shop (retool di Thrilling 30th Skrapnel)
  • Shockwave
  • Blast Off (redeco di Quickslinger)
  • Brawl
  • Vortex (redeco di Alpha Bravo)
  • Swindle (retool di Rook)
  • Onslaught (retool di Hot Spot)
  • Skywarp (Leader, redeco di Leader Thundercracker)
  • Brake-Neck (retool di Dead End)
  • Devastator (Combiner unico in una sola confezione: formato da Scrapper, Scavenger, Bonecrusher, Mixmaster, Long Haul e Hook)
  • Liokaiser (Combiner unico in una sola confezione: formato da Dezarus, retool di Sky Lynx; Drillhorn e Iron Bison, entrambi retool di Brawl; Guyhawk, retool di Air Raid; e Fellbat, retool di Skydive)
  • Blast Off (nuovo mold)

Titans Return (2016-2017)Modifica

Il secondo capitolo della trilogia è incentrato sui Titan Master, ovvero gli Headmaster. Ogni Transformer di taglia dal Deluxe in su ha un Titan Master che diventa la sua testa, mente i Legends possono essere pilotati da essi e i Leader e Titan possono diventare basi di comando pilotabili dagli stessi. Escono anche Titan Master da soli con veicoli trasformabili che possono essere usati come armi dai Transformers più grandi.

Autobot
  • Loudmouth
  • Nightbeat
  • Wheelie
  • Rewind
  • Stripes
  • Blurr
  • Hardhead
  • Sentinel Prime
  • Powermaster Optimus Prime (retool di Combiner Wars Ultra Magnus)
  • Blaster
  • Brawn (Titan Master)
  • Clobber (retool di Crashbash)
  • Chromedome
  • Highbrow (retool di Scourge)
  • Brainstorm (retool di Blurr)
  • Alpha Trion
  • Ptero
  • Sawback
  • Bumblebee
  • Breakaway (retool di Chromedome)
  • Hot Rod
  • Twinferno
  • Optimus Prime
  • Repugnus (Titan Master)
  • Shuffler
  • Brawn (Legends)
  • Roadburn (retool di Bumblebee)
  • Perceptor
  • Kup
  • Topspin
  • Broadside (retool di Alpha Trion)
  • Ramhorn (retool di Shuffler)
  • Cosmos (riedizione del Thrilling 30th)
  • Seaspray
  • Twin Twist (retool di Topspin)
  • Windblade (retool di Highbrow)
  • Fortress Maximus (retool di Thrilling 30th Metroplex)
  • Quickswitch (retool di Sixshot)
  • Fastclash
  • Nautica (retool di Blurr)
  • Laser Prime (redeco di Optimus Prime)
  • Rodimus Prime (retool di Ptero)
  • Magnus Prime (retool di Powermaster Optimus Prime)
  • Metalhawk (retool di Triggerhappy)
  • Ultra Magnus (retool di Fangry)
  • Arcee (retool di Blurr)
  • Grotusque (retool di Twinferno)
  • Cloudraker (retool di Fastclash)
  • Repugnus (Deluxe, retool di Twinferno)
Decepticon
  • Crashbash
  • Terri-Bull
  • Scourge
  • Skullsmasher
  • Galvatron
  • Apeface
  • Skytread (retool di Terri-Bull)
  • Ravage (retool di Stripes)
  • Laserbeak (redeco di Combiner Wars Buzzsaw)
  • Rumble (retool di Rewind)
  • Mindwipe
  • Wolfwire
  • Astrotrain (retool di Sentinel Prime)
  • Soundwave (retool di Blaster)
  • Fangry
  • Overboard (redeco di Crashbash)
  • Gnaw
  • Kickback
  • Triggerhappy
  • Megatron
  • Sixshot
  • Krok (retool di Skullsmasher)
  • Quake (retool di Hardhead)
  • Sky Shadow
  • Misfire (retool di Triggerhappy)
  • Octone (retool di Optimus Prime)
  • Blitzwing (retool di Megatron)
  • Overlord (retool di Sky Shadow)
  • Trypticon
  • Slugslinger (retool di Triggerhappy)
  • Pounce
  • Thunderwing (retool di Fangry)
  • Tidal Wave (retool di Broadside)
  • Wingspan
  • Scorponok (retool di Fangry)

Power of the Primes (2017-2018)Modifica

Il finale della Trilogia, Power of the Primes, vede più gimmick: in primis il ritorno dei Combiner, ma anche l'arrivo dei Prime Master, personaggini ricavati dallo stesso stampo dei Titan Master che possono essere inseriti in scompartimenti negli arti e nel petto dei combiner o nella Matrice dei Leader. Vengono venduti insieme alle Decoy Suit, riproposizioni dei Pretender che diventano armi. I Leader hanno un robot di taglia Deluxe al loro interno, per rappresentarli prima e dopo essere diventati dei Prime.

Autobot
  • Micronus (con armatura rappresentante Cloudburst)
  • Vector Prime (con armatura rappresentante Metalhawk)
  • Slash
  • Beachcomber
  • Windcharger
  • Jazz
  • Slug
  • Swoop
  • Grimlock
  • Optimus Prime (con Orion Pax)
  • Rodimus Prime (con Hot Rod)
  • Alpha Trion (con armatura rappresentante Landmine)
  • Tailgate (retool di Windcharger)
  • Sludge (retool di Slug)
  • Snarl
  • Moonracer
  • Elita-1 (retool di Starscream)
  • Outback (retool di Titans Return Legends Brawn)
  • Inferno (retool di Combiner Wars Hot Spot)
  • Optimal Optimus (con Optimus Primal)
  • Novastar (retool di Moonracer)
  • Wreck-Gar (retool di Combiner Wars Deluxe Groove)
  • Punch/Counterpunch
  • Throne of the Primes (redeco di Optimal Optimus)
Decepticon
  • Liege Maximo (con armatura rappresentante Skullgrin)
  • Skrapnel (riedizione del Thrilling 30th)
  • Dreadwind (retool di Combiner Wars Skydive)
  • Starscream
  • Alchemist Prime (con armatura rappresentante Submarauder)
  • Battleslash
  • Roadtrap
  • Blackwing (retool di Combiner Wars Skydive)
  • Rippersnapper
  • Hun-Gurrr
  • Rodimus Unicronus (retool di Rodimus Prime, con Nemesis Hot Rod)
  • Megatronus (con armatura rappresentante Bomb-Burst)
  • Quintus Prime (con armatura rappresentante Bludgeon)
  • Solus Prime (con armatura rappresentante Octopunch)
  • Cindersaur (retool di Slash)
  • Blot (retool di Rippersnapper)
  • Sinnertwin (retool di Snarl)
  • Cutthroat (retool di Swoop)
  • Predaking (Combiner unico in una sola confezione: formato da Razorclaw, Rampage, Divebomb, Torox, Headstrong e Onyx Prime)
  • Nemesis Prime (retool di Optimus Prime, con Nemesis Pax e Giza)

War for Cybertron TrilogyModifica

Nel 2019 parte la trilogia di War for Cybertron, incentrata sul rappresentare i personaggi ai tempi della Grande Guerra.

Siege (2019-2020)Modifica

Il primo atto della trilogia mostra personaggi classici G1 con altmode Cybertroniani, realizzati in modo tale da mantenere le proporzioni tra di loro fedeli al cartone animato (similarmente a come fa la linea Studio Series con i personaggi dei film live action). La gimmick principale della linea si basa sul combattimento: ogni personaggio grande presenta su di se vari danni da battaglia ed è dotato di armi che possono essere combinate tra di loro per formare un'arma più grande. La taglia Legends viene soppiantata dal ritorno dei Micromasters (ora in confezioni da 2 e combinabili in armi, come alcuni Mini-Con della serie Armada), mentre il formato più piccolo è ora occupato dai Battle Master, riproposizioni dei vari Targetmaster e dei partner degli Action Master che diventano anche loro armi e vengono venduti con allegate componenti in plastica lucida che possono essere attaccate sia sui Battle Master stessi che su personaggi più grandi per simulare l'impatto degli attacchi. Alcuni personaggi di taglia Deluxe, chiamati Weaponizers, possono essere scomposti in varie armi utilizzabili dagli altri personaggi. I Leader di questa linea sono composti da robot della stessa taglia dei Voyager muniti di esoscheletri per aumentarne la stazza. Viene anche introdotta una nuova taglia, i Commander, a metà strada tra i Leader e i Titan.

Autobot
  • Firedrive
  • Lionizer
  • Roadhandler e Swindler
  • Topshot e Flak
  • Sideswipe
  • Cog
  • Hound
  • Optimus Prime (Voyager)
  • Ultra Magnus
  • Pteraxadon
  • Stakeout e Red Heat (retool di Topshot)
  • Chromia
  • Ironhide
  • Six-Gun
  • Prowl
  • Omega Supreme (con Countdown)
  • Mirage
  • Red Alert (redeco di Sideswipe)
  • Ratchet (retool di Ironhide)
  • Greenlight (retool di Power of the Primes Deluxe Moonracer) e Dazlestrike (redeco di Lionizer)
  • Galaxy Upgrade Optimus Prime (Leader, retool di Ultra Magnus basato sul personaggio come appare nella serie Transformers Cybertron)
  • Springer
  • Impactor
  • Jetfire
  • Smashdown
  • Highjump e Powertrain
  • Covert Clone Sideswipe (redeco di Sideswipe) e Slamdance (redeco di Skytread) con Trenchfoot (redeco di Aimless)
  • Bluestreak (retool di Prowl)
  • Crosshairs (retool di Ironhide)
  • Rung
Decepticon
  • Blowpipe
  • Stormcloud e Visper
  • Skytread
  • Megatron
  • Shockwave
  • Aimless (retool di Blowpipe)
  • Ravage e Laserbeak
  • Refraktor
  • Brunt
  • Starscream
  • Soundwave
  • Barricade (retool di Prowl)
  • Caliburst (redeco di Blowpipe)
  • Thundercracker (retool di Starscream)
  • Blackjack (redeco di Swindler) e Hyperdrive (redeco di Roadhandler)
  • Skywarp (retool di Starscream) con Fracas (redeco di Firedrive), Shrute (redeco di Aimless) e Terror-Daxtyl (redeco di Pteraxadon)
  • Apeface
  • Astrotrain
  • Spinister
  • Soundblaster (redeco di Soundwave)
  • Acid Storm, Ion Storm e Nova Storm (tre redeco di Starscream)
  • Rumble e Ratbat
  • Direct-Hit e Power Punch
  • Spectro, Spyglass e Viewfinder (tre redeco/retool di Refraktor, con Kremzeek)
  • Singe (redeco di Firedrive)

Altro/Multipack Autobot vs Decepticon

  • Unicron
  • Holo Mirage (retool di Mirage) e Aragon (retool di Cog) contro Decepticon Impactor (retool di Impactor)
  • Road-Police (redeco di Stakeout), Wheel Blaze (redeco di Red Heat), Ground Shaker (redeco di Stormcloud), Overair (redeco di Visper), Ricon (redeco di Highjump) e Irontread (redeco di Powertrain) contro Nightflight (redeco di Stormcloud), Slyhopper (redeco di Visper), Cratermaker (redeco di Flak) e Fireline (redeco di Topshot)

Earthrise (2020-)Modifica

La seconda parte della trilogia, Earthrise, passa da Cybertron alla Terra, mostrando i personaggi nelle loro fattezze terrestri classiche. Tornano gli Weaponizers tra i Deluxe, ora chiamati Modulators e basati sulle basi dei Micromasters G1. La nuova gimmick vede la presenza di basi per i personaggi collegabili tra di loro con rampe.

Autobot
  • Daddy-o e Trip Up
  • Ironworks
  • Wheeljack
  • Cliffjumper
  • Hoist
  • Grapple
  • Optimus Prime
  • Soundbarrier
  • Smashdown (riedizione del Siege)
Decepticon
  • Starscream
  • Scorponok
  • Runamuck
  • Bombshock e Growl
  • Astrotrain (riedizione del Siege)

SelectsModifica

La linea Selects è formata da redeco e remold specifici di certi personaggi venduti esclusivamente online. In America sono venduti da Entertainment Earth e dallo store online Hasbro Pulse (che per il 2020 sarà aperto in tutto il mondo), in Giappone da TakaraTomy Mall e in Italia possono essere ordinati dai rivenditori che si forniscono tramite Terminal Video.

Autobot
  • Ricochet (redeco di Power of the Primes Jazz)
  • Red Swoop (redeco di Power of the Primes Swoop)
  • Star Convoy (remold di Power of the Primes Optimus Prime)
  • Smokescreen (redeco di Siege Barricade)
  • Lancer (remold di Siege Greenlight)
  • Cromar (remold di Siege Six-Gun)
  • Zetar (remold di Siege Brunt)
  • Hot Shot (remold di Siege Hound)
Decepticon
  • Combat Megatron (retool di Siege Megatron)
  • Turtler (retool di Power of the Primes Hun-Gurrr) e Gulf (retool di Power of the Primes Blot)
  • Super Megatron (retool di Titans Return Galvatron)
  • Red Wing (redeco di Siege Thundercracker)
  • Galactic Man Shockwave (redeco di Siege Shockwave)
  • Nightbird (retool di Siege Chromia)
  • Kraken (retool di Power of the Primes Cutthroat) e Lobclaw (retool di Power of the Primes Blot)
  • Overbite (retool di Power of the Primes Rippersnapper) e Tentakil (retool di Power of the Primes Moonracer)

FilmModifica

Quando la Hasbro contatta il regista Michael Bay per dirigere Transformers, lo staff della ditta lavora a stretto contatto con Bay per creare le forme dei robot; molti personaggi non inclusi nelle pellicole verranno inseriti nelle linee, note come Movie (il primo film), Revenge of the Fallen (il seguito) e Dark of the Moon (il terzo) a partire dal quarto film, le linee vengono separate in due: una, col nome del film (Age of Extinction e The Last Knight), presenta unicamente giocattoli dal design semplice per i bambini più piccoli, mentre l'altra, nota prima come Generations e poi come Premier Edition, contiene i classici formati Deluxe, Voyager e Leader.

A partire dal film dedicato a Bumblebee, dalla Premier Edition nasce la Studio Series: una serie commemorativa di tutto il franchise cinematografico, che ripropone i personaggi di tutti i film realizzati in maniera tale che in modalità robot il rapporto di dimensioni tra di loro sia equivalente a quello visto nei film. Le linee di giocattoli legate strettamente ai film invece continuano a presentare i modelli più semplici.

Autobot
  • 01 Bumblebee (Transformers, Camaro del 76)
  • 04 Ratchet (Transformers)
  • 05 Optimus Prime (Revenge of The Fallen)
  • 07 Grimlock (Age of Extinction)
  • 10 Jazz (Transformers)
  • 14 Ironhide (Transformers)
  • 15 Bumblebee (Bumblebee, con Charlie)
  • 16 Ratchet (Dark of the Moon)
  • 18 Bumblebee (Bumblebee)
  • 19 Bumblebee Retro Rock Garage Vol. 1 (Bumblebee)
  • 20 Bumblebee Retro Rock Garage Vol. 2 (Bumblebee)
  • 24+25 Bumblebee: Then & Now (Bumblebee/The Last Knight)
  • 26 WWII Bumblebee (The Last Knight)
  • 27 Clunker Bumblebee (Transformers)
  • 29 Sideswipe (Revenge of The Fallen)
  • 32 Optimus Prime (Transformers)
  • 35 Jetfire (Revenge of The Fallen)
  • 36 Drift with Baby Dinobots (The Last Knight)
  • 38 Optimus Prime (Bumblebee)
  • 39 Cogman (The Last Knight)
  • 44 Optimus Prime (Dark of the Moon)
  • 45 Drift (Age of Extinction)
  • 49 Bumblebee (Transformers, Camaro del 2007)
  • 50 WWII Hot Rod (The Last Knight)
  • 52 Arcee, Chromia e Elita-1 (Revenge of The Fallen)
Decepticon
  • 02 Stinger (Age of Extinction)
  • 03 Crowbar (Dark of the Moon)
  • 06 Starscream (Transformers)
  • 08 Blackout (Transformers)
  • 09 Thundercracker (Dark of the Moon)
  • 11 Lockdown (Age of Extinction)
  • 12 Brawl (Transformers)
  • 13 Megatron (Revenge of The Fallen)
  • 17 Shadow Raider (Age of Extinction)
  • 21 Starscream (Revenge of The Fallen)
  • 22 Dropkick (Bumblebee, modalità elicottero)
  • 23 KSI Sentry (Age of Extinction)
  • 28 Barricade (Transformers)
  • 30 Crankcase (Dark of the Moon)
  • 31 Battle Damaged Megatron (Revenge of The Fallen)
  • 33 Bonecrusher (Transformers)
  • 34 Megatron (Dark of the Moon)
  • 37 Rampage (Revenge of The Fallen)
  • 40 Shatter (Bumblebee)
  • 41 Scrapmetal (Revenge of The Fallen)
  • 42 Long Haul (Revenge of The Fallen)
  • 43 KSI Boss (Age of Extinction)
  • 46 Dropkick (Bumblebee, modalità auto)
  • 47 Hightower (Revenge of The Fallen)
  • 51 Soundwave (Dark of the Moon)
  • 53 Mixmaster (Revenge of The Fallen)
  • 54 Megatron (Transformers)
  • 55 Scavenger (Revenge of The Fallen)
  • 56 Shockwave (Dark of the Moon)

NoteModifica

  1. ^ La pagina su Jetfire Archiviato il 4 luglio 2008 in Internet Archive. nella "bibbia" dei Transformers, ospitata dal sito transformers.winterchill.com
  2. ^ L'elenco proviene dal sito TFU, che ha schede per ogni transformers e Gobots commercializzato
  3. ^ Immagini usate da alcuni cataloghi americani mostrano che inizialmente il personaggio avrebbe dovuto riutilizzare il mold di Reveal the Shield Jazz: il cambiamento è probabilmente dovuto al fatto che il mold di Bumblebee era più economico da riutilizzare

Collegamenti esterniModifica