Apri il menu principale

Troppo napoletano

film del 2016 diretto da Gianluca Ansanelli
Troppo napoletano
Troppo napoletano.png
Serena Rossi, Gennaro Guazzo e Luigi Esposito in una scena del film
Lingua originaleItaliano, napoletano
Paese di produzioneItalia
Anno2016
Durata95 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaGianluca Ansanelli
SoggettoGianluca Ansanelli
SceneggiaturaGianluca Ansanelli, Tito Buffalini
ProduttoreAlessandro Siani, Riccardo Tozzi, Marco Chimenz, Giovanni Stabilini
Produttore esecutivoAndrea e Alessandro Cannavale
Casa di produzioneCattleya, Buonaluna, Rai Cinema con il contributo del MiBACT in collaborazione con Crédit Agricole Cariparma
Distribuzione in italiano01 Distribution
FotografiaFrancesco Di Giacomo
MontaggioLorenzo Peluso
MusicheGianni Gallo, Maurizio Bosnia
ScenografiaAntonio Farina
CostumiRossella Aprea

Stage Costumi: Federica Gatto Alina Lombardi

Veronica Di Palo
Interpreti e personaggi

Troppo napoletano è un film del 2016 diretto da Gianluca Ansanelli.

Indice

TramaModifica

Debora, affascinante napoletana verace, dopo la morte del marito, cantante neomelodico, si preoccupa del figlio Ciro, scugnizzo complessato, tanto da portarlo dal timido psicologo Tommaso. Quest'ultimo si rende conto che i problemi di Ciro sono dovuti alle sue inquietudini amorose per la piccola Ludovica: tra Tommaso invaghito di Debora e Ciro che insegue Ludovica si crea una sottile complicità, dove ognuno dei due aiuta l'altro a coronare i suoi sogni.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 7 aprile 2016 da 01 Distribution.

AccoglienzaModifica

Il film, nel primo weekend, ha incassato 459.143 euro, registrando la più alta media per sala: 4.591 euro[1].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema