Apri il menu principale

Turino Vanni

pittore italiano

Turino Vanni, in latino Torinus Vannis De Reguli (Rigoli, 1348 circa – Pisa, post 1438), è stato un pittore italiano.

Turino Vanni - Santa Margherita e scene di vita dei Santi (Roma, Pinacoteca Vaticana)

BiografiaModifica

Figlio di un vasaio di Rigoli (San Giuliano Terme), il suo stile fu influenzato dalla scuola senese e questo si vede soprattutto nelle sue opere più recenti come la Vergine col bambino e santi o Arcangeli e angeli musicanti (c. 1380; Palermo, Museo della Regione Siciliana). Turino Vanni fu considerato imitatore del pittore Taddeo di Bartolo.

Il Battesimo di Cristo (c. 1390, Pisa, Museo nazionale di San Matteo) è strettamente riconducibile al pannello di Niccolò di Pietro Gerini (London, National Gallery).

Nel 1397 Turino produsse la Madonna col Bambino tra i santi Ranieri, Torpè e due sante (Pisa, chiesa di San Paolo a Ripa d'Arno) e anche il polittico Santa Margherita e scene di vita dei santi (Roma, Pinacoteca Vaticana).

In tale opera e nei pannelli della Madonna col Bbambino e angeli (Parigi, Louvre) e della "Annunciazione dell'arcangelo Gabriele alla Vergine (entrambi c. 1395; Museo nazionale di San Matteo) lo stile di Turino Vanni è più evidente. Le figure sono più larghe e richiamano la più recente pittura fiorentina.

Tra il 1405 e il 1419 Turino fu probabilmente a Genova.

Fu documentato nel 1415 e produsse un Trittico della Vergine e il Bambino con santi (Genova, San Bartolommeo degli Armeni).

Nel 1416 Turino eseguì dei dipinti per il Palazzo Pubblico di Savona, e nel 1419 restaurò affreschi nel Camposanto Monumentale di Pisa. Egli era sempre attivo nel 1438.

 
Turino Vanni, Visione della natività di Santa Brigida (Pisa, Museo di San Matteo)

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95703904 · GND (DE124824277 · ULAN (EN500003837 · WorldCat Identities (EN95703904