Università statale moscovita di arti e industria "S. G. Stroganov"

università russa
Università statale moscovita di arti e industria "S. G. Stroganov"
Московский государственный художественно-промышленный университет имени С. Г. Стороганова
Здание МГХПА.JPG
Ubicazione
StatoRussia Russia
CittàMosca
Dati generali
SoprannomeStroganovka (Строгановка)
Fondazione1825
TipoUniversità pubblica
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università statale moscovita di arti e industria "S. G. Stroganov" (MGChPA, in russo: Московский государственный художественно-промышленный университет имени С.Г Стороганова?, traslitterato: Moskovskij gosudarstvennyj chudožestvenno-promyšlennyj universitet imeni S. G. Stroganova), informalmente chiamata anche Stroganovka (Строгановка), è una delle più antiche istituzioni russe nel campo del disegno industriale e delle arti monumentali e decorative. L'università è stata poi battezzata con il nome del suo fondatore, il barone Sergej Grigor'evič Stroganov.

Il barone Stroganov, fondatore della scuola

StoriaModifica

La scuola venne fondata nel 1825 dal barone Sergej Grigor'evič Stroganov, specializzandosi nelle arti decorative e applicate. Nel 1843 la scuola divenne statale e nel 1860 venne nuovamente rinominata come Istituto Stroganov per il disegno tecnico.

Dopo la Rivoluzione d'ottobre, la scuola venne riorganizzata e diventò parte dei Laboratori d'arte libera di Stato (Государственные свободные художественные мастерские), Vchutemas e Vchutein. Dal 1930 assume la denominazione di Istituto moscovita per le arti decorative e applicate (Московский институт декоративного и прикладного искусства), MIDIPI (МИДИПИ). Nel 1945, terminata la seconda guerra mondiale, la scuola venne ripristinata come centro educativo di arte applicata. Solo dal 1996 l'istituto ottiene finalmente l'attuale denominazione.

Attualmente è una delle più diversificate scuole d'arte presenti in Russia: ha tre dipartimenti e tredici cattedre dedicate alla preparazione degli studenti in sei specializzazioni maggiori e sedici minori [1].

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 4912 3896