Valentino Bobbio

militare e politico italiano
Valentino Bobbio
Valentino bobbio.jpg
NascitaAlessandria, 29 settembre 1872
MorteTorino, 13 giugno 1940
Cause della morteNaturali
Dati militari
Paese servitoItalia Italia
Forza armataRegio Esercito
ArmaFanteria
CorpoAlpini
GradoGenerale di corpo d'armata
voci di militari presenti su Wikipedia
Valentino Bobbio

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 5 aprile 1939 –
Legislature dalla XXX
Tipo nomina Categoria: 14
Incarichi parlamentari
Commissione delle Forze Armate
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PNF

Valentino Bobbio (Alessandria, 29 settembre 1872Torino, 13 giugno 1940) è stato un militare e politico italiano.

BiografiaModifica

Zio del filosofo Norberto Bobbio, entrato in accademia nel 1890, iniziò la sua carriera nel 1892, destinato al 1º reggimento alpini col grado di sottotenente, e la concluse nel 1936 col grado di generale di corpo d'armata. Prese parte alla guerra italo-turca e ricoprì diversi comandi durante la prima guerra mondiale. Fu ispettore delle Truppe alpine (28 novembre 1932-1º agosto 1933) e dell'Arma di fanteria (30 novembre 1935-1º ottobre 1937). Venne scelto come senatore di nomina regia nel 1939.

OnorificenzeModifica

CiviliModifica

  Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
  Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
  Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
  Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro decorato di gran cordone
  Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
  Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
  Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
  Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di gran cordone

MilitariModifica

  Croce al merito di guerra
  Medaglia di bronzo al valor militare
  Croce d'oro per anzianità di servizio
  Medaglia commemorativa della guerra 1915-1918
  Medaglia interalleata della vittoria
  Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia
  Medaglia mauriziana al merito militare di dieci lustri
  Medaglia d'argento al merito di lungo comando di reparto
  Medaglia d'oro al merito di lungo comando di reparto
  Cavaliere dell'Ordine militare di Savoia

Collegamenti esterniModifica