Vasilij Nikolajevič Panov

scacchista e giornalista sovietico

Vasilij Nikolajevič Panov (in russo: Василий Николаевич Панов?; Kozel'sk, 1º novembre 1906Mosca, 13 gennaio 1973) è stato uno scacchista e giornalista sovietico, Maestro Internazionale.

Vasilij Nikolajevič Panov

BiografiaModifica

Vinse il Campionato di Mosca nel 1929 e partecipò a cinque finali del Campionato sovietico dal 1935 al 1948. Il suo maggiore successo è stato il primo posto nella semifinale del campionato sovietico di Kiev nel 1938.

Panov è però noto soprattutto come teorico, giornalista e autore di libri di scacchi. Fu corrispondente dell'Izvetsia dal 1942 al 1965.

abcdefgh
8
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
  L'attacco Panov della difesa
  Caro-Kann

Tra i suoi numerosi libri il manuale Pervaja kniga schachmatista (il primo libro dello scacchista), un libro su Alechin con 300 partite, un libro su Capablanca con 64 partite[1] e Kurs debyutov (1957), il libro più popolare in Russia sulle aperture, che raggiunse le 240.000 copie[2].

L'attacco Panov della difesa Caro-Kann ( 1.e4 c6 2.d4 d5 3.exd5 cxd5 4.c4) è una delle principali continuazioni di tale apertura. Diede contributi notevoli anche alla partita Spagnola.

NoteModifica

  1. ^ Tradotto in italiano dalla Prisma editori nel 1999 col titolo Capablanca mito intramontabile.
  2. ^ Tradotto in inglese dalla Pergamon Press nel 1980 col titolo Comprehensive Chess Openings, in tre volumi.

BibliografiaModifica

  • Chicco, Porreca, Dizionario enciclopedico degli scacchi, Mursia 1972

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN35041238 · ISNI (EN0000 0000 6303 7792 · Europeana agent/base/10499 · LCCN (ENn80013116 · GND (DE1089441932 · BNF (FRcb16833760h (data) · BNE (ESXX955871 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n80013116