Veijo Meri

scrittore finlandese
Veijo Väinö Valvo Meri

Veijo Väinö Valvo Meri (Vyborg, 31 dicembre 1928Helsinki, 21 giugno 2015) è stato uno scrittore finlandese.

La gran parte delle sue opere si focalizza sulla guerra e sulle sue assurdità, con messaggio pacifista intriso di humour nero. Diplomatosi ad Hämeenlinna, si specializzò in Storia e diventò scrittore di professione.

Esordì nel 1957 con La corda di Manila, seguito da Pari e patta (1961) e Il figlio del sergente (1971), grazie al quale vinse il Premio del Concilio di Letteratura nordica.

Fu inoltre poeta, saggista e drammaturgo.

Morì il mattino del 21 giugno 2015 all'età di 86 anni dopo una lunga malattia[1].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Finland mourns author Veijo Meri, Yle.fi, 21 giugno 2015. URL consultato il 21 giugno 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46778049 · ISNI (EN0000 0001 0895 6101 · Europeana agent/base/86817 · LCCN (ENn79032110 · GND (DE119454777 · BNF (FRcb12040044w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79032110