Apri il menu principale
Frans Pourbus il Vecchio, Viglius van Aytta

Wigle Aytta van Zwichem, meglio noto come Viglius van Aytta o semplicemente Viglius (Barrahuys, 1505Bruxelles, 1577), è stato un politico olandese. Fu un famoso umanista, giurista e difensore del cattolicesimo.

BiografiaModifica

Docente all'università di Padova dal 1532 al 1533 e all'università di Ingolstadt dal 1537 al 1542, nel 1541 fu nominato membro del consiglio segreto di Bruxelles. Favorito di Carlo V del Sacro Romano Impero, all'abdicazione di questi (1556), Viglius rassegnò le dimissioni, che furono però respinte da parte del successore Filippo II di Spagna.

Divenutone presidente nel 1549, cessò le cariche solo nel 1565. Nel 1562 fu consacrato dal cardinal de Granvelle e diventò prevosto del capitolo della Cattedrale di San Bavone.

Allievo di Andrea Alciato, è considerato il più grande giurista olandese della Storia. Nel 1534 pubblicò l'editio princeps della Parafrasi greca delle Istituzioni di Teofilo e nello stesso anno diede alle stampe i Commentaria in decem titulos Institutionum iuris civilis.

OpereModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56619243 · ISNI (EN0000 0000 7975 7794 · LCCN (ENn83135076 · GND (DE119490528 · BNF (FRcb119972797 (data) · BAV ADV10154772 · CERL cnp01259918 · WorldCat Identities (ENn83-135076