Apri il menu principale
Vincenzo Marruocco
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 18 aprile 2018
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Giugliano 23 (-32)
1998 Ischia Isolaverde 0 (-0)
1998-1999 Lecce 0 (-0)
1999-2002 Messina 24 (-22)
2002-2003 Salernitana 13 (-20)
2003-2004 Messina 0 (-0)
2004 Chieti 12 (-10)
2004-2007 Foggia 90 (1,-79)
2007-2008 Cagliari 5 (-13)
2008 Ravenna 17 (-29)
2008-2009 Cavese 28 (-28)
2009-2010 Manfredonia 20 (-22)
2010-2011 Avellino 23 (-20)
2011-2012 Nissa 6 (-?)
2012 Irsinese 4 (-?)
2012-2017 Paganese 102 (-100)
2017-2018 Cavese6 (-7)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 aprile 2018

Vincenzo Marruocco (Napoli, 23 marzo 1979) è un ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Indice

CarrieraModifica

Esordisce nel Giugliano nella stagione 1997-1998, dove vince il C.N.D e lo scudetto dilettanti,[1] e dopo l'esperienza nelle giovanili del Lecce, ottiene due promozioni in maglia Messina ricoprendo il ruolo di secondo portiere.

Dopo brevi esperienze, poi, con Salernitana e Chieti, trova continuità a Foggia, in C1, dove è titolare per tre stagioni consecutive. Nel corso della stagione 2004-05, ha consentito al suo Foggia di pareggiare 1 ad 1 contro il Martina andando a battere (e realizzare) un calcio di rigore[2].

Nella stagione 2007-08 il grande salto in Serie A, a Cagliari e poi, in gennaio, in prestito al Ravenna, in Serie B dove, però, non riesce ad evitare la retrocessione.

Chiusa la breve parentesi in A con il Cagliari, la Società sarda lo cede in prestito nelle ultime battute del mercato estivo alla Cavese. Con i biancoblù cavesi militerà per tutta la stagione nei primi posti di classifica per un posto nei Play-off ma, nella gara interna dell'ultima giornata, i cavesi perderanno contro il Pescara, dando addio al 5º posto valido gli spareggi. A Novembre della stagione calcistica 2009/10 si accorda con il Manfredonia, che milita in Lega Pro Seconda Divisione.

Il 30 giugno 2010 l'Avellino ufficializza l'acquisto dell'estremo difensore partenopeo. Dopo una stagione condotta tra alti e bassi tra i pali biancoverdi, il 29 marzo 2011 viene messo temporaneamente fuorirosa[3] ed il successivo 2 maggio risolve consensualmente il contratto.[4] Riparte la stagione successiva scegliendo di vestire i colori del Nissa, compagine siciliana militante in Serie D. La parentesi con il Nissa dura meno di una stagione e nel marzo del 2012 viene ingaggiato dall'Irsinese, formazione militante nel girone H della Serie D. Terminata la breve parentesi materana, Marruocco torna fra i professionisti nell'estate successiva firmando per la Paganese, in Lega Pro Prima Divisione.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Giugliano: 1997-1998
Messina: 1999-2000
Foggia: 2006-2007

NoteModifica

  1. ^ Paolo Buonanno, 85 anni di calcio a Giugliano - Una storia in gialloblu, Giugliano in Campania, Abbiabbè, 2013, pp. 222 - 223 - 227.
  2. ^ Marruocco, il pareggio è "di rigore"!, il portiere.com, 29 novembre 2004 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2008).
  3. ^ Post Catanzaro, 'scuse' online e 'benservito' a Marruocco e Rinaldi[collegamento interrotto], Irpinianews.it, 29 marzo 2011.
  4. ^ UFFICIALE: Avellino, rescissione consensuale per Marruocco, 3 maggio 2011.

Collegamenti esterniModifica