Vittorio Dotti

politico italiano
Vittorio Dotti
Vittorio Dotti.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XII
Gruppo
parlamentare
Forza Italia
Circoscrizione Lombardia 1
Collegio Milano 4
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico FI
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Università degli Studi di Milano
Professione avvocato

Vittorio Dotti (Milano, 26 dicembre 1940) è un avvocato e politico italiano.

Diplomato al Liceo Ginnasio Giovanni Berchet e laureato in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano, lavorò come avvocato civilista specializzato in diritto commerciale. All'inizio degli anni Ottanta divenne uno dei principali consulenti legali di Fininvest e fece parte anche del pool che seguì l'acquisizione della Mondadori. Nel 1994 aderì a Forza Italia e venne eletto alla Camera, diventando uno dei membri più influenti del partito: due anni dopo, però, abbandona la compagine berlusconiana dopo che la sua fidanzata Stefania Ariosto aveva lanciato accuse di corruzione al Cavaliere[1].

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN310508352 · ISNI (EN0000 0004 3657 388X · SBN IT\ICCU\MODV\655792 · LCCN (ENno2014078933 · GND (DE1053320892 · WorldCat Identities (ENlccn-no2014078933