Apri il menu principale

Voglio vivere così

film del 1941 diretto da Mario Mattoli
Voglio vivere così
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1942
Durata78 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, musicale
RegiaMario Mattoli
SoggettoMario Mattoli
SceneggiaturaMario Mattoli, Leo Catozzo
Casa di produzioneSangraf
Distribuzione in italianoSangraf
FotografiaAldo Tonti
MontaggioFernando Tropea
MusicheSalvatore Allegra
ScenografiaPiero Filippone
Interpreti e personaggi

Voglio vivere così è un film del 1942 diretto da Mario Mattoli.

La colonna sonora contiene l'omonima canzone di Giovanni D'Anzi e Tito Manlio, della quale Ferruccio Tagliavini fece un suo cavallo di battaglia.

TramaModifica

Un giovane contadino, con una magnifica voce, riceve un invito a presentarsi in un grande teatro per essere scritturato. In realtà, l'invito è uno scherzo fattogli dal cugino; quando lo scherzo viene a galla egli si vergogna di tornare al paese ed accetta di lavorare nel teatro come macchinista. Ma una sera, sostituisce un tenore in difficoltà ed ha un successo enorme. In seguito, torna al paese per visitare un suo nipotino ammalato e fa la pace con la sua famiglia.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema