Apri il menu principale
Wängi
comune
Wängi – Stemma
Wängi – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Thurgau matt.svg Turgovia
DistrettoMünchwilen
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°30′00″N 8°57′00″E / 47.5°N 8.95°E47.5; 8.95 (Wängi)Coordinate: 47°30′00″N 8°57′00″E / 47.5°N 8.95°E47.5; 8.95 (Wängi)
Altitudine470 e 500 m s.l.m.
Superficie16,4 km²
Abitanti4 614 (2016)
Densità281,34 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiAadorf, Bettwiesen, Bichelsee-Balterswil, Eschlikon, Lommis, Matzingen, Münchwilen, Stettfurt
Altre informazioni
Cod. postale9545, 9546
Prefisso052
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS4781
TargaTG
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Wängi
Wängi
Wängi – Mappa
Sito istituzionale

Wängi (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 4 614 abitanti del Canton Turgovia, nel distretto di Münchwilen.

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Nel 1969 Wängi ha inglobato i comuni soppressi di Anetswil, Krillberg e Tuttwil e nel 1996 le frazioni di Heiterschen e Jakobstal, fino ad allora appartenenti al comune di Wittenwil[1].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa riformata
 
La chiesa cattolica di San Giovanni Battista
  • Chiesa riformata (già di San Giovanni Battista, fino al 1402 di San Giorgio), attestata dal 887[1];
  • Chiesa cattolica di San Giovanni Battista, eretta nel 1958[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella (con Anetswil, Krillberg e Tuttwil)[1]:

Abitanti censiti

 

Geografia antropicaModifica

FrazioniModifica

Infrastrutture e trasportiModifica

Wängi è servito dalla ferrovia Frauenfeld-Wil.

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Erich Trösch, Wängi, in Dizionario storico della Svizzera, 13 dicembre 2014. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  2. ^ Gregor Spuhler, Anetswil, in Dizionario storico della Svizzera, 20 agosto 2001. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  3. ^ Verena Rothenbühler, Krillberg, in Dizionario storico della Svizzera, 17 dicembre 2007. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  4. ^ Erich Trösch, Tuttwil, in Dizionario storico della Svizzera, 11 maggio 2012. URL consultato il 4 gennaio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN244728237 · WorldCat Identities (EN244728237
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera