Wikipedia Zero

progetto per fornire wikipedia sui dispositivi mobili

Wikipedia Zero è stato un progetto creato dalla Wikimedia Foundation per fornire gratuitamente Wikipedia sui dispositivi mobili, in particolare nei paesi in via di sviluppo[1][2]. Il programma è terminato nel 2018.[3]

Logo ufficiale Wikipedia Zero

StoriaModifica

Il progetto è stato lanciato nel 2012. Nel marzo 2013 ha ottenuto il riconoscimento SXSW Interactive Award for activism. Alla chiusura, Wikipedia Zero era disponibile in 54 stati tramite 30 operatori telefonici.[4] Segue un elenco dei paesi principali.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Getting Wikipedia to the people who need it most, su Knight Foundation. URL consultato il 26 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2013).
  2. ^ (EN) Wikipedia Zero Brings Info to Mobile Users Without Internet, su TechnoBuffalo. URL consultato il 26 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 21 aprile 2014).
  3. ^ (EN) Building for the future of Wikimedia with a new approach to partnerships – Wikimedia Blog, su blog.wikimedia.org. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Mobile partnerships, su Wikimedia Foundation. URL consultato il 31 marzo 2015.
  5. ^ Wikipedia Zero launches in Malaysia with Digi — Wikimedia blog, Blog.wikimedia.org, 26 maggio 2012. URL consultato il 27 giugno 2013.
  6. ^ Mobilink brings Wikipedia Zero to Pakistan, Nation.com.pk. URL consultato il 27 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2013).
  7. ^ Dialog brings Wikipedia Zero to Sri Lanka, www.dialog.lk. URL consultato il 24 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  8. ^ Aircel customers can now access Wikipedia on their mobile phones for free, Gadgets.ndtv.com, 25 luglio 2013. URL consultato il 20 settembre 2013.
  9. ^ Tech Talk | Wikipedia Zero | A righteous initiative for accessing free knowledge, Archive.thedailystar.net, 2 dicembre 2013. URL consultato il 24 giugno 2014.
  10. ^ Banglalink launches Wikipedia Zero :: Financial Express :: Financial Newspaper of Bangladesh, Thefinancialexpress-bd.com. URL consultato il 24 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  11. ^ Kosovo's Largest Foreign Investment Sets Tone for Innovation, su www.the-american-times.com, Hazlehurst Media SA. URL consultato il 22 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2015).
  12. ^ Wikipedia Zero arrives in Nepal via Ncell and you don’t have to pay a Paisa to use it, su np.lifestohack.com. URL consultato il 19 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2014).
  13. ^ Beeline открыл бесплатный доступ к Wikipedia для своих абонентов, su knews.kg (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2014).
  14. ^ TelenorMyanmar | Free Wikipedia Archiviato il 19 gennaio 2015 in Internet Archive.
  15. ^ Абоненти "Київстар" можуть користуватися Wikipedia з нульовим балансом на рахунку, Kyivstar. URL consultato il 13 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 novembre 2014).
  16. ^ MTN Ghana empowers customers with free access to Wikipedia, myjoyonline.com. URL consultato il 23 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2014).
  17. ^ MTN Ghana empowers customers with free access to Wikipedia, in Myjoyonline.com, Ghana News Agency, 22 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2014).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet