Apri il menu principale

Cavalli indomiti

film del 1925 diretto da George B. Seitz
(Reindirizzamento da Wild Horse Mesa (film 1925))
Cavalli indomiti
Titolo originaleWild Horse Mesa
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1925
Durata95 min 2.185 metri - 8 rulli
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generewestern
RegiaGeorge B. Seitz
Soggettodal romanzo di Zane Grey
SceneggiaturaLucien Hubbard
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
FotografiaBert Glennon
Interpreti e personaggi

Cavalli indomiti (Wild Horse Mesa) è un film muto del 1925 diretto da George B. Seitz. Il soggetto, sceneggiato da Lucien Hubbard, prende spunto da un romanzo di Zane Grey. Il film - di genere western - fu interpretato da Jack Holt, Noah Beery, Billie Dove, Douglas Fairbanks Jr., George Magrill, George Irving, Edith Yorke. In alcune piccole parti appaiono anche Gary Cooper, Eugene Pallette e Tom Tyler.

Indice

TramaModifica

Rimasto senza soldi, un ranchero decide di risolvere i suoi guai finanziari catturando e vendendo i cavalli selvatici, usando il filo spinato per chiuderli nei recinti. Gli indiani Navajo che vivono in quella zona cercano di dissuaderlo.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Paramount Pictures e dalla Famous Players-Lasky Corporation, il film - presentato da Jesse L. Lasky e da Adolph Zukor - venne presentato in prima a New York il 9 agosto 1925 per uscire in seguito nelle sale statunitensi il 14 settembre 1925. In Finlandia, fu distribuito il 28 marzo 1927[1]

Il film è stato distribuito riversato in VHS[2].

NoteModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema