Apri il menu principale

Wilhelmshaven

città della Germania

Geografia fisicaModifica

Wilhelmshaven si trova sulla costa nordoccidentale della baia dello Jadebusen, alla foce del fiume Jade nel Mare del Nord.

StoriaModifica

Wilhelmshaven fu fondata nel 1869 come porto militare del regno di Prussia. Il territorio della città fu ceduto appositamente dall'Oldenburg alla Prussia, costituendone un'exclave. Acquisì il titolo di città nel 1873.

I sobborghi di Bant, Heppens e Neuende, appartenenti all'Oldenburg, si unirono nel 1911 a formare la nuova città di Rüstringen.

Dall'ammutinamento di due navi ormeggiate a Wilhelmshaven (29 ottobre 1918), ebbe inizio la "rivoluzione controllata" che portò alla Repubblica di Weimar.

Nel 1937 la cosiddetta "legge sulla Grande Amburgo" decretò l'annessione della città di Rüstringen a Wilhelmshaven; contemporaneamente Wilhelmshaven cessò di essere un'enclave prussiana, e fu ceduta al Libero Stato di Oldenburg.[1] La frazione di Eckwarderhörn venne invece distaccata da Wilhelmshaven e aggregata al comune di Butjadingen.[2]

La città fu gravemente colpita dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

EconomiaModifica

 
Navi storiche

Wilhelmshaven è tradizionalmente importante per la navigazione militare e civile.

TurismoModifica

CulturaModifica

Suddivisione amministrativaModifica

Wilhelmshaven è divisa, a fini statistici, in 5 zone (Stadtbereich), suddivise a loro volta in 23 quartieri (Stadtteil):

  • 1. Stadtbereich Süd, con i quartieri:
    • 11 Innenhafen
    • 12 Innenstadt
    • 13 Bant
    • 14 Ebkeriege
  • 2. Stadtbereich Mitte, con i quartieri:
    • 21 Heppens
    • 22 Siebethsburg
    • 23 Rüstringer Stadtpark
    • 24 Neuengroden
    • 25 Altengroden
    • 26 Rüstersiel
  • 3. Stadtbereich West, con i quartieri:
    • 31 Neuende
    • 32 Schaar
    • 33 Aldenburg
    • 34 Maadebogen
    • 35 Langewerth
  • 4. Stadtbereich Nord, con i quartieri:
  • 5. Stadtbereich Ost, con i quartieri:
    • 51 Heppenser Groden
    • 52 Rüstersieler Groden
    • 53 Voslapper Groden

Fedderwarden e Sengwarden possiedono lo status di frazione (Ortschaft), con un certo grado di autogoverno.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

La città intrattiene "rapporti di amicizia" (Städtefreundschaft) con:

Il porto di Wilhelmshaven è gemellato (Hafenpartnerschaft) con:

Le frazioni di Sengwarden e Fedderwarden sono gemellate con:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN127897604 · ISNI (EN0000 0004 0479 5381 · LCCN (ENn84208034 · GND (DE4066173-8 · BNF (FRcb13614616t (data)
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania