Apri il menu principale

William Cavendish, VI duca di Devonshire

politico inglese
Coronet of a British Duke.svg
William Cavendish, VI duca di Devonshire
William Cavendish, 6th Duke of Devonshire.jpg
William Cavendish, VI duca di Devonshire ritratto da Sir Thomas Lawrence
Duca di Devonshire
Stemma
In carica 1811 –
18 gennaio 1858
Predecessore William Cavendish, V duca di Devonshire
Successore William Cavendish, VII duca di Devonshire
Trattamento Sua Grazia
Nascita Parigi, Francia, 21 maggio 1790
Morte Hardwick Hall, Derbyshire, Inghilterra, 18 gennaio 1858
Sepoltura St Peter's Churchyard, Edensor
Dinastia Cavendish
Padre William Cavendish, V duca di Devonshire
Madre Lady Georgiana Spencer
Religione anglicanesimo

William Cavendish, VI duca di Devonshire (Parigi, 21 maggio 1790Hardwick Hall, 18 gennaio 1858), è stato un politico inglese, appartenente al partito Whig.

BiografiaModifica

Giovinezza ed educazioneModifica

Cavendish, che ebbe il titolo di Marchese di Hartington dalla nascita al 1811, nacque a Parigi. Il giovane William studiò prima alla Harrow School di Londra e poi al Trinity College di Cambridge. La madre morì nel 1806, il padre nel 1811. Alla morte del padre William Cavendish divenne il sesto Duca di Devonshire, a soli ventuno anni. Con il titolo, Cavendish ereditò anche un grande patrimonio composto da otto Stately homes, grandi magioni simbolo della potenza delle maggiori famiglie inglesi, e circa 200.000 acri di terreno.

Carriera politicaModifica

 
Ritratto di William Cavendish, VI duca di Devonshire
George Hayter, Chatsworth House

Politicamente, il sesto Duca si schierò, come era tradizione nella sua famiglia, con il partito Whig. Supportò infatti l'Emancipazione cattolica, si schierò contro la schiavitù coloniale e propose una riduzione delle ore di lavoro nelle fabbriche. Ricoprì la carica di Lord Ciambellano sotto i governi di George Canning e di Lord Goderich dal 1827 al 1828 ed in seguito sotto i governi di Lord Grey e di Lord Melbourne (entrambi suoi cugini per matrimonio) dal 1830 al 1834. Nel 1826 venne inviato come ambasciatore straordinario in Russia per l'incoronazione dello zar Nicola I mentre nel 1827 entrò a far parte del Consiglio privato e fu nominato cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera.

Devonshire fu inoltre Lord Luogotenente di Derbyshire tra il 1811 e il 1858 ed ebbe l'onore, in quanto uno dei maggiori pari del regno, di portare il Globo crucigero durante l'incoronazione di re Giorgio IV nel 1821.

 
Un orologio donato dallo zar Nicola I di Russia a Cavendish nel 1844

Devonshire fu molto amico del Principe Reggente e conobbe personalmente personaggi come Antonio Canova e Charles Dickens. Il Duca fu, nella vita privata, un interessato amante della botanica e concesse numerosi privilegi e favori a varie associazioni di studio di botanica, sinché nel 1838 non divenne Presidente della Royal Horticultural Society.

Banane CavendishModifica

 
Un casco di banane Cavendish

La cultivar di banana attualmente più diffusa al mondo, la Cavendish, venne così chiamata proprio in onore del Duca di Devonshire che ne acquistò uno dei primi esemplari e dalle serre del quale la cultivar fu sviluppata per la commercializzazione.

Ultimi anni e morteModifica

 
La tomba del Duca al St Peter's Churchyard di Edensor

Devonshire non si sposò mai e morì sessantasettenne nella residenza di Hardwick Hall, nel Derbyshire. Il titolo ducale passò così a suo cugino William Cavendish, II conte di Burlington.

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN25344590 · ISNI (EN0000 0001 2099 9788 · LCCN (ENn89108594 · GND (DE116088583 · BNF (FRcb12233937z (data) · ULAN (EN500269957 · NLA (EN35554580 · CERL cnp00544107 · WorldCat Identities (ENn89-108594
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie