Apri il menu principale
XM2010
M24E1 RSWS
XM2010 November 2010.jpg
Fucile XM2010 con silenziatore.
TipoFucile di precisione
OrigineStati Uniti Stati Uniti
Impiego
UtilizzatoriUS army
Produzione
ProgettistaRemington Arms
Data progettazione2010
CostruttoreRemington Arms
Date di produzione2010 – in produzione
Entrata in servizio2011
Ritiro dal servizio2040
Numero prodotto2700 su 3600 ordinati (Luglio 2014)
Descrizione
Peso7,95 kg carico (con ottica)
Lunghezza113,5 cm
Lunghezza canna61 cm (24 in)
Rigaturadestrorsa
Calibro.300 Winchester
Munizioni.300 Winchaster Magnum
Tipo munizionistandard, tracciante, incendiaria, esplosiva
Peso proiettile12,3 g/14,3 g (190/220 grani)
Numero canne1 canna
AzionamentoA otturatore girevole-scorrevole
Velocità alla volata870 m/s
Tiro utile1,3 - 1,4 Km
Gittata massima2 Km
AlimentazioneCaricatore amovibile da 10 colpi
Organi di miraOttica Leupold 6,5/20 × 50 mm
World Guns.ru[1]
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

L’XM2010 ESR (Enhanced Sniper Rifle), conosciuto anche come M24 RSWS (Reconfigured Sniper Weapon System) è un fucile di precisione sviluppato dalla PEO Soldier per l'esercito degli Stati Uniti[2].

Deriva dal noto fucile M24 SWS (Sniper Weapon System) ed è stato sviluppato proprio come sostituto di tale arma.

Dopo aver vinto una competizione, la Remington Arms si è aggiudicata il contratto di produzione per l'arma. La casa produttrice procurerà 3.600 fucili, con l'esercito intenzionato a fornire ai tiratori americani almeno 250 armi avanzate entro la fine di Dicembre 2010[3][4].

Il cambiamento più significativo nel passaggio tra M24 e XM2010 è la conversione dal 7,62 × 51 mm NATO al più potente .300 Winchester Magnum, che permette un incremento della gittata di oltre il 50%.

La possibilità di cambiare il munizionamento è garantita dal fatto che il fucile M24 utilizza la versione a lunga azione del castello del Remington 700.

L'esercito degli Stati Uniti spera che l'incremento di gittata fornito dal proiettile possa avvantaggiare i tiratori statunitensi nei territori montuosi e desertici in cui si combatte in Afghanistan[5].

Lo svantaggio nell'utilizzo di munizioni più grandi e potenti è quello di aumentare rinculo, alzo della canna e rendere visibile la fiammata al momento dello sparo.

DesignModifica

L'XM2010 è considerato come un miglioramento con conversione totale, che prevede la sostituzione di camera di scoppio, canna, caricatore, spegnifiamma, silenziatore ed eventualmente anche ottica. Le maggiori riconfigurazioni operate nel passaggio da M24 a XM2010 sono[6]:

  • Ricameramento per il .300 Winchester Magnum
  • Accorciamento della canna flottante da 660 mm a 610 mm, con adozione di un passo di rigatura 1:10.
  • Rimpiazzo del corpo del fucile in modo da permettere regolazioni semplici per i tiratori. Il corpo presenta un calcio ripiegabile che facilita il trasporto e una slitta Picatinny Mil-Std 1913 per il montaggio di accessori vari.
  • Caricatore rimovibile da 5 colpi.
  • Silenziatore facilmente amovibile per ridurre rumore e rinculo dell'arma, provvisto di una particolare finitura per ridurre gli effetti di distorsione ottica nel caso di riscaldamento elevato del silenziatore[7].
  • Ottica a zoom variabile Leupold Mark IV 6,5/20 × 50 mm ER/T M5 (con reticolo per il calcolo compensazione delle caduta del proiettile[8][9]), abbinato ad un dispositivo per visione notturna AN/PVS-29[10].
  • Trattamento dell'arma per resistere alla corrosione.

MunizionamentoModifica

 
Il capo progetto Colonel Douglas Tamilio con un XM2010.

Nel 2009 il governo statunitense adottò le munizioni 248 Mod. 0 e Mod. 1 .300 Winchester Magnum per l'uso con fucili di precisione quali il Mk.13 SWS o gli M24 riconfigurati.

Questa munizione venne sviluppata come miglioramento del .300 Winchester Magnum e utilizza punte cave da 190 o 220 grani Sierra Match King sparate ad una velocità di 869 ± 15,2 m/s.

Questi proiettili dovrebbero, secondo lo U.S. Navy incrementare la gittata utile dell'arma fino a 1370 m e risentire in minor misura degli effetti del vento. Inoltre questo munizionamento impiega una particolare polvere che si mantiene stabile in un intervallo di temperatura ambientale che va dai -32 °C ai 74 °C[11][12][13].

StoriaModifica

L'esercito statunitense è intenzionato a riconvertire tutti i suoi fucili M24 in XM2010[14].

I primi esemplari di arma sono stati consegnati alla U.S. Army Sniper School di Fort Benning (Georgia) il 18 gennaio 2011[15], mentre in fucile è in servizio attivo in Iraq dal 23 marzo 2011[5].

NoteModifica

  1. ^ Modern Firearms - XM2010 Enhanced Sniper Rifle / M2010 ESR (USA)
  2. ^ XM2010 [collegamento interrotto], su peosoldier.army.mil. URL consultato il 10 dicembre 2010.
  3. ^ PEO Soldier, Army awards contract for upgraded sniper weapon system, su army.mil, 1. URL consultato il 3 ottobre 2010.
  4. ^ BG Peter N. Fuller, COL Douglas A. Tamilio, Project Manager Soldier Weapons Briefing for NDIA (PDF), in PEO Soldier, United States Army, 18 maggio 2010. URL consultato il 28 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2011).
  5. ^ a b New rifles give Army snipers in Afghanistan needed range Vanden Brook, Tom, "New Rifles Give Army Snipers In Afghanistan Needed Range", USA Today, 9 December 2010, p. 7
  6. ^ Remington Wins M24E1 Army Sniper Rifle Contract
  7. ^ Advanced Armament Corp. 240-SD Fast-Attach 7.62mm Silencer Archiviato il 2 dicembre 2010 in Internet Archive.
  8. ^ New 34mm-tube Mark 4 Scope with Horus Reticle for M24E1
  9. ^ Mark 4 6.5-20x50mm ER/T M5 Front Focal Riflescope Archiviato il 15 giugno 2012 in Internet Archive.
  10. ^ Clip-on Sniper Night Sight (Clip-on SNS), AN/PVS-29[collegamento interrotto]
  11. ^ DETAIL SPECIFICATION CARTRIDGE, .300 WINCHESTER MAGNUM MATCH, MK 248 MOD 1 DODIC AB43, NSN 1305-01-568-7504 Revision A 17 March 2009 Archiviato il 22 luglio 2011 in Internet Archive..
  12. ^ U.S. Navy Small Arms Ammunition Advancements Archiviato l'11 ottobre 2010 in Internet Archive..
  13. ^ $49.9M US Contract for 300 Winchester Magnum Ammo.
  14. ^ Lance M. Bacon, Improved carbines headed your way, Gannett Government Media Corporation, 30. URL consultato il 30 aprile 2011.
  15. ^ Dan Lamothe, Corps fielding new semi-automatic sniper rifle, 17. URL consultato il 23 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2011).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra