Zbigņevs Stankevičs

arcivescovo cattolico lettone
Zbigņevs Stankevičs
arcivescovo della Chiesa cattolica
Zbigņevs Stankevičs 2014.jpg
Mons. Stankevičs nel 2014
Coat of arms of Zbigņevs Stankevičs.svg
Fortitudo et laus mea Dominus
 
TitoloRiga
Incarichi attuali
 
Nato15 febbraio 1955 (65 anni) a Lejasciems
Ordinato presbitero16 giugno 1996 dall'arcivescovo Jānis Pujats (poi cardinale)
Nominato arcivescovo19 giugno 2010 da papa Benedetto XVI
Consacrato arcivescovo8 agosto 2010 dal cardinale Jānis Pujats
 

Zbigņevs Stankevičs (Lejasciems, 15 febbraio 1955) è un arcivescovo cattolico lettone.

BiografiaModifica

Nel 1978 consegue il diploma in ingegneria dei sistemi automatizzati di controllo presso l'Istituto Politecnico Universitario di Riga e, per dodici anni, lavora prima in un centro navale e poi in banca. In questi anni è vice presidente dell'Unione polacca della Lettonia.

Nel 1990 matura la vocazione ed entra nel seminario di Lublino. Presso l'Università Cattolica della stessa città studia teologia e filosofia conseguendo nel 1996 il master in teologia.

È ordinato sacerdote il 16 giugno 1996.

Dopo l'ordinazione presta servizio in alcune parrocchie ed enti ecclesiastici dell'arcidiocesi di Riga.

Dal 2002 al 2008 soggiorna a Roma dove perfeziona i suoi studi alla Pontificia Università Lateranense laureandosi con il massimo dei voti in teologia fondamentale.

Tornato in patria, svolge il ruolo di direttore spirituale presso il seminario maggiore di Riga fino alla nomina ad arcivescovo di Riga da parte di papa Benedetto XVI avvenuta il 19 giugno 2010. Succede al cardinale Jānis Pujats, dimessosi per raggiunti limiti d'età.

Riceve la consacrazione episcopale l'8 agosto 2010; prende possesso dell'arcidiocesi il successivo 21 agosto.

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

OnorificenzeModifica

  Gran Priore per la Lettonia dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305130641 · ISNI (EN0000 0004 1727 3216 · SBN IT\ICCU\VIAV\124388 · WorldCat Identities (ENviaf-305130641