Zelënyj
Зелёный
W Mal Kurily straits ru.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Pacifico, Mare di Ochotsk
Coordinate43°30′00″N 146°08′00″E / 43.5°N 146.133333°E43.5; 146.133333Coordinate: 43°30′00″N 146°08′00″E / 43.5°N 146.133333°E43.5; 146.133333
ArcipelagoChabomai (Isole Curili)
Superficie51 km²
Geografia politica
StatoRussia Russia
Circondario federaleDistretto Federale dell'Estremo Oriente
Oblast'Sachalin Sachalin
RajonJužno-Kuril'skij
Demografia
Abitantidisabitata
Cartografia
Habomai islands-demis.png
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Zelënyj
Zelënyj
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Zelënyj ("isola verde"; in russo: Зелёный; in giapponese: 志発島 Sibotsu-to) è la maggiore delle isole Chabomai nella parte meridionale delle isole Curili che amministrativamente appartengono al Južno-Kuril'skij rajon dell'oblast' di Sachalin, in Russia, ma sono, insieme a Iturup, Kunašir e Šikotan, rivendicate dal Giappone.

GeografiaModifica

L'isola ha una superficie di 51 km², è pianeggiante, con un'altezza massima di 24 m; è verde e paludosa con numerosi laghi, il più grande è il lago Utinoe ed è territorio di una riserva naturale.

Zelënyj si trova al centro del gruppo Chabomai: l'isola Polonskogo si trova 11 km a nord-est, separata dallo stretto Polonskogo; Tanfil’eva 11,5 km a sud-ovest; Jurij 1,5 km a sud-ovest, separata dallo stretto di Voejkov; e le Dëmina 5 km a sud.[1]

NoteModifica

  1. ^ Mappa dettagliata delle isole Chabomai (JPG), su nkr.2084.ru. URL consultato il 20 agosto 2019.