Apri il menu principale
Álvaro Calustro
Nazionalità Bolivia Bolivia
Altezza 174 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club1
1995 Ciclón 21 (1)
1996-1998 Ind. Petrolero 88 (5)
1999-2000 Unión Central 79 (10)
2001 Oriente Petrolero 45 (5)
2002 Unión Central 42 (2)
2003-2005 Wilstermann 37 (1)
2006 Univ. Sucre 29 (2)
2007 Real Potosí 30 (1)
2008 Univ. Sucre 19 (0)
2009 Real Mamoré 26 (2)
Nazionale
1999-2002 Bolivia Bolivia 10 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Álvaro Franz Calustro Cárdenas (Cochabamba, 9 marzo 1974) è un ex calciatore boliviano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come centrocampista centrale.

CarrieraModifica

ClubModifica

Calustro trovò spazio per la prima volta in una squadra professionistica nel stagione 1995, allorché debuttò in massima serie boliviana con il Ciclón di Tarija. Disputò tale stagione da titolare, assommando 21 presenze; passò poi all'Independiente Petrolero, una volta che il Ciclón retrocedette al termine del campionato del 1995. Nel 1996 giocò il suo primo torneo con l'Independiente; rimase con i bianco-rossi fino al 1998, mantenendo il suo posto da titolare. Ceduto all'Unión Central, altra formazione di Tarija, fu impiegato con frequenza anche nelle due annate passate al nuovo club, 1999 e 2000. Nel 2001 si trasferì a Santa Cruz de la Sierra, firmando per l'Oriente Petrolero; disputò tutto il campionato, vincendo il titolo e giocando 45 delle 48 partite dell'Oriente in quella stagione. Nel 2002 tornò all'Unión Central, mentre nel 2003 venne acquistato dal Wilstermann, formazione della sua natia Cochabamba. Nel 2006 andò a Sucre, ove giocò nell'Universitario; nel 2007 vinse un altro campionato nazionale, l'Apertura 2007, con il Real Potosí. Tornato a Sucre, replicò la vittoria nell'Apertura 2008. Nel 2009 si ritirò dopo una stagione al Real Mamoré.

NazionaleModifica

Debuttò in Nazionale maggiore il 3 novembre 1999, in occasione dell'incontro di Copa Paz del Chaco a Buenos Aires con il Paraguay.[1] Nel 2000-2001 giocò alcune gare durante le qualificazioni a Corea del Sud-Giappone 2002.[2][3] Nel 2001 venne incluso nella lista per la Copa América.[4] In tale competizione, debuttò il 13 luglio a Medellín contro l'Uruguay.[4] Giocò poi anche con l'Honduras il 16 luglio.[4] Nel 2002 disputò la sua ultima gara in Nazionale, il 13 febbraio contro il Paraguay a Ciudad del Este.[5]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Oriente Petrolero: 2001
Real Potosí: Apertura 2007
Universitario: Apertura 2008

NoteModifica

  1. ^ (EN) International Matches 1999 - South America, RSSSF. URL consultato l'11 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) International Matches 2000 - South America, RSSSF. URL consultato l'11 ottobre 2011.
  3. ^ (EN) International Matches 2001 - South America, RSSSF. URL consultato l'11 ottobre 2011.
  4. ^ a b c (EN) Copa América 2001, RSSSF. URL consultato l'11 ottobre 2011.
  5. ^ (EN) International Matches 2002 - South America, RSSSF. URL consultato l'11 ottobre 2011.

Collegamenti esterniModifica