Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il limitrofo comune rurale, vedi Łęczyca (comune rurale).
Łęczyca
comune
Łęczyca – Stemma
Łęczyca – Veduta
Localizzazione
StatoPolonia Polonia
VoivodatoPOL województwo łódzkie COA.svg Łódź
DistrettoPOL powiat łęczycki COA.svg Łęczyca
Amministrazione
SindacoAndrzej Olszewski
Territorio
Coordinate52°03′N 19°12′E / 52.05°N 19.2°E52.05; 19.2 (Łęczyca)Coordinate: 52°03′N 19°12′E / 52.05°N 19.2°E52.05; 19.2 (Łęczyca)
Superficie9 km²
Abitanti15 376 (2007)
Densità1 708,44 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale99-100
Prefisso(+48) 24
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Polonia
Łęczyca
Łęczyca
Sito istituzionale

Łęczyca (in tedesco: Lenczyca o Lentschitza e tra il 1939 e il 1945 Lentschütz) è una città polacca del distretto di Łęczyca nel voivodato di Łódź.
Ricopre una superficie di 9,0 km² e nel 2007 contava 15.376 abitanti.

Indice

StoriaModifica

 
Il castello di Łęczyca

Łęczyca è una delle più antiche città della Polonia, citata per la prima volta nel XII secolo. Fu la sede della prima riunione del Sejm polacco, il Parlamento, nel 1182. Fu la capitale del Ducato di Łęczyca nel XIII secolo, e in seguito divenne capitale del voivodato di Łęczyca, dal XIV al XVIII secolo.

Duchi Sieradz-ŁęczycaModifica

Duchi di ŁęczycaModifica

Dopo il 1305 parte del Regno di Polonia, come ducato vassallo, fu poi incorporato dal re Casimiro III il Grande come voivodato di Łęczyca.

Avvenimenti successiviModifica

Nel 1807 Łęczyca venne annessa al ducato di Varsavia creato da Napoleone, in cui è una città di guarnigione. Successivamente, fa parte del Regno del Congresso e cercò di diventare di nuovo un importante centro economico, soprattutto sviluppando il tessile. Ma presto, sarà soppiantato da Łódź.

Nel 1939, a seguito dell'invasione tedesca della Polonia che diede inizio alla seconda guerra mondiale, Łęczyca venne annessa alla Germania nazista all'interno del Reichsgau Wartheland.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn83035659
  Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia