Apri il menu principale

...E mi lasciò senza indirizzo

film del 1951 diretto da Jean-Paul Le Chanois
...E mi lasciò senza indirizzo
Titolo originaleSans laisser d'adresse
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia
Anno1951
Durata90 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, drammatico
RegiaJean-Paul Le Chanois
SceneggiaturaAlex Joffé,
Jean-Paul Le Chanois
ProduttoreRobert Dorfmann
Produttore esecutivoRaoul Ploquin
Casa di produzioneLes Films Raoul Ploquin, Hoche Productions,
Silver Films
FotografiaMarc Fossard
MontaggioEmma Le Chanois
MusicheJoseph Kosma
ScenografiaMax Douy,
Serge Piménoff
TruccoYvette Dicop
Interpreti e personaggi

...E mi lasciò senza indirizzo (Sans laisser d'adresse) è un film del 1951 diretto da Jean-Paul Le Chanois.

È stato presentato in concorso al Festival internazionale del cinema di Karlovy Vary e alla 1ª edizione del Festival di Berlino, dove si è aggiudicato l'Orso d'oro come miglior commedia.[1]

Il film vede una delle prime apparizioni sul grande schermo dell'attrice e cantante Juliette Gréco e di Pierre Mondy, in seguito noto come protagonista della serie televisiva Il commissario Cordier, nonché l'ultima dell'attrice Arlette Marchal.

TramaModifica

Thérèse è una ragazza di campagna, vittima di un seduttore che l'ha abbandonata non appena saputo che era rimasta incinta. Decisa a ritrovarlo, si reca a Parigi e si mette sulle sue tracce con l'aiuto del tassista Émile, solo per scoprire che l'uomo che sta cercando ha già una moglie.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale francesi dal 17 gennaio 1951.[2]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ ...E mi lasciò senza indirizzo - Awards, www.imdb.com. URL consultato il 4 giugno 2018.
  2. ^ ...E mi lasciò senza indirizzo - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 4 giugno 2018.

Collegamenti esterniModifica