EventiModifica

  • Marco Tullio Cicerone dopo la morte della figlia, inizia la composizione di numerose opere filosofiche, mentre il dominio di Giulio Cesare lo teneva lontano dalla politica. Fra le opere ricordiamo: De oratore ; Hortensius; Academica; Tusculanae disputationes; De natura deorum. Sempre di questo anno le due opere perdute Consolatio; Laus Catonis;
  • Per ordine di Giulio Cesare Publilio Siro gareggiò come attore - superandone la bravura e aggiudicandosi la palma del migliore - con Decimo Laberio.

NatiModifica


MortiModifica


Altri progettiModifica