Apri il menu principale
AXN
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiana, inglese e francese
Tipo tematico
Target adulti
Slogan Action Redefined
Versioni AXN 576i (SDTV)
(data di lancio: 29 ottobre 2005)
AXN HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 25 maggio 2010)
AXN +1 576i (SDTV)
(data di lancio: 2 maggio 2010)
Data chiusura 1º marzo 2017
Editore Sony Pictures Entertainment Italia
Sito axn.it

AXN è stata una rete televisiva italiana dedicata all'azione, versione locale del gruppo omonimo di reti internazionali di proprietà della Sony Pictures Entertainment Italia; era disponibile solo su Sky Italia all'interno del pacchetto "Sky TV" dal 29 ottobre 2005. Il 1º marzo 2017 il canale chiude definitivamente.

DescrizioneModifica

Si tratta di un canale dedicato all'azione: la versione italiana trasmette blockbuster hollywoodiani, film per la TV, telefilm d'azione, polizieschi e di fantascienza e reality show d'avventura realizzati in Italia.

Tra le prime visioni: Mutant X (narra le vicende di uomini dotati di capacità straordinarie) la serie fantascientifica Andromeda e le puntate di Oltre i limiti. Il canale propone anche alcune vecchie serie di successo come Starsky & Hutch o MacGyver. Il canale si rivolge ad un target prevalentemente maschile.

Altre versioniModifica

Il 2 maggio 2010 è partita sulla piattaforma Sky Italia la versione timeshift del canale madre denominato AXN +1, mentre il 25 maggio 2010 è stata lanciata la versione in alta definizione denominata AXN HD (canale 122) dello Sky Box HD.

L'8 novembre 2010 su Sky Italia è stato lanciato AXN Sci-Fi, canale derivato da AXN, dedicato alla fantascienza. Il 16 ottobre 2013 AXN si è trasferito al canale 119 mentre AXN +1 al canale 120. Il 29 marzo 2014 AXN è passato al canale 122 e AXN +1 al canale 123.

Il 30 ottobre 2015 il canale rinnova il logo e le grafiche per festeggiare i dieci anni di presenza in Italia e per uniformarsi a livello mondiale[1].

PalinsestoModifica

Serie TVModifica

AnimazioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Animax.

Il canale ha ospitato nel 2008 per alcune ore al giorno il blocco Animax dedicato all'animazione giapponese.

LoghiModifica

NoteModifica

  1. ^ AXN - Official Site of the AXN TV Networks, su www.axn.it. URL consultato il 2 gennaio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione