Alan McManus

giocatore di snooker scozzese
Alan McManus
Alan McManus PHC 2012.jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Biliardo Cue sports pictogram.svg
Specialità Snooker
Carriera
Carriera professionistica
Stagioni 1990-
Soprannome Angles
Ranking 48° (2 settembre 2020)
Miglior Ranking (Maggio 1993-Maggio 1997)
Risultati nei tornei della Tripla Corona
UK Championship SF (1990, 1992, 1996)
Masters V (1994)
Campionato mondiale SF (1992, 1993, 2016)
Titoli Ranking 2
Titoli Non-Ranking 2
Century break 227
Miglior break 143 (1)
Campionato mondiale 1994
Maggior vincita £115000
Masters 1994
Statistiche aggiornate al 2 settembre 2020

Alan McManus (Glasgow, 21 gennaio 1971) è un giocatore di snooker scozzese.[1]

BiografiaModifica

Considerato uno dei migliori giocatori degli anni 1990, Alan McManus è riuscito, vincendo il Masters 1994, ad interrompere una striscia di 23 partite vinte consecutivamente dal connazionale Stephen Hendry in questo torneo. Il successo di McManus ha suscitato ancora più clamore dato che Hendry aveva vinto 5 Masters su 5 disputati fino a quel momento.[2]

Quando non gioca, è spesso presente in cabina di commento per la versione inglese di Eurosport e per ITV.

CarrieraModifica

Stagione 1990-1991Modifica

Lo scozzese dimostra di saperci fare già durante la prima stagione (1990-1991), raggiungendo le semifinali allo UK Championship, dove viene sconfitto da Stephen Hendry poi vincitore del torneo, e riuscendo subito a vincere il Benson & Hedges Championship.[3][4][5]

Stagione 1991-1992Modifica

Nella stagione successiva, McManus arriva in semifinale al Campionato mondiale dove viene battuto per 16-7 da Jimmy White. In questa annata ha raggiunto le semifinali anche al Grand Prix e ha perso la finale dell'Asian Open contro Steve Davis.[6][7][8][9]

Stagione 1992-1993Modifica

Nella stagione 1992-1993 McManus arriva in semifinale in tutti e tre i tornei della Tripla Corona, dove viene sconfitto in ogni occasione dal giocatore che sarebbe andato a vincere il torneo (Jimmy White nello UK Championship e da Stephen Hendry nel Masters e nel Mondiale). In questa annata perde anche le finali del Welsh Open, della European League e dell'Irish Masters.[10][11][12][13][14][15][16]

Stagione 1993-1994Modifica

Ad inizio stagione lo scozzese perde la finale allo Scottish Masters, dove viene battuto da Ken Doherty per 10-9 al frame decisivo.[17] Successivamente McManus raggiunge le semifinali alla European League, al Dubai Classic, al Thailand Open e all'International Open. In questa annata arriva e perde le finali dell'Irish Masters e del Welsh Open, ma il risultato sicuramente più importante è la vittoria al Masters ai danni di Stephen Hendry per 9-8.[18]

Stagione 1994-1995Modifica

Nell'ottobre 1994 McManus vince il Dubai Classic contro Peter Ebdon in finale, dopo aver battuto ancora Hendry in semifinale. In questa stagione riesce a raggiungere anche la finale nel Top Rank Classic e una semifinale nella Charity Challenge, dove Stephen Hendry torna a battere McManus in semifinale.[19]

Stagione 1995-1996Modifica

Nel 1995-1996 McManus vince un altro torneo thailandese: questa volta si tratta del Thailand Open vinto contro Doherty con il punteggio di 9-8. Conquista anche tre piazzamenti in semifinale (Grand Prix, German Open e Masters).[20]

Stagione 1996-1997Modifica

Nella stagione 1996-1997 McManus arriva in finale allo Scottish Masters, raggiunge le semifinali allo UK Championship, all'Asian Classic e alla Charity Challenge. Tra ottobre e novembre McManus vince la World Cup insieme ai connazionali Stephen Hendry e John Higgins nel famoso "Dream Team", dato che i tre erano dominatori di quel periodo nello snooker.[21]

1997-2002Modifica

Tra il 1997 e il 2002 McManus conquista ancora qualche buon piazzamento in semifinale, ma perde ogni finale che gioca fatta eccezione per la Nations Cup 2001 vinta insieme ad Hendry e Higgins.[22]

2002-2016Modifica

All'inizio della stagione 2002-2003, McManus torna dopo 3 anni in finale in un torneo Ranking, ma perde contro Chris Small alla LG Cup.[23] Negli anni successivi lo scozzese non riuscì più a tornare ai vertici come in passato, perdendo numerose posizioni in classifica. Tra il 2007 e il 2012 mancò sempre la qualificazione al Campionato mondiale, tornando al Crucible nel 2013 dove perde al primo turno contro Ding Junhui.[24]

2016-Modifica

McManus ebbe un cammino clamoroso nel Campionato mondiale 2016, dove riuscì a ritrovare il suo gioco migliore: al primo turno batté il connazionale Stephen Maguire per 10-7, poi trionfò contro Ali Carter per 13-11 e, con il medesimo risultato, vinse contro John Higgins rimontando dal 9-11 per l'avversario, tornando in semifinale in questo torneo dopo 23 anni (1993). La sua corsa si fermò poi contro Ding Junhui che lo sconfisse 17-11.[25][26][27][28]

Ranking[29]Modifica

Stagione Ranking iniziale Ranking finale
1990-1991 Non classificato 41
1991-1992 41 13
1992-1993 13 6
1993-1994 6 6
1994-1995 6 6
1995-1996 6 6
1996-1997 6 10
1997-1998 10 8
1998-1999 8 8
1999-2000 8 8
2000-2001 8 12
2001-2002 12 15
2002-2003 15 10
2003-2004 10 10
2004-2005 10 12
2005-2006 12 19
2006-2007 19 38
2007-2008 38 37
2008-2009 37 41
2009-2010 41 46
2010-2011 46 51
2011-2012 51 52
2012-2013 52 49
2013-2014 49 27
2014-2015 29 23
2015-2016 23 20
2016-2017 20 29
2017-2018 29 64
2018-2019 64 50
2019-2020 50 48
2020-2021 48

Century Breaks: 227Modifica

Miglior Break: 143Modifica

Tornei vintiModifica

Titoli Ranking: 2Modifica

Titoli Non-Ranking: 2Modifica

Titoli Ranking
Competizione Anno Avversario Note
  Dubai Classic 1994   Peter Ebdon [30]
  Thailand Open 1996   Ken Doherty [31]
Titoli Non-Ranking
Competizione Anno Avversario Note
  The Masters 1994   Stephen Hendry [2]
  Benson & Hedges Championship 1990   James Wattana [4]
In squadra
Competizione Anno/Compagno Avversario Note
  World Cup 1996/  Stephen Hendry,   John Higgins   Irlanda [21]
  Nations Cup 2001/  John Higgins,   Stephen Hendry   Irlanda [22]

Finali perseModifica

Titoli Ranking: 6Modifica

Titoli Non-Ranking: 8Modifica

Titoli Ranking
Competizione Anno Avversario Note
  Asian Open 1992   Steve Davis [9]
  Welsh Open 1993 - 1994   Ken Doherty -   Steve Davis [15][32]
  Irish Open 1998   Mark Williams [33]
  Thailand Masters 1999   Mark Williams [34]
  LG Cup 2002   Chris Small [23]
Titoli Non-Ranking
Competizione Anno Avversario Note
  European League 1993   Jimmy White [16]
  Irish Masters 1993 - 1994   Steve Davis -   Steve Davis [14][35]
  Scottish Masters 1993 - 1996 - 1997   Ken Doherty -   Peter Ebdon -   Nigel Bond [17][36][37]
  Top Rank Classic 1994   Stephen Hendry [38]
  Pro Challenge Series 1 2009   Stephen Maguire [39]
In squadra
Competizione Anno/Avversario Avversario Note
  Nations Cup 1999/  Stephen Hendry,   John Higgins,   Chris Small   Galles [40]
  • Benson & Hedges Championship: 1 (1992)

NoteModifica

  1. ^ (EN) CueTracker - Career Total Statistics For Alan McManus - Professional Results - Snooker Results & Statistics, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  2. ^ a b (EN) Ron Florax, CueTracker - 1994 Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  3. ^ (EN) 1990 UK Championship Results, su snookerdatabase.co.uk. URL consultato il 24 marzo 2020.
  4. ^ a b (EN) Benson & Hedges Championship 1990, su web.archive.org, 16 febbraio 2012. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2012).
  5. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1990-1991 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  6. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1991-1992 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  7. ^ (EN) World Championship Snooker 1992, su web.archive.org, 10 marzo 2011. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2011).
  8. ^ (EN) 1992 Grand Prix Results, su snookerdatabase.co.uk. URL consultato il 24 marzo 2020.
  9. ^ a b (EN) Asian Open 1992, su web.archive.org, 24 gennaio 2013. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2013).
  10. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1992-1993 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  11. ^ (EN) 1992 UK Championship Results, su snookerdatabase.co.uk. URL consultato il 24 marzo 2020.
  12. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  13. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 World Championship - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  14. ^ a b (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 Irish Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  15. ^ a b (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 Welsh Open - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  16. ^ a b (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 European League - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  17. ^ a b (EN) Ron Florax, CueTracker - 1993 Scottish Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  18. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1993-1994 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  19. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1994-1995 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  20. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Alan McManus - Season 1995-1996 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  21. ^ a b (EN) Fin's Fables: The 1996 Snooker World Cup, su SnookerHQ, 2 luglio 2017. URL consultato il 24 marzo 2020.
  22. ^ a b (EN) Nations Cup 2001, su web.archive.org, 19 luglio 2008. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2008).
  23. ^ a b (EN) Small wins LG Cup, 14 febbraio 2003. URL consultato il 24 marzo 2020.
  24. ^ (EN) World Snooker Championship 2013: Ding Junhui feels pressure, in BBC Sport, 18 aprile 2013. URL consultato il 24 marzo 2020.
  25. ^ (EN) McManus Top Of The Scots, su World Snooker, 17 aprile 2016. URL consultato il 24 marzo 2020.
  26. ^ (EN) Veteran McManus Knocks Out Carter, su World Snooker, 23 aprile 2016. URL consultato il 24 marzo 2020.
  27. ^ (EN) Veteran McManus Shocks Higgins, su World Snooker, 27 aprile 2016. URL consultato il 24 marzo 2020.
  28. ^ (EN) China's Ding Into First World Final, su web.archive.org, 1º maggio 2016. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2016).
  29. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Ranking History For Alan McManus - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  30. ^ (EN) snooker.org: Dubai Classic 1994, su snooker.org. URL consultato il 24 marzo 2020.
  31. ^ (EN) snooker.org: Thailand Open 1996, su snooker.org. URL consultato il 24 marzo 2020.
  32. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1994 Welsh Open - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  33. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1998 Irish Open - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  34. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1999 Thailand Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  35. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1994 Irish Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  36. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1996 Scottish Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  37. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 1997 Scottish Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  38. ^ (EN) Top Rank Classic, su web.archive.org, 16 febbraio 2012. URL consultato il 24 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2012).
  39. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2009 Pro Challenge Series - Event 1 - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 24 marzo 2020.
  40. ^ (EN) Nations Cup 1999, su snooker.org. URL consultato il 24 marzo 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica