Alex Goode

rugbista a 15 britannico

Alexander David Goode (Cambridge, 7 maggio 1988) è un rugbista internazionale per l'Inghilterra, militante nel Saracens nel ruolo di estremo.

Alex Goode
Goode nel 2015 in Champions Cup contro Oyonnax
Dati biografici
Paese Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Altezza 180 cm
Peso 91 kg
Familiari Joanne Goode (zia)
Rugby a 15
Union Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Ruolo Estremo
Squadra Saracens
Carriera
Attività di club[1]
2008-Saracens254 (663)
2020-21Green Rockets6 (39)
Attività da giocatore internazionale
2012-Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra21 (8)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2023

Biografia modifica

Nipote di Joanne Goode, bronzo olimpico nel badminton a Sydney 2000,[1] Alex Goode iniziò presto a praticare lo sport dedicandosi all'atletica leggera ai tempi in cui frequentò la scuola, giocando a tennis e infine entrando a far parte dell'accademia giovanile della squadra di calcio dell'Ipswich Town.[1] Decise in seguito di dedicarsi definitivamente al rugby unendosi ai Saracens, squadra con la quale fece il suo debutto in Premiership nel 2008. Due anni più tardi segnò una meta nella semifinale di Premiership 2009-10 vinta 21-19 contro il Northampton,[2] nella finale i Saracens vennero poi sconfitti 33-27 dal Leicester. I Saracens si rifecero comunque l'anno seguente vincendo la Premiership 2010-11.

Goode venne convocato dal CT dell'Inghilterra Stuart Lancaster per disputare il tour in Sudafrica del 2012 collezionando la sua prima presenza internazionale il 16 giugno durante la seconda partita contro i padroni di casa degli Springbok; una settimana dopo, Goode giocò anche nella terza e ultima partita della serie contro gli Springbok pareggiata 14-14.

Reduce dalla seconda Premiership vinta con i Saracens, fu selezionato per la Coppa del Mondo di rugby 2015 dove giocò nell'ultima partita della fase a gironi vinta 60-3 contro Uruguay.

Nel 2019 è stato eletto European Player of the Year, il premio assegnato al miglior giocatore di EPCR dell'anno.[3]

Palmarès modifica

Note modifica

  1. ^ a b (EN) Paul Hayward, England full-back Alex Goode's winning start against Fiji in autumn internationals may be a false dawn, in The Daily Telegraph, 10 novembre 2012. URL consultato il 26 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) Northampton 19-21 Saracens, in BBC Sport, 16 maggio 2010. URL consultato il 26 febbraio 2015.
  3. ^ (EN) EPCR European Player of the Year, su European Professional Club Rugby. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2019).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica