Apri il menu principale
Anastasija Ermakova
Anastsiya Ermakova.jpg
Anastasija Ermakova con il Primo Ministro russo Dmitry Medvedev nel 2008
Nazionalità Russia Russia
Altezza 170 cm
Peso 55 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Nuoto sincronizzato
Ritirata 2010
Hall of fame Int. Swimming Hall of Fame (2015)
Palmarès
Giochi olimpici 4 0 0
Mondiali di nuoto 9 2 0
Europei di nuoto 8 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 14 aprile 2014

Anastasija Nikolaevna Ermakova (in russo: Анастасия Николаевна Ермакова?; Mosca, 8 aprile 1983) è un'ex sincronetta e allenatrice di nuoto sincronizzato russa quattro volte medaglia d'oro alle Olimpiadi.

Dal 2011 allena la squadra di nuoto sincronizzato della Rari Nantes Savona, oltre a collaborare anche con il commissario tecnico della nazionale italiana Patrizia Giallombardo.[1]

Indice

CarrieraModifica

Il suo primo successo internazionale arrivò con la medaglia d'oro conquistata nel concorso a squadre durante i campionati europei di nuoto del 2000. L'anno dopo debuttò anche ai campionati mondiali vincendo nuovamente un oro nel concorso a squadre e ottenendo un argento nel duo. Ha partecipato a due edizioni dei Giochi olimpici, Atene 2004 e Pechino 2008, vincendo in entrambe le edizioni la medaglia d'oro nel duo e nella gara a squadre. Dal 2003 al 2007 vinse per tre volte consecutive l'oro nel duo ai campionati mondiali.

Anastasija Ermakova terminò la sua carriera agonistica dopo l'ultimo trionfo ottenuto nel combinato agli europei di Budapest 2010.

Nel 2015 è diventata una dei Membri dell'International Swimming Hall of Fame.

PalmarèsModifica

Atene 2004: oro nel duo e nella gara a squadre.
Pechino 2008: oro nel duo e nella gara a squadre.
2001 - Fukuoka: oro nel concorso a squadre, argento nel duo.
2003 - Barcellona: oro nel duo e nel concorso a squadre, argento nel singolo.
2005 - Montréal: oro nel duo, nella gara a squadre e nel combinato.
2007 - Melbourne: oro nel duo (tecnico e libero) e nel combinato.
2000 - Helsinki: oro nel concorso a squadre.
2002 - Berlino: oro nel duo e nel concorso a squadre.
2004 - Madrid: oro nel duo e nel concorso a squadre.
2006 - Budapest: oro nel duo e nel combinato.
2010 - Budapest: oro nel combinato.

OnorificenzeModifica

  Ordine dell'Amicizia
«Per il suo grande contributo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport, dando ottimi risultati nello sport ai Giochi della XXVIII Olimpiade di Atene nel 2004»
— 4 novembre 2005[2]
  Ordine d'Onore
«Per il suo grande contributo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport, dando ottimi risultati nello sport ai Giochi della XXIX Olimpiade di Pechino nel 2008»
— 2 agosto 2009[3]

NoteModifica

  1. ^ Laura Sicco, SYNCRO: Anastasia Ermakova nuova allenatrice biancorossa, su rarinantes.sv.it, 14 ottobre 2011. URL consultato il 25 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  2. ^ (RU) Decreto del Presidente della Repubblica 4 novembre 2005 N. 1256, su pravoteka.ru. URL consultato il 14 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2012).
  3. ^ (RU) Decreto del Presidente della Repubblica 2 agosto 2009 N. 885, su graph.document.kremlin.ru. URL consultato il 14 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2014).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica