Apri il menu principale

Andrea Orlandini

calciatore italiano
Andrea Orlandini
Andrea Orlandini - SSC Napoli.jpg
Orlandini al Napoli nel 1975
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1982
Carriera
Giovanili
19??-19?? Fiorentina
Squadre di club1
1967-1968 Fiorentina 0 (0)
1968-1969 Reggiana 15 (0)
1969-1970 Sambenedettese 28 (5)
1970-1971 Prato 36 (8)
1971-1973 Fiorentina 56 (3)
1973-1977 Napoli 111 (4)
1977-1982 Fiorentina 100 (1)
Nazionale
1974-1975 Italia Italia 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Andrea Orlandini (Firenze, 6 febbraio 1948) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

Fiorentino di San Frediano, Orlandini iniziò la sua carriera nelle giovanili della Fiorentina. La società lo mandò a fare esperienza nelle serie minori, dapprima in Serie B con la Reggiana e poi in Serie C con la Sambenedettese e il Prato per riprenderlo nel 1971-1972, dove perse una finale di Coppa Mitropa e Coppa Anglo-Italiana.

Liedholm non esitò a lanciarlo in prima squadra facendolo esordire sin dalla prima giornata di campionato contro il Napoli, debutto suggellato anche da un gol, l'unico di una stagione che lo vide collezionare 29 presenze alla prima stagione in massima serie. L'anno successivo le presenze diminuirono leggermente (27).

 
Orlandini alla Fiorentina a fine anni 1970

Nel 1973-1974 viene ceduto al Napoli, in cui ritroverà il compagno di reparto nella Fiorentina Salvatore Esposito. Nella città partenopea il centrocampista fiorentino disputò quattro stagioni impreziosite dalla vittoria in Coppa Italia 1975-1976, nella stagione successiva a quella in cui i campani contesero il titolo alla Juventus.

Nel 1977-78 il ritorno alla Fiorentina ove concluse la carriera agonistica nel 1981-82, nella stagione in cui la compagine toscana sfiorò la conquista dello scudetto. Orlandini scese in campo solo in quattro occasioni.

In carriera ha totalizzato complessivamente 265 presenze e 8 reti in Serie A e 15 presenze in Serie B.

NazionaleModifica

Esordisce in Nazionale da giocatore del Napoli, nella partita, valida per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 1976, persa contro i Paesi Bassi[1]; ad Orlandini spettò il compito di marcare Johann Cruyff[2].

Successivamente venne utilizzato nella gara contro la Finlandia, anche questa valevole per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 1976, entrando nel secondo tempo al posto di Franco Cordova[3] e nell'amichevole disputata contro l'Unione Sovietica a Mosca[4].

Dopo il ritiroModifica

Appesi gli scarpini al chiodo, è stato responsabile degli osservatori della Juventus nell'epoca di Marcello Lippi.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-11-1974 Rotterdam Paesi Bassi   3 – 1   Italia Qual. Euro 1976 -
5-6-1975 Helsinki Finlandia   0 – 1   Italia Qual. Euro 1976 -   46’
8-6-1975 Mosca Unione Sovietica   1 – 0   Italia Amichevole -
Totale Presenze 3 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Napoli: 1975-1976

Competizioni internazionaliModifica

Napoli: 1976

NoteModifica

  1. ^ (EN) Nederland v Italy, 20 November 1974 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 17 aprile 2013.
  2. ^ La storia siete voi: Birillo Orlandini, su tuttonapoli.net. URL consultato il 17 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Finland v Italy, 5 June 1975 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 17 aprile 2013.
  4. ^ (EN) Soviet Union v Italy, 8 June 1975 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 17 aprile 2013.

Collegamenti esterniModifica