Andrej di Perejaslav e Volinia

Andrej Vladimirovič, conosciuto anche come il Generoso (in russo Андрей Владимирович Добрый Волынский и Переяславский?), (Perejaslav, 11 agosto 1102Perejaslav, 22 gennaio 1141) è stato un principe russo, principe di Volinia dal 1119, principe di Perejaslav dal 1135, uno dei figli più giovani di Vladimir Monomaco ed Eufemia.

Andrej Vladimirovič
Gran Principe di Volinia
In carica1119 - 1135
PredecessoreRoman di Volinia
SuccessoreIzjaslav
Gran Principe di Perejaslav
In carica1135 - 22 gennaio 1141
PredecessoreVjačeslav Vladimirovič succeduto poi da Jurij Dolgorukij (seconda mandata)
SuccessoreIzjaslav (seconda mandata) succeduto poi da Mstislav Izjaslavič
Nome completoAndrej Vladimirovič il Generoso di Perejaslav e Volinia
NascitaPerejaslav, 11 agosto 1102
MortePerejaslav, 22 gennaio 1141
Sepoltura23 gennaio 1141
Luogo di sepolturaPerejaslav, Monastero di San Michele
DinastiaRurikidi
PadreVladimir II di Kiev
MadreEufemia
Consortenipotina di Tugorkan
FigliVladimir III Andreevič
Jaropolk Andreevič
Vjačeslav Andreevič
ReligioneOrtodosso

Nel 1119, suo padre mise Andrej a Volinia (dopo la morte di Roman).

A causa della Volinia, Andrej dovette sopportare una lotta con il principe Jaroslav Svjatopoličič[Le fonti dove sono?], figlio dell'ex granduca Svjatopolk Izjaslavič, che regnò a Volinia fino alla rottura con Monomaco. Jaroslav chiese aiuto ai polacchi, ungheresi e cechi, ma fu ucciso nel 1123 durante l'assedio della Volinia.

Nel 1128, Andrej, insieme ad altri principi, fu inviato da suo fratello, Mstislav, per espellere i principi di Polack. Nel 1135, Andrej si mise a regnare a Perejaslav e riuscì a difendere questo potere, dalle invasioni di Vsevolod II, ostile nei confronti dei figli di Monomaco. Essendo diventato principe di Kiev, Vsevolod diede a suo fratello Svjatoslav il regno di Kursk e promise, in seguito, di dargli Perejaslav. Svjatoslav prese il potere a Kursk ed andò a combattere con Andrej Vladimirovič per prendersi il regno di Perejaslav, ma fu sconfitto.

Fu sepolto il mattino del 23 gennaio 1141 a Perejaslav (vicino a Kiev), nel Monastero di San Michele.

Figli e moglie modifica

È stato sposato dal 1117 con la nipotina del Khan di Cumano, Tugorkan. Figli:

Ascendenza modifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Jaroslav I di Kiev Vladimir I di Kiev  
 
Rogneda di Polack  
Vsevolod di Kiev  
Ingegerd Olofsdotter Olof III di Svezia  
 
Estrid degli Obotriti  
Vladimir II di Kiev  
 
 
 
Anastasia di Bisanzio  
 
 
 
Andrej di Perejaslav e Volinia  
 
 
 
 
 
 
 
Eufemia  
 
 
 
 
 
 
 
 

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie