Roman di Volinia

Roman Vladimirovič di Volinia (in russo: Роман Владимирович Волынский?) (Perejaslav, 1099 - 1101Volinia, 6 gennaio 1119) è stato un principe russo, era uno dei figli più giovani di Vladimir Monomaco ed Eufemia.

Roman Vladimirovič
Flight of Yaroslav Svyatopolkovich to Poland.jpg
Gran Principe di Volinia
In carica1117 - 6 gennaio 1119
PredecessoreJaroslav Svjatopolčič
SuccessoreAndrey di Volinia
Nome completoRoman Vladimirovič di Volinia
NascitaPerejaslav, 1099/1101
MorteVolinia, 6 gennaio 1119
Sepoltura7/9 gennaio 1119
Luogo di sepolturaVolinia, ma con più probabilità a Kiev
DinastiaRurikidi
PadreVladimir II di Kiev
MadreEufemia
Coniugefiglia di Volodar di Przemyśl
Figli?
ReligioneOrtodosso

BiografiaModifica

Nel 1117 sorse un conflitto tra Vladimir Monomakh ed il figlio di Svjatopolk Jaroslav, una possibile ragione per cui Vladimir trasferì suo figlio maggiore Mstislav da Novgorod a Belgorod, vicino a Kiev.

Nel 1118, Monomaco, in alleanza con i successori della linea di Rostislav di Tmutarakan (i Rostislaviči; pro nipote del figlio di Vladimr I, Jaroslav I di Kiev), espulse Jaroslav da Volodymyr-Volyns'kyj e mise sul trono Roman. Dopo la morte di Roman nel 1119, Andrey Vladimirovich il Generoso divenne governatore a Volinia.

Roman probabilmente fu sepolto a Volinia tre giorni dopo la sua morte.

FamigliaModifica

L'11 settembre 1114 si sposò con la figlia di Volodar di Przemyśl.

Non ci sono informazioni sulla discendenza.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Jaroslav I di Kiev Vladimir I di Kiev  
 
Rogneda di Polotsk  
Vsevolod di Kiev  
Ingegerd Olofsdotter Olof III di Svezia  
 
Estrid degli Obotriti  
Vladimir II di Kiev  
 
 
 
Anastasia di Bisanzio  
 
 
 
Roman di Volinia  
 
 
 
 
 
 
 
Eufemia  
 
 
 
 
 
 
 
 

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie