Apri il menu principale

Angela Di Cosimo

ballerina italiana

BiografiaModifica

Esordisce in televisione nel 1991, a quindici anni, nel programma di Canale 5 "Non è la RAI", dove rimarrà per tutta la durata dello spettacolo, fino al 30 giugno 1995[1]. È stata una delle ragazze più amate del programma, dove ha sempre avuto un ruolo di spicco esibendosi in numerose coreografie e canzoni e partecipando a tutti gli spin off del programma, tra cui Bulli & pupe, programma condotto da Paolo Bonolis in prima serata nell'estate 1992,[2] i preserali "Primadonna" e "Rock 'n' Roll"[3], gli speciali di Capodanno 1991[4] e 1992[5] e alcune prime serate nella primavera del 1992.[6][7][8]

Nel 1995, terminata la quarta ed ultima edizione del programma, nella quale ha vinto il televoto indetto per eleggere la più brava ballerina del programma, passa in RAI diventando la prima ballerina dello show del sabato sera "Carramba che sorpresa", condotto da Raffaella Carrà. Nell'estate successiva è invece nel corpo di ballo del programma pomeridiano "Gelato al limone", mentre nella stagione 1996/1997 è la prima ballerina del varietà della domenica RAI, Domenica In. Sempre in quella stagione, torna a lavorare al fianco di Bonolis per l'edizione 1997 del varietà "I cervelloni". Nel settembre di quell'anno torna in Mediaset, dove diventa membro del coro di Sarabanda, programma di grande successo di Italia 1. Rimane a Sarabanda per tre anni, fino al 2000.

Nel 2001 e nel 2005 partecipa agli speciali commemorativi "Non era la RAI" e "Non è la RAI - speciale", mentre nel 2006 torna in televisione, nel corpo di ballo del programma di Rai 2 Libero, insieme ad altre ragazze di "Non è la RAI".

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b La scheda di Angela Di Cosimo sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  2. ^ a b La scheda di Bulli & Pupe sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  3. ^ a b La scheda di Rock & Roll sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  4. ^ a b La scheda di Capodanno 91 sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  5. ^ a b La scheda di Capodanno 92 sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  6. ^ a b La scheda di Serata d'amore per San Valentino sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  7. ^ a b La scheda di Carnevale con Canale 5 sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.
  8. ^ a b La scheda di La notte della bellezza sul sito "Le canzoni di Non è la Rai", su xs4all.nl. URL consultato il 30-11-2009.

Collegamenti esterniModifica