Anidride maleica

composto chimico
Anidride maleica
Formula di struttura dell'anidride maleica
Modello 3D dell'anidride maleica
Nome IUPAC
2-ossolen-1,4-dione
Nomi alternativi
anidride cis-butendioica
anidride toxilica
diidro-2,5-diossofurano
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC4H2O3
Massa molecolare (u)98.06
Aspettocristalli bianchi
Numero CAS108-31-6
Numero EINECS203-571-6
PubChem7923
SMILESC1=CC(=O)OC1=O
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1.314
Solubilità in acqua572g/l a 20 °C
Temperatura di fusione53 °C (326 K)
Temperatura di ebollizione202 °C (475 K)
Tensione di vapore (Pa) a 44 °C K1,33 hPa
Indicazioni di sicurezza
Punto di fiammavaso aperto: 110 °C (383 K)
vaso chiuso: ca. 102 °C (375 K)
Limiti di esplosione7,1%-1,4%
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine corrosivo irritante
pericolo
Frasi H302 - 314 - 334 - 317
Consigli P280 - 301+330+331 - 305+351+338 - 304+340 - 302+352 - 309+310 [1]

L'anidride maleica (nota che come "anidride cis-butendioica", "anidride toxilica", "diidro-2,5-diossofurano") è un composto organico con formula bruta C4H2O3, che, quando puro, si presenta come un solido incolore o bianco con un odore acre.

Indice

SintesiModifica

L'anidride maleica viene prodotta per ossidazione dal benzene o dal n-butano. La produzione dal benzene è una tecnologia vecchia e utilizza reattori tubolari a letto fisso e data la classificazione H350 della materia prima in Europa è utilizzata solo in pochi e per lo più piccoli impianti. La produzione da butano utilizza reattori a letto fluido, con la stechiometria di reazione riportata qui di seguito:

CH3CH2CH2CH3 + 3.5 O2 → C2H2(CO)2O + 4 H2O

Proprietà e reattività chimicaModifica

L'anidride maleica ha una reattività molto interessante in quanto può reagire sia al doppio legame che al gruppo anidridico.

Le reazioni di addizione al doppio legame tipiche della maleica sono:

Le reazioni del gruppo anidridico della maleica sono:

NoteModifica

  1. ^ scheda dell'anidride maleica su IFA-GESTIS

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN: (ENsh85080133 · GND: (DE4168706-1
  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia