Anne Julie de Melun

nobile francese
Anne Julie
Principessa di Soubise
Nome completo Anne Julie Adélaïde de Melun
Nascita Francia, 1698[1]
Morte Hôtel de Soubise, Parigi, Francia, 18 maggio 1724[1]
Padre Luigi I di Melun, principe d'Epinoy
Madre Elisabetta Teresa di Lorena
Consorte Jules de Rohan
Figli Charles, Principe di Soubise
Armand, cardinale de Soubise
Marie Louise, Principessa di Marsan

Anne Julie Adélaïde de Melun (1698Parigi, 17 maggio 1724) fu una nobildonna francese e madre di Charles de Rohan, il famoso generale di Luigi XV oltre di Madame de Marsan. Morì di vaiolo nei suoi vent'anni..

Il blasone di famiglia

BiografiaModifica

Nata nel 1698, fu battezzata con i nomi di Anne Julie Adélaïde e nota come Anne Julie. Nata da Luigi I di Melun, principe d'Epinoy, e della moglie Elisabetta Teresa di Lorena, princesse de Lillebonne era la seconda di due figli. Suo fratello Luigi II di Melun, duca di Joyeuse, scomparve nel 1724, due mesi dopo la sua morte.

Fu la Signora di Boubers nel suo proprio diritto.[2] Il dignità di pari fu confiscato nel 1789.[2]

All'età di circa quindici, sposò Jules de Rohan, principe di Soubise. La coppia si unì in matrimonio a Parigi il 16 settembre 1714.[1] Suo marito era un membro del Principeco Casato di Rohan e con il matrimonio, Anne Julie assunse l'appellativo di Sua Altezza. I genitori di suo marito erano Hercule Mériadec de Rohan, duca di Rohan-Rohan ed Anne Geneviève de Lévis.

Lei e suo marito erano cugini di secondo grado. Anne Julie era una sotto governante dei figli di Francia che lavorava con Madame de Ventadour, nonna materna di suo marito.

La coppia ebbe in tutto cinque figli. Lei e suoi marito morirono entrambi di vaiolo a Parigi. Suo figlio maggiore Charles successe al padre come Principe di Soubise. La scomparsa di suo fratello, comportò che il Principato di Epinoy (in precedenza goduto dal padre di Anne Julie) fosse dato a suo figlio, Charles.[3]

FigliModifica

Titoli ed appellativiModifica

  • 1698 – 16 settembre 1714: Anne Julie de Melun
  • 16 settembre 1714 – 18 maggio 1724: Sua Altezza, la Principessa di Soubise

NoteModifica

  1. ^ a b c Leo van de Pas, Anne Julie de Melun, su Genealogics .org. URL consultato il 21 marzo 2010.
  2. ^ a b Nicolas Viton de Saint-Allais, Nobiliaire universel de France: ou Recueil général des généalogies, in Googlebooks.org. URL consultato il 25 marzo 2010.
  3. ^ François-Alexandre Aubert de La Chesnaye Des Bois, Dictionnaire de la noblesse, contenant les généalogies, l'histoire et la chronologie des familles nobles de France, su Gallica.org. URL consultato il 21 marzo 2010.