Apri il menu principale

Annibale Calini (Brescia, 1892Brescia, 18 ottobre 1916) è stato un patriota italiano.

Annibale Calini
NascitaBrescia, 1892
MorteBrescia, 18 ottobre 1916
Cause della morteFerita in combattimento
Luogo di sepolturaBrescia
Dati militari
Paese servitoItalia Italia
Forza armataFlag of Italy (1860).svg Regio Esercito
ArmaRegio Esercito
Anni di servizio1915 - 1918
GradoTenente
GuerrePrima guerra mondiale
BattaglieBattaglia del Pasubio
Comandante diPlotone
Decorazionivedi qui
voci di militari presenti su Wikipedia

BiografiaModifica

Nato a Brescia nel 1892, conseguì la licenza liceale a Desenzano del Garda nel 1912. Iscrittosi alla Scuola Superiore di Commercio di Venezia nella sezione consolare dove, nel corso del 1916, già ufficiale nel 5º Alpini, conseguì la laurea in scienze sociali-economiche. Mentre frequentava la Scuola Superiore di Venezia si iscrisse anche alla facoltà di Giurisprudenza della Università di Padova, senza mai riuscire a conseguire la laurea. Dichiarato inabile al servizio militare, attese che venissero richiamati gli stessi inabili (per sopperire alla mancanza di forze contro il nemico) e venne arruolato come sottotenente. Ferito mortalmente nella Conca del Cosmagnon nei pressi del Pasubio il giorno 10 settembre 1916, morì all'Ospedale territoriale della Croce Rossa n°2 a Brescia il 18 ottobre a 24 anni[1].

A lui è intitolato un liceo scientifico statale di Brescia[2] e la Scuola Media del comune di Bedizzole, dove risiedeva con la famiglia.

OnorificenzeModifica

  Medaglia d'argento al valor militare
«Ferito gravemente alla testa del proprio plotone, conduceva i suoi uomini all'assalto di una trincea, rifiutava ogni soccorso, continuando, finché conservò la conoscenza, ad incitare i suoi uomini: mirabile esempio di fermezza e valore. Monte Pasubio, 10 settembre 1916

NoteModifica

  1. ^ Ricordo di Annibale Calini, su liceocalini.it. URL consultato il 9 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2012).
  2. ^ Annibale Calini.[collegamento interrotto]

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica