Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anomodontia
Kannemeyeria DB.jpg
Kannemeyeria
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Synapsida
Superordine Therapsida
Ordine Anomodontia
Owen, 1859

Gli anomodonti (Anomodontia Owen, 1859) costituiscono un gruppo di terapsidi per la maggior parte erbivori, estremamente diversificati e vissuti tra il Permiano medio e il Triassico superiore (260-210 milioni di anni fa).

Origine ed evoluzioneModifica

La loro origine viene fatta risalire ad alcuni terapsidi primitivi del Permiano medio; in ogni caso, i primi anomodonti furono piccoli animali dalla dieta insettivora o erbivora, che già avevano iniziato ad acquisire insolite caratteristiche craniche. Tra queste forme sono da ricordare Eodicynodon, Biseridens, Tiarajudens, Anomocephalus, Patranomodon, i venjukoviamorfi (Venjukoviamorpha) e i dromasauri (Dromasauria).

Nel Permiano medio apparvero anche i primi dicinodonti (Dicynodontia), animali dal corpo tozzo e muniti di soli due denti, che furono i soli anomodonti a sopravvivere nel Permiano superiore. Questi animali divennero gli erbivori più diffusi e di maggior successo della loro epoca, andando a occupare varie nicchie ecologiche, come quelle dei grandi erbivori brucatori e dei piccoli scavatori di tane.

Solo due famiglie di dicinodonti sopravvissero all'estinzione di fine Permiano; una di queste, i listrosauridi (Lystrosauridae), diede origine ai giganteschi kannemeyeriidi (Kannemeyeriidae); questi ultimi erano grandi animali muniti di becco, che divennero gli erbivori dominanti negli ecosistemi del Triassico; alla fine del periodo i cambiamenti climatici (forse l'aumento dell'aridità) causò il loro declino e la loro scomparsa.

ClassificazioneModifica

TassonomiaModifica

FilogenesiModifica

Cladogramma modificato da Liu et al. (2009):[1]


Therapsida 
unnamed

Biarmosuchia

Gorgonopsia

unnamed

Dinocephalia

 Anomodontia 

Biseridens

unnamed

Anomocephalus

unnamed
 Venyukovioidea 

Otsheria

unnamed

Ulemica

Suminia

 Chainosauria 

Patranomodon

unnamed

Galeops

Eodicynodon

Di sotto viene mostrato un cladogramma da Kammerer et al. (2013).[2] La matrice di dati di Kammerer et al. (2013), una lista di caratteristiche usata nell'analisi, era basata su quella di Kammerer et al. (2011), uno studio in cui veniva compiuta una revisione tassonomica del genere Dicynodon.[3] A causa di ciò, molte delle relazioni trovate da Kammerer et al. (2013) sono le stesse riscontrate da Kammerer et al. (2011). In ogni caso, alcuni taxa sono stati aggiunti nell'analisi, tra cui Tiarajudens Eubrachiosaurus, Shaanbeikannemeyeria, Zambiasaurus e molti taxa di outgroup (al di fuori di Anomodontia), mentre altri taxa sono stati ri-codificati. Come in Kammerer et al. (2011), le interrelazioni dei dicinodontoidi non-kannemeyeriiformi sono poco supportati e quindi variano tra le analisi.[2]


Biseridens

Anomocephalus

Tiarajudens

Patranomodon

 2 

Suminia

Otsheria

Ulemica

 3 

Galepus

Galechirus

Galeops

 4 

"Eodicynodon" oelofseni

Eodicynodon oosthuizeni

Colobodectes

Lanthanostegus

Chelydontops

Endothiodon

Pristerodon

 5 
 6 
 7 

Diictodon

Eosimops

Prosictodon

Robertia

 8 

Emydops

 9 
 10 

Dicynodontoides

Kombuisia

Myosaurus

 11 

Cistecephalus

Cistecephaloides

Kawingasaurus

 12 

1 Anomodontia, 2 Venyukovioidea, 3 Chainosauria, 4 Dicynodontia, 5 Therochelonia, 6 Diictodontia, 7 Pylaecephalidae, 8 Emydopoidea, 9 Kistecephalia, 10 Kingoriidae, 11 Cistecephalidae, 12 Bidentalia


12 
 13 

Keyseria

Daqingshanodon

 14 

Oudenodon

Tropidostoma

Australobarbarus

Odontocyclops

Idelesaurus

 15 

Rhachiocephalus

Kitchinganomodon

 16 

Syops

 17 

Aulacocephalodon

Pelanomodon

Geikia elginensis

Geikia locusticeps

 18 

Interpresosaurus

Elph

Katumbia

Gordonia

Basilodon

Sintocephalus

Dicynodon lacerticeps

"Dicynodon" huenei

Delectosaurus

Vivaxosaurus

Daptocephalus

Dinanomodon

Peramodon

Jimusaria

Turfanodon

 19 

Euptychognathus

Lystrosaurus murrayi

"Lystrosaurus" declivus

"Lystrosaurus" curvatus

"Lystrosaurus" maccaigi

"Lystrosaurus" hedini

TSK 2

Kwazulusaurus

 20 

12 Bidentalia, 13 Cryptodontia, 14 Oudenodontidae, 15 Rhachiocephalidae, 16 Geikiidae, 17 Geikiinae, 18 Dicynodontoidea, 19 Lystrosauridae, 20 Kannemeyeriiformes


20 

Angonisaurus

 21 

Tetragonias

Vinceria

Shansiodon

Rhinodicynodon

Dinodontosaurus

Shaanbeikannemeyeria

Kannemeyeria lophorhinus

Kannemeyeria simocephalus

Parakannemeyeria

Xiyukannemeyeria

Dolichuranus

Rechnisaurus

Uralokannemeyeria

Rabidosaurus

Sinokannemeyeria

Rhadiodromus

Wadiasaurus

 22 
 23 

Zambiasaurus

Moghreberia

Placerias

 24 

Stahleckeria

Eubrachiosaurus

Sangusaurus

Jachaleria

Ischigualastia

20 Kannemeyeriiformes, 21 Shansiodontidae, 22 Stahleckeriidae, 23 Placeriinae, 24 Stahleckeriinae

NoteModifica

  1. ^ J. Liu, Rubidge, B. e Li, J., A new specimen of Biseridens qilianicus indicates its phylogenetic position as the most basal anomodont, in Proceedings of the Royal Society B, vol. 277, nº 1679, 2009, pp. 285–292, DOI:10.1098/rspb.2009.0883, PMC 2842672, PMID 19640887.
  2. ^ a b C. F. Kammerer, J. R. Fröbisch e K. D. Angielczyk, On the Validity and Phylogenetic Position of Eubrachiosaurus browni, a Kannemeyeriiform Dicynodont (Anomodontia) from Triassic North America, in Andrew A Farke (a cura di), PLoS ONE, vol. 8, nº 5, 2013, pp. e64203, DOI:10.1371/journal.pone.0064203, PMC 3669350, PMID 23741307.
  3. ^ C.F. Kammerer, Angielczyk, K.D. e Fröbisch, J., A comprehensive taxonomic revision of Dicynodon (Therapsida, Anomodontia) and its implications for dicynodont phylogeny, biogeography, and biostratigraphy, in Journal of Vertebrate Paleontology, vol. 31, Suppl. 1, 2011, pp. 1–158, DOI:10.1080/02724634.2011.627074.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica