Apri il menu principale

Antonio Bova (164115 ottobre 1701) è stato un pittore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Antonio Bova fu un artista attivo principalmente in Sicilia. Destinato dal padre a diventare prete, frequentò le botteghe di Giovanni Battista Quagliata e di Andrea Suppa. In una rissa uccise un rivale pertanto fu costretto a cercare rifugio prima nella chiesa di San Francesco d'Assisi all'Immacolata, poi nel monastero benedettino di Santa Maria Maddalena, dove prese i voti e visse per il resto della sua vita esercitando la professione di pittore.

Dipinse soprattutto affreschi, molti dei quali sono andati perduti nei terremoti che hanno colpito Messina tra 1783 e 1908.

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ Pagina 16, Giuseppe Fiumara, "Guida per la città di Messina", Messina, 1841.

BibliografiaModifica

  • Gaetano Grano, Giuseppe Grosso Cacopardo, "Memorie de' pittori messinesi e degli esteri che in Messina fiorirono dal secolo XII sino al secolo XIX. Ornate di ritratti", Messina, 1821, presso Giuseppe Pappalardo, page 172.

Altri progettiModifica