Apri il menu principale
Anyuiite
Classificazione Strunz (ed. 10)1.AA.15
Formula chimicaAu(Pb,Sb)2
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinodimetrico
Sistema cristallinotetragonale[1]
Parametri di cellaa=7,39 c=5,61, Z=4[1][2]
Gruppo puntuale4/m 2/m 2/m
Gruppo spazialeI 4/mcm[2]
Proprietà fisiche
Densità13,49[2] g/cm³
Durezza (Mohs)
Sfaldaturaassente[2]
Fratturamalleabile[2]
Coloregrigio[1]
Lucentezzametallica[1]
Opacitàopaca[1]
Strisciogrigio piombo[1]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

L'anyuiite è un minerale scoperto nel 1989 in Russia nel bacino del fiume Bol'shoi Anyui dal quale ha preso il nome ed approvato dall'IMA nel 1991.[2]

MorfologiaModifica

L'anyuiite è stata rinvenuta in granuli composti da più minerali (contenenti anche oro e piombo) di qualche millimetro di forma rotondeggiante, oppure allungata ed appiattita di forma romboidale o quadrata. È stata trovata anche concresciuta in minuscoli aggregati appiattiti e cristalli prismatici. Il colore è grigio argento ma nel giro di un paio di giorni diventa grigio piombo per l'ossidazione.[2]

Origine e giacituraModifica

Il minerale è stato scoperto nei depositi alluvionali auriferi formati dal fiume Bol'shoi Anyui associato con oro, platino, iridosmina, osmio, ruteniridosmina, laurite ricca di iridio ed osmio, spinello ricco di cromo, ilmenite ed ematite.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (RU) L.V. Razin, Sidorenko G. A., Anyuiite AuPb2 - A new intermetallic of gold and lead (PDF), in Mineralogiceskij Zhurnal, vol. 11, 1989, pp. 88-96. URL consultato il 4 ottobre 2012.
  2. ^ a b c d e f g h (EN) John L. Jambor, Grew Edward S., New mineral names (PDF), in American Mineralogist, vol. 76, 1991, pp. 299-305. URL consultato il 4 ottobre 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia